La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliChe Cultura

Note e Arte nel Romanico quinto appuntamento a Pievepelago Domenica 31

La Pressa
Logo LaPressa.it

Alle ore 17 presso la Chiesa Parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo, a Sant’Andrea Pelago di Pievepelago. I protagonisti della serata saranno la flautista Laura Guatti ed il chitarrista Marco Pizzorno


Note e Arte nel Romanico quinto appuntamento a Pievepelago Domenica 31
Proseguono gli appuntamenti della rassegna musicale “Note e Arte nel Romanico” con il quinto concerto che si terrà Domenica 31 luglio 2022, alle ore 17 presso la Chiesa Parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo, a Sant’Andrea Pelago di Pievepelago.

I protagonisti della serata saranno la flautista Laura Guatti ed il chitarrista Marco Pizzorno con il programma “Con sentimento”, un viaggio musicale all’insegna delle più espressive composizioni per flauto e chitarra.

Tutti i concerti della rassegna “Note e Arte nel Romanico” sono ad ingresso libero, senza prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

PROTAGONISTI DEL CONCERTO DI DOMENICA PROSSIMA

Laura Guatti
Si è diplomata brillantemente in flauto presso il Conservatorio 'J. Tomadini' di Udine. Si è perfezionata seguendo, in qualità di allieva effettiva, corsi scelti tra quelli tenuti da flautisti di fama internazionale quali Claudio Montafia, Raffaele Trevisani, Giuseppe Nova, Maxence Larrieu, Emmanuel Pahud (Primo flauto dei Berliner Philharmoniker).
Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all'estero, sia come solista (collaborando stabilmente con il pianista Loris Orlando), sia come membro di formazioni cameristiche. è inoltre invitata a partecipare a rassegne e festivals musicali nelle più importanti città italiane ed europee.

Collabora con l'Orchestra del 'Teatro dell'Opera Giocosa' di Savona, con l’Orchestra Sinfonica di Savona e con l'Orchestra del Principato di Seborga.

Apprezzata dalla critica quale sensibile interprete del repertorio flautistico novecentesco, è regolarmente invitata a far parte delle giurie di concorsi internazionali di interpretazione musicale.

Ha inoltre effettuato registrazioni per la casa discografica 'Musicaurea'.

Marco Pizzorno
Ha conseguito il Diploma in chitarra classica presso il Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia sotto la guida del M° Dario Caruso e ha svolto corsi di perfezionamento con i M° Mauro Storti, Marco Pisoni e Pino Briasco. Si occupa da anni della divulgazione della musica per e con chitarra, curando personalmente trascrizioni e arrangiamenti.
Svolge da anni un’attività concertistica come solista e in diverse formazioni in Italia e all’estero (Svizzera, Francia, Spagna, Stati Uniti), con un repertorio che spazia dal classico alla musica leggera.

Si esibisce regolarmente in formazioni a pizzico (Pizzicanduo, Trio a pizzico ligure, Quartetto Improvviso) e con il Savona Strings Trio. Collabora inoltre occasionalmente con musicisti del panorama nazionale ed internazionale.

Di recente pubblicazione il cd “Impressioni romantiche”, contenente brani del repertorio originale per chitarra e mandolino e trascrizioni di musiche tratte da altri ensemble, frutto di un lavoro di ricerca e riscoperta della musica per strumenti a pizzico originale e non.

È impegnato come insegnante di chitarra classica presso svariati corsi musicali ed è docente in “ruolo di educazione musicale” presso l’Istituto Comprensivo di Cairo Montenotte.

LA RASSEGNA

“Note e Arte nel Romanico” è promossa dai Comuni di Fiumalbo, Lama Mocogno, Pievepelago e Riolunato, con il contributo della Regione Emilia Romagna ed il patrocinio della Provincia di Modena, in collaborazione con la Parrocchia San Bartolomeo in Fiumalbo, l’Accademia “Lo Scoltenna” e Fiumalbo Città d’Arte.
La direzione artistica è dell’Associazione Culturale Cantieri d’Arte. 

La rassegna, nata nel 2002, si pone da sempre l’obiettivo di far conoscere e valorizzare le ricchezze storiche e culturali dell’Appennino modenese come le antiche chiese, le pievi romaniche e gli oratori dei comuni ospitanti con l’aiuto di un programma musicale di alto livello. 

Il calendario di quest’anno è ricco di varietà a proseguirà con diversi duo strumentali (duo di flauto e chitarra il 10 agosto, duo di saxofono e fisarmonica il 07 agosto e duo di ghironda barocca e spinetta il 12 agosto sempre a Fiumalbo) e due serate dedicate ai solisti (musicista di arpa celtica, liuto rinascimentale e chitarra barocca il 17 agosto a Riolunato e arpa sola il 21 agosto a Lama Mocogno).Proseguono gli appuntamenti della rassegna musicale “Note e Arte nel Romanico” con il quinto concerto che si terrà Domenica 31 luglio 2022, alle ore 17 presso la Chiesa Parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo, a Sant’Andrea Pelago di Pievepelago.

