Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Puoi scegliere a quali cookies vuoi negare il tuo consenso deselezionando le voci seguenti e cliccando su SALVA LE MIE SCELTE. Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy.

Cookies Essenziali
Cookies Analitici
Cookies Pubblicitari
Cookies Social

La Pressa redazione@lapressa.it Quotidiano di approfondimento Politico ed Economico
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliEditoriali

Violenza sessuale, soddisfatti per la condanna del carabiniere Sarti

Data: / Categoria: Editoriali
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Ballista (Udi): 'Si tratta di una sentenza storica per la nostra città'


Violenza sessuale, soddisfatti per la condanna del carabiniere Sarti

E' con grande soddisfazione che accogliamo la condanna a sei anni e mezzo di reclusione - più di quelli richiesti dal pubblico ministero -  e di interdizione a vita dai pubblici uffici di Luca Sarti, il carabiniere che il Tribunale di Modena ha giudicato colpevole di violenza sessuale ai danni di una giovane donna compiuta nei bagni di un noto locale in provincia di Modena.

Da questa sentenza dipendeva, al di là delle nobili questioni di diritto e di principio, la possibilità da parte di una giovane donna, nonché di una giovane studentessa, di una giovane lavoratrice e di una giovane cittadina, di riprendere in mano la propria vita, una vita brutalmente interrotta oltre cinque anni fa.

Abbiamo conosciuto il coraggio di questa ragazza perché non è affatto semplice affrontare una denuncia come questa e ancor più nei confronti di un uomo che è un tutore dell'ordine pubblico, di chi, quindi, dovrebbe garantire il rispetto delle regole e la tutela delle persone avuto proprio riguardo alla loro incolumità. Per questo proviamo nei confronti di questa giovane donna una profonda stima e la prendiamo ad esempio, promettendole - per quello che ci sarà possibile - di fare tesoro della sua storia di riscatto affinché possa essere la storia di tante altre.

Si tratta di una sentenza storica per la nostra città perché per la prima volta l'UDI di Modena, con l’avv. Donatella Baraldi, ha potuto costituirsi parte civile in un processo per stupro, dare supporto alla vittima con la presenza fisica in tribunale di molte altre donne, determinate nel ribadire che 'per ogni donna offesa, siamo tutte parte lesa' e, infine, dare un segnale inequivocabile alla città: siamo tutte testimoni di violenza!

Con un atto di costituzione di parte civile di oltre quaranta pagine a sostegno delle ragioni che hanno motivato l’UDI a compiere tale scelta e dell'appassionata deposizione fatta direttamente dal banco dei testimoni, l'associazione - che rappresento - ha visto riconoscersi un danno morale e d'immagine quantificato, in via equitativa, in diecimila euro.

Preciso sin da ora che tali risorse, quando saranno conseguite, saranno opportunamente destinate a finanziare le attività dell'UDI, concentrata da oltre settant'anni sulla promozione dell'autodeterminazione femminile di cui la violenza maschile sulle donne sappiamo essere la negazione per antonomasia.

Continueremo a lavorare sulla prevenzione e sul contrasto alla violenza contro le donne al fianco delle istituzioni e delle forze dell'ordine, consapevoli che questo è il tempo di una non più rinviabile assunzione di responsabilità e capacità di risposta da parte di tutte e tutti, a partire dal mondo della scuola, della sanità, dei sindacati, delle organizzazioni imprenditoriali, artigianali, commerciali e delle associazioni del terzo settore.

Serena Ballista - presidente Udi Modena



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:116092
M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:30435
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:26205
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella ..
Sport
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:22804
Edicola La Rotonda, l'appello del titolare: 'Così non ce la faccio'
Pressa Tube
01 Novembre 2017 - 19:22- Visite:17687
Soffiatori a motore e foglie cadenti: si moltiplica l'inquinamento
Lettere al Direttore
03 Novembre 2017 - 17:42- Visite:15446
Editoriali - Articoli Recenti
Modena volley, piove sul bagnato
La vice presidente e socia Giulia Gabana se ne va sbattendo la porta: è ..
24 Maggio 2018 - 07:03- Visite:574
'A parte Libera, il Pd e alcune testate ..
Il segretario provinciale Pd Davide Fava: 'Uno dei più grandi processi ..
23 Maggio 2018 - 15:05- Visite:222
La lezione di Giovanni Falcone, da Cosa ..
Nel 26° anniversario della strage di Capaci il messaggio visionario di un ..
23 Maggio 2018 - 08:12- Visite:1376

Il Bonus Fiscale - La Pressa

Editoriali - Articoli più letti


'Rifiuti Spilamberto, l'ipocrisia della ..
Intervento della capogruppo M5S Anderlini: 'Quanto tempo perso in inutili e..
23 Ottobre 2017 - 10:12- Visite:14732
'Dramma neonato morto e chiusura ..
Il segretario repubblicano Ballestrazzi (medico e pavullese) interviene ..
31 Ottobre 2017 - 06:59- Visite:11834
Vasco non si tocca, peccato lo spot a ..
Peccato perchè il rock è altra roba. Gli spari sopra non sono le tartine ..
29 Giugno 2017 - 18:56- Visite:11191


Contattaci

Feed RSS La Pressa