Anniversario sisma, Bonaccini torna a paragonare terremoto e alluvione. E così la colpa è del Destino
  Villa La Personala
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
VLP Events
articoliIl Punto

Anniversario sisma, Bonaccini torna a paragonare terremoto e alluvione. E così la colpa è del Destino

La Pressa
Logo LaPressa.it

Se non si ammette che qualcosa non è stato fatto, allora significa continuare su questa strada e immaginare che - dati i cambiamenti climatici - ogni anno si assisterà a nuove alluvioni e a nuovi disastri, come sanno bene gli alluvionati di Bastiglia e Bomporto del 2014 o quelli di Nonantola del 2020, per restare nel modenese. E ogni volta gli amministratori di turno diranno 'non è colpa nostra'


Anniversario sisma, Bonaccini torna a paragonare terremoto e alluvione. E così la colpa è del Destino
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Il 29 maggio di undici anni fa, la drammatica seconda scossa che fece tremare l’Emilia, a nove giorni dalla prima: provocarono devastazione, 28 vittime, 45 mila sfollati e oltre dodici miliardi di euro di danni.
A distanza di 11 anni, sempre a maggio, due tremende alluvioni hanno interessato gran parte della regione, colpendo in particolare la Romagna. Provocando altre vittime e ingenti danni a cittadini, famiglie e imprese. Tutti insieme abbiamo rialzato l’Emilia colpita, tutti insieme rialzeremo la Romagna ferita'. Così sui social il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, nel giorno dell'anniversario della seconda scossa del terremoto in Emilia, torna a paragonare il sisma alla alluvione allegando anche una foto con un parallelismo preciso (sopra).

Un paragone del tutto improprio se si mette a confronto l'imprevedibilità delle scosse sismiche con la possibilità di fare vera prevenzione (che è indubbialmente mancata) sul fronte del dissesto idrogeologico.


Paragonare il terremoto all'alluvione è in fondo un modo per non ammettere le responsabilità di chi aveva il compito di amministrare il territorio (da 8 anni a questa parte Bonaccini stesso) e puntare il dito solamente contro il destino baro e imprevedibile.
Perchè se è colpa del cielo, della natura che si ribella all'uomo, di Dio stesso, allora non è colpa di nessuno.
Lo ribadiamo ancora, qualora ce ne fosse bisogno. Non è così. Il cambiamento climatico indubbiamente in atto (indipendentemente dalle cause che lo generano) non può essere la giustificazione dell'immobilismo sul fronte della manutenzione degli argini dei fiumi e sulla creazione di infrastrutture (in primis nuove casse di espansione) che possano contenere le precipitazioni abbondanti che saranno sempre meno eccezionali e sempre più la normalità.

Se non si parte da questa consapevolezza del resto, se non si ammette che qualcosa non è stato fatto, allora significa continuare su questa strada e immaginare che - dati i cambiamenti climatici - ogni anno si assisterà a nuove alluvioni e a nuovi disastri, come sanno bene gli alluvionati di Bastiglia e Bomporto del 2014 o quelli di Nonantola del 2020, per restare nel modenese. E ogni volta gli amministratori di turno diranno 'non è colpa nostra'.
Giuseppe Leonelli

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Il Punto - Articoli Recenti
Venturelli e Zanca assessori e guide di partito: Mezzetti smentito
Evidentemente le parole del nuovo primo cittadino alle orecchie dei suoi assessori contano ..
10 Luglio 2024 - 19:37
Modena: Azione sotto le aspettative, ma Zanca vince in strategia
Il commissario del partito di Calenda di meriti storici ne ha di certo, ma in queste ..
09 Luglio 2024 - 23:08
Modena, Solomita lascia: a lui non mancherà il Pd ma al Pd mancherà lui
Solomita nella sua gestione ha certamente usufruito dell’appoggio di Bonaccini e Baruffi, ..
07 Luglio 2024 - 19:59
Modena, virata a sinistra di Mezzetti: l'opposizione ringrazia
Ma per costruire le basi di qualcosa di nuovo occorre capire cosa si è sbagliato, ..
03 Luglio 2024 - 09:18
Il Punto - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58