Modena, domenica la proiezione del film sovietico 'Va e vedi'
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
articoliChe Cultura

Modena, domenica la proiezione del film sovietico 'Va e vedi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ambientato nella Bielorussia invasa dall'esercito germanico


Modena, domenica la proiezione del film sovietico 'Va e vedi'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Domenica 14 aprile presso la sala civica di Via Padova, 149 a Modena si svolgerà la proiezione del film sovietico 'Va e Vedi' diretto da Elem Klimov.  Ambientato nella Bielorussia invasa dall'esercito germanico, la trama di 'Idí i smotrí' è concentrata sull'esperienza traumatica di un giovane ragazzo che decide di unirsi ai partigiani sovietici. Flёra assisterà ai massacri compiuti compiuti dalle Waffen SS , rimanendone scosso sino al punto di mutare i tratti somatici, invecchiando precocemente. Nello specifico la pellicola sovietica richiama l'eccidio del villaggio di Chatyn (BSSR) avvenuto il 22 Marzo 1943 ad opera del  Battaglione Schutzmannschaft 118 composto da collaborazionisti ucraini, e dalla 36. Waffen-Grenadier-Division der SS guidata da Oskar Dirlewanger.

'Gli orrori dell'occupazione militare degli eserciti dell'Asse nei territori sovietici, non sono mai scomparsi dalla memoria dei popoli russi, mentre in Europa occidentale il sacrificio di milioni di cittadini sovietici nel secondo conflitto mondiale è stato progressivamente archiviato sino a sparire dai libri di storia. Proiettare il film di Klimov oggi, in un contesto che vede l'Europa orientale nuovamente teatro di un conflitto militare e che rischia di assumere dimensioni globali, ha un significato preciso: la necessità del raggiungimento di una pace duratura e la normalizzazione dei rapporti tra l'Unione Europea e la Federazione Russa' - afferma l'Associazione Culturale Russia Emilia-Romagna in una nota.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Acof onoranze funebri
Che Cultura - Articoli Recenti
Benozzo e Zanoni inaugurano la stagione al Castello di Montecuccolo
Il concerto, a ingresso libero, è organizzato dall’Associazione Terra e Identità con il ..
26 Maggio 2024 - 11:59
Alissa Peron, tra musica e buio all'auditorium Spira Mirabilis
Domenica 26 maggio alle 21.15 la cantante e musicista non vedente sarà protagonista dello ..
23 Maggio 2024 - 15:04
Vignola, sabato Fabrizio Tavernelli in concerto
Al Circolo Ribalta, presentazione del nuovo album 'Resa incondizionata'
23 Maggio 2024 - 10:39
Belcanto festival: due grandi appuntamenti sabato e domenica a Modena
Due concerti cameristici con i cantanti della Modena Belcanto Masterclass e musica ..
22 Maggio 2024 - 16:18
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli incatenava drogati. E stavano con lui
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17
Se la locomotiva di Guccini si schianta contro il muro della malafede
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59
Agamben: 'Dopo questi 2 anni metto in discussione la medicina stessa'
'Se non si ripensa da capo che cosa è progressivamente diventata la medicina non si potrà ..
04 Dicembre 2022 - 15:22
Quattro dolci tipici della cucina modenese
Il bensone, la bonissima, i tortelli fritti modenesi al savor e la torta Barozzi
01 Marzo 2021 - 17:51