I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
rubricheA cura di

Perchè non riusciamo a perdere peso?

La Pressa
Logo LaPressa.it

La dottoressa Silvia Ariotti risponde ad alcune domande poste dai pazienti


Perchè non riusciamo a perdere peso?
Continua la rubrica de La Pressa A Cura di, realizzata dal gruppo di medici e operatori sanitari del Poliambulatorio Fisio Line di Modena. Oggi la dottoressa Silvia Ariotti (qui l'articolo 'Perchè mangio?') risponde ad alcune domande poste dai pazienti. Per porre domande: info@fisioline.net indicando nell’oggetto “La Pressa”.

Anna, 60 anni di San Cesario
Vorrei rivolgere una semplice domanda alla dottoressa Ariotti: perché io ingrasso? Non sono golosa e non mi abbuffo, mi muovo tutto il giorno perché le cose da fare in casa sono tante. In famiglia siamo io, mio marito, un figlio non sposato, poi ho l’impegno di seguire la nipotina di due anni, figlia di mia figlia, che mi mantiene attiva. Capisco che in casa ci si stanca ma non si consuma poi.. dopo la menopausa il mio metabolismo si deve essere addormentato, perché io continuo ad ingrassare. Perché?
Gentile signora, ogni tipo di lavoro determina un consumo di calorie, ogni contrazione di muscolo richiede energia. Anche il lavoro domestico, non soltanto l’attività in palestra o la camminata determinano un consumo di energia. Rimanendo in casa siamo però più vicini al cibo e alle bevande ricche di zuccheri; mangiare qualche cosa o bere sembra quasi ci riduca la stanchezza. Con un bimbo piccolo da accudire attenzione a non mangiare il pezzettino di merenda che lascia, la cucchiaiata di minestrina che non vuole più e quanto altro. Sono questi i rischi, la somma di tante piccole cose che a fine giornata contano.

Giulia, 35 anni di Modena
Da quando le palestre sono chiuse e lavoro da casa sono aumentata di oltre una taglia; eppure mangio come prima, non ho più la tentazione dei colleghi che portano biscotti o cioccolatini.
Gentile signorina, lavorare da casa ci toglie l’ansia dell’orologio, la corsa per arrivare al lavoro, ci toglie anche la necessità di indossare pantaloni o abiti che ci fanno osservare che stiamo ingrassando e funzionano come campanello di allarme. La palestra ci aiuta a consumare energia perché ogni contrazione di muscolo richiede energia, ma ci aiuta soprattutto a rilassarci dallo stress del lavoro; il movimento fatto in casa manca del rapporto con gli altri e non ci allontana lo stress ma ci stanca soltanto. Come vede sono tante le cause che si associano, e anche la mancanza del biscotto o del cioccolatino offerto dal collega porta alla nostalgia che spesso colmiamo con un cioccolatino o con altro al di fuori del nostro fabbisogno nutrizionale.

Franca, 48 anni di Nonantola
Dottoressa, è una vita che io combatto con me stessa e con il mio peso. Ho seguito diverse diete ma sempre con risultati limitati, e subito dopo riprendevo il peso perso. Anche la gravidanza mi ha fatto aumentare di peso, fino a raggiungere i 92 chili. Non sono mai riuscita a scendere al di sotto dei 76 chili. Non mi ritengo golosa, cucino in modo semplice anche perché, a dire il vero, non mi piace cucinare. Perché non riesco a scendere al di sotto dei 76 chili e quando arrivo a quel peso le supero in fretta?
Cara Franca come ti capisco! Fai parte di una grande schiera di persone , ma tu hai già detto il perché tendi sempre ad aumentare; i motivi sono tre.
1. Sei incostante. Raggiungere l’obiettivo è la tua priorità fino a quando arrivi a sentire la privazione e l’impegno richiesto da una dieta.
2. Il peso ideale, ossia di equilibrio di ogni persona spesso è assai diverso da quello che si può leggere sulle varie tabelle.
3. Dipende dalla struttura ossea, dal sesso, dalla predisposizione ereditaria, dal peso che la persona aveva raggiunto nei primi importantissimi anni di vita, dalle abitudini alimentari acquisite in famiglia.
Non ti piace cucinare. Che cosa comporta ciò?
Che la tua cucina è monotona e non riesce a soddisfare il piacere legato al cibo, come potrebbe soddisfare un buon piatto di lasagne, quindi il piacere si cerca in piccole aggiunte e in golosità. In tavola metti soltanto alimenti sì pratici ma assai ricchi in calorie, grassi animali e sale, quali i formaggi ed i salumi, ma sei carente di verdura che richiede tempo, voglia, impegno per essere cucinata.
Vedi, lo hai detto tu stessa il perché ingrassi o ti mantieni grassa.

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Benefici e controindicazioni dell’uso gocce dimagranti per perdere ..
Societa'
11 Maggio 2020 - 11:56- Visite:10798
In Emilia Romagna un bimbo su quattro è in sovrappeso
Societa'
15 Ottobre 2018 - 15:01- Visite:1437
Perchè mangio?
A cura di
27 Febbraio 2021 - 07:01- Visite:900
Spesometro, proroga al 5/10, poi moratoria. Il sito dell'Agenzia è ..
Economia
25 Settembre 2017 - 21:23- Visite:573
A cura di - Articoli Recenti
Le ragioni dell'Emozione
Lo sviluppo delle capacità di regolazione emozionale nell’età infantile è direttamente ..
04 Maggio 2021 - 06:35- Visite:346
Ecco quando fare la prima visita ..
Si nota un deciso incremento dei disturbi da stanchezza visiva già nei bambini della scuola..
27 Aprile 2021 - 07:00- Visite:1076
Le dermatiti del viso nell’era ..
La mascherina, con una azione di sfregamento e occlusione della nostra pelle, ha fatto ..
20 Aprile 2021 - 07:00- Visite:959
Conosci il podologo?
Il regno del podologo è il piede che viene controllato e studiato a 360 gradi e per ..
13 Aprile 2021 - 07:20- Visite:538


A cura di - Articoli più letti


Il fegato grasso: lo stile di vita ..
Il fegato grasso è il primo segnale di possibili future malattie cardiovascolari ..
03 Marzo 2021 - 12:47- Visite:21867
Vivere il lutto: le condoglianze non ..
Il racconto-ricordo, un tempo vivo che germina nella nostra attiva-mente, nonostante nulla ..
18 Febbraio 2021 - 19:15- Visite:1133
Ecco quando fare la prima visita ..
Si nota un deciso incremento dei disturbi da stanchezza visiva già nei bambini della scuola..
27 Aprile 2021 - 07:00- Visite:1076