La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
rubricheGiulia's Taste

Erbavoglio, il vegetariano che convince una 'carnivora convinta'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Le note della recensione: la cena è stata come un pezzo della Bloodhound Gang, fortissima dall’inizio alla fine


  • Erbavoglio, il vegetariano che convince una 'carnivora convinta'
  • Erbavoglio, il vegetariano che convince una 'carnivora convinta'
  • Erbavoglio, il vegetariano che convince una 'carnivora convinta'
  • Erbavoglio, il vegetariano che convince una 'carnivora convinta'
  • Erbavoglio, il vegetariano che convince una 'carnivora convinta'
  • Erbavoglio, il vegetariano che convince una 'carnivora convinta'
  • Erbavoglio, il vegetariano che convince una 'carnivora convinta'

Secondo appuntamento con la rubrica Giulia's Taste. La recensione del ristorante Erbavoglio in via Ramazzini 65 a Modena.

Ieri sera sono tornata in questo ristorante con il mio compagno per provare tutti le novità che il menù aveva in serbo per noi. Premetto che sono una carnivora convinta, molto amante della cacciagione, e sono sempre stata piuttosto scettica sulla cucina vegetariana e vegana, ma la cucina di Fabio e Veronica, i due titolari nonché power couple collaudata, è riuscita a farmi cambiare idea.

La cena è stata come un pezzo della Bloodhound Gang, fortissima dall’inizio alla fine.

Note sull’incipit: locale accogliente; mise en place minimal, moderna e curata; servizio giovane, amichevole ma sempre garbato ed elegante; ottimo il racconto dei piatti all’interno del menù.

Strofa: si parte con un’entrée composta da hummus di ceci con cavolo viola fermentato e umeboshi; si prosegue con gli antipasti, un uovo cotto al roner alla perfezione, accompagnato da pan brioche, zabaione salato al parmigiano, scorzonera al burro e tartufo nero; e dei tacos di sedanorapa molto evocativi del Sud America, nonostante avessero al loro interno ingredienti inconsueti, come ad esempio la tahina.

Come piatti principali risotto ai funghi vegan, caratterizzato da un contrasto a sorpresa con il bergamotto, reso più soft dalla polvere di caffè, e carbonara vegetariana senza l’utilizzo di sostituti della carne, sempre apprezzabile, legata da una crema di datterino giallo e pecorino. A seguire una sorta di millefoglie di tempeh, prodotto artigianalmente da Fabio attraverso una lavorazione di tre giorni, accostato ad una cagliata di mandorla, funghi e lenticchie al rosmarino . Non avevo mai provato questo derivato della soia e devo ammettere che è gustoso.

Ritornello: piatti curati, sapori decisi, buona cantina.

Finale: cremoso al cocco vegan, con una crema al mango e polvere di cioccolato fondente. Un dolce dolce.

Che dire... Ottima cucina e buon rapporto qualità prezzo, soprattutto considerata la ricerca che c’è dietro alla creazione dei piatti e alla selezione delle materie prime.

Consigliatissimo.

Volpe Giulia


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Giulia Volpe
Giulia Volpe

Giulia Volpe, 30 anni, ho studiato lingue, economia e marketing internazionale e culture e tecniche della moda. Ho molte passioni, estremamente diverse fra loro. Sono socia del Club TreEm..   Continua >>


 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:148415
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:104505
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:58553
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:57952
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:47743
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:45641
Giulia's Taste - Articoli Recenti
Un giro al Vicolo 8
Il locale è di carattere, bello e con un uso sapiente di alcuni pezzi di design veramente ..
09 Ottobre 2020 - 21:50- Visite:557
Al 36 di Maranello
Esperienza sufficiente, ma non all'altezza delle aspettative
02 Ottobre 2020 - 17:49- Visite:2092
Una serata Garum
Rapporto qualità prezzo molto elevato, cucina curata, grande attenzione al cliente e ai ..
18 Settembre 2020 - 16:31- Visite:607
Ai laghetti di Campogalliano
Leggiamo il menù è veniamo subito colpiti dall'altissima qualità delle materie prime ..
12 Settembre 2020 - 14:59- Visite:896

Avvocato di strada

Giulia's Taste - Articoli più letti


Coronavirus, la ristorazione ha ..
Sarà fondamentale, però, la politica di sostegno alle attività che verrà messa in campo ..
15 Aprile 2020 - 12:11- Visite:7753
Al 36 di Maranello
Esperienza sufficiente, ma non all'altezza delle aspettative
02 Ottobre 2020 - 17:49- Visite:2092
Enogastronomia modenese, ecco ..
Dal prossimo giovedì, su La Pressa, troverete un nuovo spazio Giulia’s taste, interamente..
15 Febbraio 2020 - 15:08- Visite:1279