Improvvisazione, rumore ed elettronica: Mopcut presentano album Jitter
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
articoliChe Cultura

Improvvisazione, rumore ed elettronica: Mopcut presentano album Jitter

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il trio formato da Audrey Chen, Julien Desprez e Lukas König si esibisce in prima italiana giovedì 19 gennaio, alle 19.30, al Teatro San Leonardo


Improvvisazione, rumore ed elettronica: Mopcut presentano album Jitter
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Giovedì 19 gennaio alle 19.30, sul palco del Centro di Ricerca Musicale/Teatro San Leonardo di Bologna in via San Vitale 63, il trio Mopcut si esibisce in prima italiana per presentare l’album Jitter.
Il trio è formato da Lukas König alla batteria, al sintetizzatore e voce, Julien Desprez alla chitarra elettrica e Audrey Chen, che sovrappone i suoni dei suoi sintetizzatori analogici con voci estatiche improvvisate. Secondo i tre musicisti lo stile mopcut è «popolare per tutte le età, i sessi e le generazioni. Improvvisazione, rumore e ritmi elettronici funzionano bene come sottofondo per il mopcut».

Oltre a esibirsi come solista, le collaborazioni di Audrey Chen (USA) includono il duo vocale di lunga data con l’artista londinese Phil Minton (assieme al quale si è esibita anche ad AngelicA Festivak nel 2017), e duetti con la turntablist newyorkese Maria Chavez, con il chitarrista francese Jean-Yves Evrard, con il trombonista norvegese Henrik Munkeby Nørstebø e un progetto di collaborazione con l’artista concettuale tedesco John Bock.


Evolvendosi tra sound art, performance e improvvisazione musicale contemporanea, il lavoro di Julien Desprez (Francia) è oggi incentrato su tutte le domande che esistono all’interno di uno spazio scenico, attraverso il corpo, lo spazio, la vista e la luce, ma dove il suono rimane il pilastro centrale. Ha suonato con Charlie Haden, Mats Gustafsson, Jeanne Added, Edward Perraud, Thomas Depourquery, Rob Mazurek, Jeff Parker, Gilles Coronado e molti altri.
Lukas König (Austria) ha suonato con una varietà di artisti internazionali come Reggie Washington, Briggan Krauss, Malcolm Braff, Jorge Sánchez-Chiong, David Murray, Wolfgang Mitterer, Shahzad Ismaily. Oltre ad esibirsi con band come Kompost3, 5K HD, Koenigleopold e altri progetti con sede a Vienna, ha sviluppato il concept da solista KŒNIG, che combina simultaneamente batteria, sintetizzatori e cantato rap per una performance dal vivo che si situa tra hip-hop e rumore.
Stefano Soranna

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Acof onoranze funebri
Che Cultura - Articoli Recenti
Belcanto festival: due grandi appuntamenti sabato e domenica a Modena
Due concerti cameristici con i cantanti della Modena Belcanto Masterclass e musica ..
22 Maggio 2024 - 16:18
Vignola, il nuovo libro di Wu Ming 4 e l'illusione socialista
Al Circolo Ribalta, doppio appuntamento tra cultura ed idee a confronto
15 Maggio 2024 - 17:32
Modena, al parco Amendola torna il Revol experience festival
Due giorni di musica e arte aperti alla città, con protagonisti artisti locali ed ..
12 Maggio 2024 - 09:27
Modena, mostra omaggio a Mario Molinari
In via Paolo Ferrari a partire dal 16 maggio e fino a fine mese, si terrà la mostra 'Mè ..
11 Maggio 2024 - 12:05
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli incatenava drogati. E stavano con lui
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17
Se la locomotiva di Guccini si schianta contro il muro della malafede
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59
Agamben: 'Dopo questi 2 anni metto in discussione la medicina stessa'
'Se non si ripensa da capo che cosa è progressivamente diventata la medicina non si potrà ..
04 Dicembre 2022 - 15:22
Quattro dolci tipici della cucina modenese
Il bensone, la bonissima, i tortelli fritti modenesi al savor e la torta Barozzi
01 Marzo 2021 - 17:51