I protagonisti della serata saranno la flautista Laura Guatti ed il chitarrista Marco Pizzorno con il programma “Con sentimento”, un viaggio musicale all’insegna delle più espressive composizioni per flauto e chitarra.

Tutti i concerti della rassegna “Note e Arte nel Romanico” sono ad ingresso libero, senza prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

PROTAGONISTI DEL CONCERTO DI DOMENICA PROSSIMA

Laura Guatti
Si è diplomata brillantemente in flauto presso il Conservatorio 'J. Tomadini' di Udine. Si è perfezionata seguendo, in qualità di allieva effettiva, corsi scelti tra quelli tenuti da flautisti di fama internazionale quali Claudio Montafia, Raffaele Trevisani, Giuseppe Nova, Maxence Larrieu, Emmanuel Pahud (Primo flauto dei Berliner Philharmoniker).
Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all'estero, sia come solista (collaborando stabilmente con il pianista Loris Orlando), sia come membro di formazioni cameristiche. è inoltre invitata a partecipare a rassegne e festivals musicali nelle più importanti città italiane ed europee.

Collabora con l'Orchestra del 'Teatro dell'Opera Giocosa' di Savona, con l’Orchestra Sinfonica di Savona e con l'Orchestra del Principato di Seborga.

Apprezzata dalla critica quale sensibile interprete del repertorio flautistico novecentesco, è regolarmente invitata a far parte delle giurie di concorsi internazionali di interpretazione musicale.

Ha inoltre effettuato registrazioni per la casa discografica 'Musicaurea'.

Marco Pizzorno
Ha conseguito il Diploma in chitarra classica presso il Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia sotto la guida del M° Dario Caruso e ha svolto corsi di perfezionamento con i M° Mauro Storti, Marco Pisoni e Pino Briasco. Si occupa da anni della divulgazione della musica per e con chitarra, curando personalmente trascrizioni e arrangiamenti.
Svolge da anni un’attività concertistica come solista e in diverse formazioni in Italia e all’estero (Svizzera, Francia, Spagna, Stati Uniti), con un repertorio che spazia dal classico alla musica leggera.

Si esibisce regolarmente in formazioni a pizzico (Pizzicanduo, Trio a pizzico ligure, Quartetto Improvviso) e con il Savona Strings Trio. Collabora inoltre occasionalmente con musicisti del panorama nazionale ed internazionale.

Di recente pubblicazione il cd “Impressioni romantiche”, contenente brani del repertorio originale per chitarra e mandolino e trascrizioni di musiche tratte da altri ensemble, frutto di un lavoro di ricerca e riscoperta della musica per strumenti a pizzico originale e non.

È impegnato come insegnante di chitarra classica presso svariati corsi musicali ed è docente in “ruolo di educazione musicale” presso l’Istituto Comprensivo di Cairo Montenotte.

LA RASSEGNA

“Note e Arte nel Romanico” è promossa dai Comuni di Fiumalbo, Lama Mocogno, Pievepelago e Riolunato, con il contributo della Regione Emilia Romagna ed il patrocinio della Provincia di Modena, in collaborazione con la Parrocchia San Bartolomeo in Fiumalbo, l’Accademia “Lo Scoltenna” e Fiumalbo Città d’Arte.
La direzione artistica è dell’Associazione Culturale Cantieri d’Arte. 

La rassegna, nata nel 2002, si pone da sempre l’obiettivo di far conoscere e valorizzare le ricchezze storiche e culturali dell’Appennino modenese come le antiche chiese, le pievi romaniche e gli oratori dei comuni ospitanti con l’aiuto di un programma musicale di alto livello. 

Il calendario di quest’anno è ricco di varietà a proseguirà con diversi duo strumentali (duo di flauto e chitarra il 10 agosto, duo di saxofono e fisarmonica il 07 agosto e duo di ghironda barocca e spinetta il 12 agosto sempre a Fiumalbo) e due serate dedicate ai solisti (musicista di arpa celtica, liuto rinascimentale e chitarra barocca il 17 agosto a Riolunato e arpa sola il 21 agosto a Lama Mocogno).



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Che Cultura - Articoli Recenti
Torna il Concerto per Pavarotti
Il 12 ottobre alle 21, al Teatro Comunale Pavarotti-Freni, l’appuntamento annuale che ..
04 Ottobre 2022 - 19:34
Modena Organ Festival, sei eventi dal..
Il concerto di apertura nell’abbazia di San Pietro con l’organista statunitense Mark ..
04 Ottobre 2022 - 16:30
RibaltaMat, con Giorgio Canali & ..
Il 15 ottobre alle 21.30 presso il Centro Culturale Polivalente. Anteprima di Màt
03 Ottobre 2022 - 14:55
Modena, cuochi per un giorno: bambini..
Prosegue anche domani, domenica 2 ottobre, il festival nazionale di cucina per bambini
01 Ottobre 2022 - 12:26
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10
Anche Modena piange l'arciduchessa ..
Nella Chiesa di San Vincenzo in centro a Modena si terrà una recita del Santo Rosario
14 Gennaio 2022 - 17:17