GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
articoliChe Cultura

Modena, Bottura lancia il suo nuovo ristorante 'Gatto Verde'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Aprirà il prossimo 20 settembre il nuovo ristorante di Massimo Bottura dentro al cortile dell'Acetaia Maria Luigia


Modena, Bottura lancia il suo nuovo ristorante 'Gatto Verde'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Aprirà il prossimo 20 settembre il nuovo ristorante di Massimo Bottura: Al Gatto Verde.
Il ristorante si trova all'interno del cortile dell'Acetaia Maria Luigia, restaurata nell'ultimo anno, che oggi ospita 1400 botti di aceto balsamico tradizionale risalenti al periodo 1910-1980, accanto ad opere d'arte contemporanea.

'Al Gatto Verde esprime la sintesi tra Etica ed Estetica. Il locale è stato progettato per ridurre al minimo l'impatto sull'ambiente, prestando particolare attenzione alla sostenibilità. I pannelli solari forniscono l'elettricità, mentre per tutte le altre risorse energetiche viene applicato un approccio a spreco zero, con l'obiettivo di riciclare e riutilizzare ogni emissione prodotta - si legge in una nota -. Al Gatto Verde è una celebrazione degli ultimi tre anni di Tòla Dòlza, la festa della domenica inaugurata a giugno 2020, dedicata alla convivialità, al fuoco e ai sapori affumicati del nostro “non-barbecue”.

La vita in cucina si svolge attorno al forno a legna, simile a quello utilizzato per preparare la colazione a Casa Maria Luigia. La sfida è quella di elevare il fuoco e tutto ciò che lo accompagna - calore, fumo, griglia - attraverso i migliori ingredienti artigianali italiani'.

'Essere contemporanei significa conoscere tutto e dimenticarsi di tutto. La fusione di diverse tecniche culinarie con il fuoco ha creato un non-barbecue unico nel suo genere' - afferma Bottura.
La chef Jessica Rosval, direttrice culinaria di Casa Maria Luigia fin dall'apertura nel 2019, e il suo team sono pronti ad accogliere l'inaspettato: 'La nostra cucina è circondata da vigneti e campi e illuminata dal fuoco. È un luogo magico che sfugge a definizioni limitative e permette alla nostra creatività di correre libera'.

La cucina è dotata di una griglia artigianale Universo prodotta in Toscana e di un forno a legna realizzato a Modena.

Le superfici della cucina con piano cottura a induzione invisibile sono di RAK Ceramics.
Al fianco di chef Rosval c'è la sous chef Alessia Belladonna, parte del team di cucina dal 2021. Il servizio di sala è guidato dalla restaurant manager Maria Cristina Messori, già maître del ristorante sociale Roots - di cui chef Rosval è anche direttrice culinaria. Completano il team il maître Denis Bretta, parte della Francescana Family dal 2020, e la sommelier Valentina Bardini, già a Casa Maria Luigia.
Le antiche scuderie sono state ristrutturate e trasformate nella cucina e nella sala da pranzo del ristorante, utilizzando materiali come il legno, la rafia e la pietra in varie tonalità di verde e fieno per richiamare la campagna circostante. Le opere dell’artista concettuale americano Mike Bidlo giocano sul tema del 'NON' con i dipinti “Not Pollock”, “Not Stella” e “Not Warhol”. Creazioni multimediali come “FATE” di Jack Pierson, “Cash Cow” di Andy Warhol, la serie “Fotomatic” di Franco Vaccari e i ritratti di Jackson Pollock a cura di Gregory Greenfield-Sanders approfondiscono i temi dell'identità e dell'autenticità. Le sculture di Sandro Chia, Mimmo Paladino, Gavin Turk e Jim Dine animano il cortile esterno con gesti lirici e poetici.

Il noto lighting designer piacentino Davide Groppi ha curato l'illuminazione sia di Acetaia ML che di Al Gatto Verde, disegnando in esclusiva per il ristorante le lampade da tavolo “Post-Prandium” che ricordano mestoli da cucina. I tavoli da pranzo sono stati realizzati a mano da Riva 1920, con il piano in legno di rovere, simbolo di longevità, e la base in cedro nero invecchiato 10 anni, a ricordare una goccia di aceto balsamico. Le sedie da pranzo verdi sono di Thonet.

All'esterno, i tavoli di Porro sono laccati in verde scuro e giallo per riprendere i colori dell'Acetaia e abbinati a sedie in corda di Varaschin. Le piastrelle a mosaico artigianali color verde della cucina sono prodotte localmente da Attica.
La pavimentazione in pietra di Kronos utilizza una delle più innovative tecniche di filtraggio dell'acqua per il recupero dell'acqua piovana attraverso cisterne interrate, sviluppata in collaborazione con Mapei. Morandi Interni ha realizzato le boiserie e il cocktail bar su misura per il progetto. Massimo e Lara hanno lavorato a stretto contatto con la designer d’interni Catia Baccolini sul concetto di design e sulla scelta dei materiali.

Il ristorante sarà aperto al pubblico dal mercoledì alla domenica sera, con inizio del servizio alle 19.30.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Acof onoranze funebri
Che Cultura - Articoli Recenti
Vignola, sabato concerto dei DegHerl
Al Circolo Ribalta, musica live dalle 21
17 Aprile 2024 - 18:49
Vignola, domenica concerto dei Cloud ..
Al Circolo Ribalta, musica live più dj set dalle 19
12 Aprile 2024 - 12:11
La villa sulla scogliera, nel libro ..
Si è tenuta martedì pomeriggio nella cornice nella Meeting room di via Rua Pioppa a ..
11 Aprile 2024 - 09:49
Modena, Marilena Toschi e Manuela ..
Incontro promosso dall’Università per la Terza Età, in collaborazione con l'associazione..
11 Aprile 2024 - 07:23
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59
Agamben: 'Dopo questi 2 anni metto in..
'Se non si ripensa da capo che cosa è progressivamente diventata la medicina non si potrà ..
04 Dicembre 2022 - 15:22
Quattro dolci tipici della cucina ..
Il bensone, la bonissima, i tortelli fritti modenesi al savor e la torta Barozzi
01 Marzo 2021 - 17:51