Mivebo
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliIl Punto

Grazie Vasco, Modena Park oltre la favola

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il concerto dei record al Parco Ferrari, aperto dal Colpa d'Alfredo del Modena Park, ha chiuso una giornata storica. Vinta la sfida, vinta la paura


 Grazie Vasco, Modena Park oltre la favola

Grazie Vasco. La sfida è stata vinta. E non solo quella dei numeri, certo, da record, che al termine di un concerto e di una giornata così, perdono quasi valore. Perché i numeri, compresi quello dei brani che hanno scandito la scaletta dei 40 anni di carriera del Blasco, non sono anima.  Da soli non garantiscono il sogno, non fanno vivere la favola. Invece oggi con un Vasco impeccabilmente Vasco, in tutta la sua forza e la sua fragilità, in tutto il suo essere Vasco, sul palco del Modena Park mozzafiato al tramonto, davanti a quella folla immensa e pulsante di vita, di amore, e di voglia di viverlo quel sogno, insieme, tutto è diventato realtà.
E la realtà stessa è stata superata, diventando di nuovo sogno. Ma vissuto. Insieme. Scolpito nei cuori, e scolpito nella storia.


Della musica, del nostro sgangherato Paese, della nostra città. Nella storia di una giornata fantastica, resa tale dal popolo di Vasco. Una marea umana che fin dalle prime ore dell'alba ha stupito, entusiasmato, commosso. Tutti.  Nel suo lento e festoso fluire. Per una dimostrazione straordinaria di civiltà, unita alla travolgente voglia di vivere la storia, fatta si di numeri, di date e ricorrenze ma animata dalla voglia di vivere quel sogno.  E di non rimanere delusi, come spesso accade nella vita di tutti i giorni. Insieme al popolo di Modena, che lo ha abbracciato, quel mondo festante e cantante, e lo ha accolto in ogni angolo di strada, e con esso ha condiviso il sogno di un mondo migliore e di una vita migliore. Fatta di attimi senza tempo. Ed è così che l'emozione, come ci ricordava Diego Spagnoli, direttore di palco di Vasco un mese fa, e che questa sera è salito sul palco vestito da re, si trasforma in magia. E Vasco non è più colui che trasmette emozioni ma diventa attivatore di emozioni che ognuno di quei 220.000 e non solo, voleva, e si aspettava, di vivere.

E' tutto ciò è successo. In una sera. E non sappiamo se è successo grazie ad un'organizzazione impeccabile, che comunque c'è stata. Tecnicamente perfetta, che ha superato ogni migliore previsione. Che ha fatto transitare e fluire ed accedere al parco, centinaia di migliaia di persone in maniera ordinata, delicata, fluida, come se a scorrere fosse l'acqua lenta di un fiume. Come se tutto fosse stato previsto e programmato in ogni dettaglio. Anche nel silenzio surreale delle vie della zona verde chiusa, pochi minuti prima dell'inizio. Che anche questo sa un po di magia. Una magia che ci ha coinvolto, che ci ha unito, anche nel nostro lavoro di cronisti di una giornata speciale. Una magia capace di andare oltre e vincere la paura. Che spesso è la paura della quotidianità, del normale, del non vivere, ma sopravvivere. Una magia che vorremmo continuasse e rimanesse tale nel sogno di una Modena che questa notte continuerà a non dormire sognando. Nel suo centro, da due giorni pulsante come non mai, nella sua gente, nel suo essere da questa notte e da domani anche testimone, lo speriamo, di un mondo migliore.

Gianni Galeotti



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
Sopravvivere al Vasco Modena Park
Che Cultura
16 Maggio 2017 - 14:27- Visite:13247
Vasco Modena Park: sabato niente funerali e cimiteri chiusi
Politica
28 Giugno 2017 - 18:27- Visite:11879
Vasco Modena Park, il bilancio dei 60 Vigili del Fuoco in servizio
La Nera
02 Luglio 2017 - 04:05- Visite:11623
Vasco Modena Park e quell'autostrada che fa paura
Che Cultura
26 Giugno 2017 - 08:09- Visite:11399
Vasco Modena Park, un modello per la sicurezza
Politica
04 Luglio 2017 - 20:38- Visite:10985
Vasco Modena Park: Ore 19, caos in viale Italia
Politica
26 Giugno 2017 - 22:54- Visite:10855

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Il Punto - Articoli Recenti
Violenza sulle donne, non basta una ..
Solo la scorsa settimana a Modena sono state uccise una madre, una moglie, una compagna e ..
25 Novembre 2021 - 20:37- Visite:675
Velox Modena, 130 multe al giorno. Ma..
In base alla sentenza depositata il 10 novembre 2021, vi sono prove che il velox in ..
16 Novembre 2021 - 22:51- Visite:20170
Da domani Rossi non corre più... E ..
Col ritiro del Dottore si spegne l'ultimo rito collettivo pre-social, l'ultima occasione per..
14 Novembre 2021 - 16:24- Visite:1792
Green Pass, le contraddizioni di una ..
Il centrosinistra, che ha sempre cercato nella adesione popolare la linfa vitale alle ..
14 Novembre 2021 - 08:26- Visite:1738
Il Punto - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65875
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64708
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35421
Decreto antivirus demolito in 12 ore:..
Nessun limite agli spostamenti, treni regolari in ingresso e uscita, deroga dopo le 18 per i..
08 Marzo 2020 - 22:41- Visite:30271