La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliChe Cultura

Tar, la figuraccia di Franceschini: M5S contro Muzzarelli

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ma Bonaccini copia, come sempre, Renzi: La vicenda del Tar del Lazio è surreale. No alle baggianate


Tar, la figuraccia di Franceschini: M5S contro Muzzarelli
 
BOTTA...
 
Il pronunciamento del Tar del Lazio, che annulla le nomine dei direttori dei musei volute dal ministro Franceschini, coinvolge anche le Gallerie Estensi della nostra città dirette dalla professionista e storica dell'arte Martina Bagnoli. Il MoVimento 5 Stelle Modena non mette in discussione le competenze e la professionalità della direttrice Bagnoli, ma i criteri adottati dal ministero Franceschini. Se a sbagliare è stato il ministro, le responsabilità sono le sue ed è dunque totalmente pretestuoso buttare la palla in tribuna parlando di una figuraccia da parte del nostro Paese. La figuraccia davanti al mondo l’Italia l’ha fatta a causa di Franceschini che, per la direzione dei 20 musei pubblici, aveva utilizzato criteri di nomina che il MoVimento 5 Stelle ha aspramente criticato fin dall’inizio contestando, anche attraverso atti parlamentari, la mancanza di oggettivi criteri di merito e di trasparenza. Nessuna norma derogatoria consente al ministero di reclutare dirigenti pubblici all’estero. Inoltre, il Tribunale amministrativo ha rilevato che il criterio di selezione adottato, definito “magmatico” non consente di comprendere i reali punteggi attribuiti. Infine: non è possibile, come invece è successo, svolgere a porte chiuse  prove orali per selezioni pubbliche. Stiamo parlando di questioni di sostanza, non di forma. 
A livello locale, questa sentenza per Modena riapre degli scenari che si stavano sempre più delineando con l'amministrazione nei panni dello spettatore, incosciente e incapace di reagire. L'ultimo caso si è verificato con la nomina del direttore alla Fondazione Fotografia, imposta dalla Fondazione CrMO e a cui Muzzarelli si è adattato. E' un dato di fatto che la Fondazione CrMO e il ministero abbiano praticamente escluso dalle scelte culturali la nostra amministrazione. Il sindaco Muzzarelli e l'assessore Cavazza rincorrono quotidianamente le posizioni assunte da un ente di natura privata (Fondazione CrMO) e il ministero per cercare di nascondere le proprie incapacità. Il M5S Modena continuerà invece a sostenere che alla cultura in città manca un reale progetto. A Modena l'amministrazione continua a non avere le capacità di capire che tipo di gestione adottare nei confronti della cultura, che ha delle complessità organizzative che non si risolvono, come l’amministrazione Muzzarelli è invece abituata a fare, con dei privati che in cambio di una pratica di 'Sblocca Modena' possono farti una rotonda. Alla città serve un'amministrazione in grado di avere capacità di leggere le prospettive e indirizzare la città sulla cultura.
 
Michela Montevecchi, deputato M5S 
Gruppo consiliare del M5S Modena 
 
...E RISPOSTA
 
Un intervento quello dei 5 Stelle completamente contrario rispetto a quello di Matteo Renzi che ieri su facebook ha affermato: 'Il fatto che il Tar del Lazio annulli la nostra decisione merita il rispetto istituzionale che si deve alla giustizia amministrativa ma conferma una volta di più che non possiamo più essere una repubblica fondata sul cavillo e sul ricorso. Non abbiamo sbagliato perché abbiamo provato a cambiare i musei: abbiamo sbagliato perché non abbiamo provato a cambiare i TAR'.
Parole subito copiate pari a pari dal seguace di Renzi, il modenese Stefano Bonaccini.
'La vicenda del Tar del Lazio, che annulla la nomina di cinque direttori dei musei selezionati dal Mibact con bando internazionale, è semplicemente surreale - afferma Bonaccini sempre su fb facendo il verso deferente a Renzi, del resto come sempre basti pensare alle parole sul sisma o quelle sui vaccini -. Non è un caso che siamo la Regione che cresce di più in Italia. Perché si guarda alla concretezza, non alle baggianate'.
   
 
 


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:134012
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:98676
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:74189
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Trasporti e dintorni
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:68902
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:50046
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:48477
Che Cultura - Articoli Recenti
Dario Tazzioli, l'arte rinascimentale..
Un artista modenese rispettoso delle tecniche cinquecentesche che unisce alla ..
05 Marzo 2020 - 16:45- Visite:2819
Le derive della borghesia Modenese ..
Uscirà il prossimo 10 marzo, in libreria e sulle piattaforme online, il libro Un conto ..
04 Marzo 2020 - 20:16- Visite:546
Bomporto, rinviato l’incontro di ..
L’appuntamento con Alessandro Gallo di domani sera slitta al 24 marzo
02 Marzo 2020 - 11:50- Visite:583
Festival Filosofia, Massimo Cacciari ..
Siederanno nel Comitato scientifico assieme a Marc Augé e Michelina Borsari
28 Febbraio 2020 - 17:23- Visite:669


Che Cultura - Articoli più letti


18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:14213
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:12775
Diagnosi dell’ictus ischemico: ..
Baggiovara è il primo ospedale in Italia dove è stato installato questo software ..
13 Luglio 2018 - 11:24- Visite:12708
Vasco Rossi è nonno per la seconda ..
Lavinia non è la prima nipotina del Blasco: prima di lei è nato Romeo, figlio di Davide
29 Aprile 2017 - 17:16- Visite:12437