'Assemblea Banca San Felice, un risanamento pagato dai soci-azionisti'
CISL Emilia Centrale
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CISL Emilia Centrale
articoliEconomia

'Assemblea Banca San Felice, un risanamento pagato dai soci-azionisti'

La Pressa
Logo LaPressa.it

In vista dell'assemblea parla Davide Baraldi, presidente dell'associazione 'Amici della San Felice 1893 Banca Popolare'


'Assemblea Banca San Felice, un risanamento pagato dai soci-azionisti'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il 23 marzo al Palaround Table di San Felice sul Panaro si terrà l'assemblea della 1893 Banca popolare, in vista dell'importante appuntamento arriva un critico intervento da parte di Davide Baraldi, presidente dell'associazione 'Amici della San Felice 1893 Banca Popolare'.

'C'è molto fermento tra i soci per il dividendo da elemosina 0.15 cent per azione. Come associazione riconosciamo il risanamento dell'attuale Cda, ma sempre e solo pagato dai soci-azionisti. I vecchi dirigenti hanno percepito compensi faraonici sebbene dovrebbero, a nostro avviso, pagare i danni per una gestione fallimentare che ha fatto passare il capitale iniziale del 2007/2008 da 127 milioni ai 60 milioni scarsi di oggi - afferma Baraldi -. Ci aspettavamo che il presidente e il direttore generale con il Cda facessero un'azione di responsabilità verso i predecessori, cosa non avvenuta.

Anche per questo voteremo No a tutte le voci che presenta l'assemblea: no al bilancio che in pratica ci darà una elemosina mentre ai vertici stipendi alti. No all'aumento degli stipendi dei piani alti. No ad altre figure all'interno del Cda e alla riconferma di alcuni in scadenza. Un no per dire basta. Abbiamo già perso e dato troppo come soci ed azionisti. Abbiamo venduto Npl (svenduto crediti) svalutato l'azione, svenduto immobili, chiuso succursali (di proprietà ora vuote) e la fortuna di quest'anno sono i tassi a debito aumentati quindi l'utile è uscito senza tanti sforzi dalle tasche dei cittadini in alcuni casi soci-azionisti'.

I vertici della banca, pur contattati, hanno preferito non replicare alle parole del presidente dell'associazione 'Amici della San Felice 1893 Banca Popolare'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI

Economia - Articoli Recenti
Luciano Benetton choc: 'Buco drammatico da 100 milioni di euro'
'Prima di lasciare il gruppo intendo spiegare con la trasparenza che mi caratterizza cosa è..
25 Maggio 2024 - 18:48
Hera: 'Stupore per le affermazioni dei sindacati'
La multiutility risponde alle dichiarazioni di Fp e Filctem Cgil
20 Maggio 2024 - 22:18
Modena, elezioni rsu Enel: bene la Flaei Cisl
'Un gruppo che ha messo serietà, competenza e autorevolezza a disposizione della nostra ..
17 Maggio 2024 - 18:21
Sciopero ceramica: Confindustria ridimensiona i dati di adesione al 29,4%
Lontanissimo dal dato indicativo fornito dai sindacati che oscillava dall'80% a punte del ..
16 Maggio 2024 - 17:46
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla speranza che i soci non chiudano i libretti
La Coop utilizza l'intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0: soci prestatori esigono risposte
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38
Bper, correntisti ex dipendenti Unipol sul piede di guerra
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52