GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
articoliChe Cultura

Carpi, 11mila persone al Concertozzo di Elio in piazza Martiri

La Pressa
Logo LaPressa.it

Hanno aperto la serata Pepp1, Viadellironia e Fabio Celenza, artisti selezionati da Elio e le Storie Tese


Carpi, 11mila persone al Concertozzo di Elio in piazza Martiri
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Ieri sera quasi 11mila persone hanno assistito al Concertozzo, l'annuale evento organizzato da Elio le Storie Tese, Trio Medusa e Cesvi, che quest'anno si è svolto in Piazza Martiri a Carpi.
Il pubblico ha cantato a squarciagola per oltre due ore di concerto.
La scaletta si è aperta con brani storici come “John Holmes (una vita per il cinema)”, “Cassonetto differenziato per il frutto del peccato” e “Servi della gleba”, per poi trasformarsi nella compilation dell'estate firmata EeLST tra “Discomusic”, “La terra dei cachi” e “Parco Sempione”. Non sono mancate le incursioni di Mangoni, gli sketch con il Trio Medusa (Radio Deejay, media partner, ha trasmesso l’evento in diretta) e l'intervento di Rocco Tanica che con “Amore Amorissimo” ha fatto commuovere il pubblico.

Tra i protagonisti anche PizzAut e Tortellante, le realtà locali che si occupano di autismo.

Hanno aperto la serata Pepp1, Viadellironia e Fabio Celenza, artisti selezionati da Elio e le Storie Tese.
Parte del ricavato dei biglietti venduti per il Concertozzo verrà devoluto a Cesvi per sostenere Case del sorriso, un programma dedicato a bambini e giovani donne in situazione di emarginazione e disagio, finalizzato alla promozione e realizzazione dei loro diritti fondamentali. Il programma prevede luoghi fisici, le Case del Sorriso, in cui vengono erogati servizi, ma anche progettualità mirate a costruire percorsi di protezione e rendere le persone accolte artefici del proprio futuro. Attualmente Cesvi gestisce 5 Case del Sorriso in Italia e 7 nel mondo.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Acof onoranze funebri
Che Cultura - Articoli Recenti
Giovani in biblioteca: progetto del ..
Il progetto ‘Passo uno’ premiato direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei ..
14 Febbraio 2024 - 10:15
Alessandro Manzoni e il Risorgimento:..
Sabato 17 febbraio alle 16.30 al Centro Culturale Teatro Guiglia in via Francesco Rismondo
13 Febbraio 2024 - 19:14
Europa ridestati: Claudio Mutti ..
'La sovranità italiana, che è inseparabile da quella tedesca ed europea, può essere ..
09 Febbraio 2024 - 13:11
Storie a Finale, per riscoprire il ..
Dall’incontro di tre professionisti finalesi, Michele Bernardi, Marco Bernardi e Teodora ..
08 Febbraio 2024 - 14:58
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59
Agamben: 'Dopo questi 2 anni metto in..
'Se non si ripensa da capo che cosa è progressivamente diventata la medicina non si potrà ..
04 Dicembre 2022 - 15:22
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10