La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliIl Punto

'Caro sindaco, Modena non è il PD, corregga quello scivolone'

Data: / Categoria: Il Punto
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Una nota del Comune sull'approvazione di tre ODG contro il DL Sicurezza, col SI del centro-sinistra e il NO del centro-destra, assimila l'intera città chi è 'contro'


'Caro sindaco, Modena non è il PD, corregga quello scivolone'

Che il sindaco di Modena avesse già iniziato la sua campagna elettorale, utilizzando in chiave politica e anti-governativa, non solo le istituzioni che governa ma anche la visibilità che gli è permessa attraverso le sue funzioni da Sindaco, è già stato confermato da un mese a questa parte dai diversi attacchi frontali al Decreto Salvini (ora legge), sferrate da Muzzarelli in ogni occasione utile (compresi i saluti di apertura in eventi e convegni nei quali era solo ospite). Ma non ci si aspettava, almeno a novembre, a sei mesi dalle elezioni che lo vedono candidato del PD, che l'utilizzo di ruoli e funzioni istituzionali per la propaganda politica arrivasse a contagiare anche il Comune stesso.

Perché con il comunicato stampa inviato oggi pomeriggio dal titolo 'Modena dice no al Decreto Salvini', facendo riferimento all'approvazione, da parte della maggioranza di centro-sinistra, di tre ordini del giorno contro il Decreto, approvati con i Si del centro-sinistra ed il No del centro-destra, conferma che questo genere di confusione (più o meno voluta), è arrivata, nuovamente, anche questo livello.

E' come se due giorni fa la Camera dei Deputati, di fronte all'approvazione del Decreto Sicurezza con i voti della maggioranza  e il no critico dell'opposizione di centro sinistra, in primis il PD, avesse inviato e pubblicato sul sito della Camera, un comunicato stampa intitolato 'L'Italia dice si a Salvini'. Confondendo e svilendo ruoli istituzionali e politici. Come da un mese a questa parte nuovamente iniziato a fare il Sindaco e come oggi ha fatto il Comune stesso. Cosa sarebbe successo?

Ed è proprio perché il Sindaco Muzzarelli, e più in generale il Comune, non sono nuovi a questo genere di scivoloni, così come non sono nuovi nemmeno ad essere per questo ripresi (il caso del richiamo e dell'ammenda arrivata in Municipio all'Amministrazione, dall'Autorità Garante per le Comunicazioni, che ha obbligato il comune stesso a pubblicare un mea culpa per avere violato la legge che regola la comunicazione istituzionale in campagna elettorale in occasione della cittadinanza onoraria a Vasco Rossi),  era difficile aspettarsi che il Comune ricascasse nello stesso errore. Le premesse c'erano già nei giorni scorsi, quando il Comune per attaccare il decreto sicurezza sottotitolò una nota stampa con l'affermazione che i volontari di strada in soccorso ai senza tetto avrebbero forse trovato più irregolari e senza fissa dimora per gli effetti del decreto Salvini. Oggi il Comune è andato oltre. Prendendo lo spunto dell'approvazione di Ordini del Giorno, in consiglio comunale, contro il Decreto Sicurezza per scrivere e pubblicare che Modena è contro il decreto Salvini.  

Pur lontani dalla data delle elezioni e dall'avvio ufficiale della campagna elettorale, e quindi in un periodo in cui la legge  ha ancora maglie larghe, c'è un discorso ben più ampio, e forse anche più pregnante, relativo al rispetto delle istituzioni e all'opportunità politica. Perché, caro Sindaco, al di là dei suoi malcelati desiderata, e della sua campagna elettorale già attesa nei toni, e alla sua legittima critica politica, Modena non è il PD, Modena non è centro-sinistra, così come non il centro-destra, e nessuno si può permettere di utilizzare in generale la parola Modena intesa come collettività e comunità di persone modenesi, a proprio uso e consumo e soprattutto per scopi politici e di parte. Nessuno, nemmeno lei che dovrebbe essere (e vogliamo che sia fino a prova ed urne contrarie), sindaco di tutti, si può permetterr di ricondurre Modena e tutte le sue espressioni politiche, sociali, culturali, istituzionali, alla sua visione e al suo credo politico. Perché così  si alimenta lo scontro, di cui non c'è bisogno.
Quindi, ci faccia la cortesia, faccia  modificare quel titolo, perché così come volutamente o incidentalmente è. non solo offende le istituzioni ma anche, ancora una volta, l'intelligenza dei modenesi ed in primis, proprio come sindaco di tutti, la sua.

Gianni Galeotti



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


Modena, decreto Sicurezza, allontanate 3 prostitute nigeriane alla ..
Politica
06 Ottobre 2017 - 19:11- Visite:12894
Boom di furti in abitazione, Modena è la terza provincia italiana ..
La Nera
09 Ottobre 2017 - 15:28- Visite:11451
Caso-vigili Vignola, il Sulpl: 'Non abbiamo alcun orientamento ..
La Provincia
09 Ottobre 2017 - 18:57- Visite:11325
Sicurezza, la raccolta firme del M5S Carpi, Soliera e Campogalliano
La Provincia
14 Ottobre 2017 - 14:02- Visite:11250
Pavullo, pausa pranzo blindata, in zona arcate tre furti in due ore
La Nera
25 Maggio 2017 - 19:56- Visite:11248
Vasco, città blindata: 55 telecamere e 5500 vigilantes
Che Cultura
04 Giugno 2017 - 21:54- Visite:11165
Il Punto - Articoli Recenti
Bonaccini mette il turbo, e si prepara a..
Il Presidente della Regione chiude accordi, elargisce contributi ..
20 Luglio 2019 - 09:15- Visite:1513
Regionali, la leghista, nipote di un ..
In una Lega che se ne frega dei rapporti con gli alleati e che sceglie i ..
14 Luglio 2019 - 13:47- Visite:3315
Inceneritori, e Modena rimase pattumiera..
Il mancato spegnimento dell'inceneritore di Piacenza e il trasferimento dei..
02 Luglio 2019 - 00:46- Visite:1285
Dimissioni Cavina, il primato del ..
Attacchi scomposti dai penalisti e dalla politica. Diritto insopprimibile ..
27 Giugno 2019 - 21:26- Visite:1258

Contattaci

Il Punto - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:56638
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:42294
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0: ..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:26546

Feed RSS La Pressa

Contattaci

Feed RSS La Pressa

Contattaci