Assemblea San Felice, la cordata 'ribelle': 'Orgogliosi degli 80 voti ricevuti'
CISL Emilia Centrale
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CISL Emilia Centrale
articoliEconomia

Assemblea San Felice, la cordata 'ribelle': 'Orgogliosi degli 80 voti ricevuti'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Abbiamo confermato il nostro voto contrario sul Bilancio, vista pure la non adeguata misura del dividendo'


Assemblea San Felice, la cordata 'ribelle': 'Orgogliosi degli 80 voti ricevuti'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Come presidente dell'associazione 'Amici della San Felice 1893' ringrazio i soci che oggi hanno partecipato all'assemblea della Banca, dimostrando interesse e la volontà di stimolare costruttivamente la governance della Banca verso il raggiungimento di risultati di bilancio migliori, finalizzati al recupero in termini di valore del titolo azionario, ad oggi ancora inferiore di 2/3 rispetto al 2010.
In alcuni interventi dei nostri iscritti abbiamo voluto puntualizzare criticità, ritardi e riserve come:
- Calo delle commissioni
- Maggiore attenzione ai costi operativo in aumento da 18.2 milioni a 19.3.
- Ritardi nella vendita di Immobili da tempo evidenziati (colonia Riccione)
- Vendita delle sette filiali chiuse negli ultimi anni
- Mancata azione di responsabilità verso le vecchie gestioni che negli anni hanno determinato il dimezzamento del patrimonio della Banca dai circa 125 milioni ai 60 e che oggi si attestano sui 68.


Abbiamo altresì evidenziato la mancanza di evidenti progressi verso operazioni straordinarie, quali vendita, aggregazioni ed altre percorribili forme e modalità che meriterebbero nell'interesse di tutti i soci un attenta considerazione da parte della governance che in questi anni sul tema non ci è apparsa sempre convintamente interessata.

Pertanto abbiamo confermato il nostro voto contrario sul Bilancio, vista pure la non adeguata misura del dividendo (0.7% del valore di bilancio dell'azione) e sulle politiche di remunerazione di governance e personale. Così come non abbiamo votato gli amministratori in scadenza.
Soddisfatti dei circa 80 voti ottenuti (tra no e astenuti) rispetto agli oltre 380 soci presenti in assemblea, con una percentuale che si attesta oltre il 20%. Lavoreremo caparbiamente e con lealtà nell'interesse della Banca e di tutti i soci per rilanciare il necessario confronto con la governance e l'auspicabile dialogo con le altre associazioni, al fine di raggiungere quei traguardi ed obiettivi tanto attesi dai soci e dal territorio di riferimento della nostra Banca.
Davide Baraldi, presidente dell'associazione 'Amici della San Felice 1893 Banca Popolare

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI
Articoli Correlati
San Felice, il Frate Deogratias
Il Santo del giorno
18 Maggio 2024 - 05:30

Economia - Articoli Recenti
Hera: 'Stupore per le affermazioni dei sindacati'
La multiutility risponde alle dichiarazioni di Fp e Filctem Cgil
20 Maggio 2024 - 22:18
Modena, elezioni rsu Enel: bene la Flaei Cisl
'Un gruppo che ha messo serietà, competenza e autorevolezza a disposizione della nostra ..
17 Maggio 2024 - 18:21
Sciopero ceramica: Confindustria ridimensiona i dati di adesione al 29,4%
Lontanissimo dal dato indicativo fornito dai sindacati che oscillava dall'80% a punte del ..
16 Maggio 2024 - 17:46
Granterre, bilancio in crescita e nuovi incarichi: Chezzi presidente e Moscatelli nuovo AD
Ricavi in aumento a 1,5 miliardi di euro, di cui 459 milioni all'estero. Il manager Maurizio..
15 Maggio 2024 - 19:30
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla speranza che i soci non chiudano i libretti
La Coop utilizza l'intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0: soci prestatori esigono risposte
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38
Bper, correntisti ex dipendenti Unipol sul piede di guerra
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52