Mivebo
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliIl Punto

Caso Jolanda, indagine non è condanna: l'alternanza a Bonaccini non si costruisce nelle aule di tribunale

La Pressa
Logo LaPressa.it

Non si può evocare il garantismo a corrente alternata, non basta usare la premessa 'io sono garantista ma...' e poi usare una semplice indagine come una clava. Il Governatore dell'Emilia Romagna non merita il linciaggio aprioristico con argomenti pre-giudiziari. Non lo merita come non lo merita nessuno


Caso Jolanda, indagine non è condanna: l'alternanza a Bonaccini non si costruisce nelle aule di tribunale

Nel bel mezzo della crisi di Governo, con il dimissionario Giuseppe Conte, intento a costruire una nuova squadra di Governo 'allargata', ma anche con l'ipotesi in campo di un Esecutivo istituzionale, piomba sulla testa del Governatore dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini (il cui nome è uscito spesso in chiave romana) la notizia, pubblicata inizialmente solo dal Resto del Carlino, di una indagine a suo carico per il famoso caso-Jolanda di Savoia. 
Di quella telefonata al sindaco del Comune ferrarese tanto si è scritto, anche su questo giornale, ma oggi val la pena ricordare alcuni fatti ovvi, ma comunque importanti. Il primo: che la Procura avesse aperto un fascicolo era noto e già ampiamente pubblicato nei mesi scorsi. Il secondo: che Stefano Bonaccini, a fronte di un esposto di un sindaco, fosse iscritto nel registro degli indagati era scontato.


Il terzo, generale e valido per tutti: essere sottoposti a un indagine non può essere mai essere considerato come una sorta di 'condanna in potenza', ma viceversa l'indagine è una prerogativa sacrosanta della magistratura a garanzia di tutti.
Date queste premesse, quasi scolastiche, non si può non registrare l'immediato risalto politico dato dall'opposizione di centrodestra a questa notizia. Notizia, lo ripetiamo, scontata: per essere chiari notizia sarebbe stata la richiesta di rinvio a giudizio, fatto anche questo che comunque non sarebbe neppur vagamente interpretabile come una pre-condanna.
Eppure l'opposizione, pur nascondendosi (e nemmeno sempre) dietro all'artifizio retorico del 'siamo sempre garantisti', attacca Bonaccini. Dalla Lega in particolare arrivano inviti, quando va bene, a 'bagni di umilità', con l'ex candidata Lega Lucia Borgonzoni che parla addirittura di 'comportameto gravissimo'.
Ora, al di là del merito della vicenda, al di là della opportunità politica di quella telefonata, al di là della sacrosanta inchiesta della Procura, è tempo forse che la politica in genere, e il centrodestra in particolare, faccia pace con se stesso.
Non si può evocare il garantismo a corrente alternata, non basta usare la premessa 'io sono garantista ma...' e poi usare una semplice indagine come una clava contro l'avversario politico, la stessa clava con cui ci si lamenta di essere stati bastonati a parti invertite. Non si fa. Il garantismo è garantismo e quando lo si nomina per negarlo, scompare, come il silenzio.
Sul piano politico l'alternanza della quale l'Emilia Romagna ha un bisogno profondo e viscerale, non può fondarsi sulla speranza che l'avversario venga affossato in un'aula di tribunale. Sul piano umano e civile non si può mai considerare una indagine come una lettera scarlatta contro la quale puntare il dito. Stefano Bonaccini ha tanti difetti, il Sistema emiliano-romagnolo lascia spesso senza fiato i detrattori, ma il Governatore dell'Emilia Romagna non merita il linciaggio aprioristico con argomenti pre-giudiziari. Non lo merita come non lo merita nessuno.
Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:138514
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109561
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:53645
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:50609
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:50404
Critiche raccolta fondi, Bonaccini minaccia: 'Ci vediamo in tribunale'
Politica
05 Gennaio 2020 - 06:26- Visite:46192

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Il Punto - Articoli Recenti
Violenza sulle donne, non basta una ..
Solo la scorsa settimana a Modena sono state uccise una madre, una moglie, una compagna e ..
25 Novembre 2021 - 20:37- Visite:645
Velox Modena, 130 multe al giorno. Ma..
In base alla sentenza depositata il 10 novembre 2021, vi sono prove che il velox in ..
16 Novembre 2021 - 22:51- Visite:20128
Da domani Rossi non corre più... E ..
Col ritiro del Dottore si spegne l'ultimo rito collettivo pre-social, l'ultima occasione per..
14 Novembre 2021 - 16:24- Visite:1791
Green Pass, le contraddizioni di una ..
Il centrosinistra, che ha sempre cercato nella adesione popolare la linfa vitale alle ..
14 Novembre 2021 - 08:26- Visite:1736
Il Punto - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65875
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64707
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35419
Decreto antivirus demolito in 12 ore:..
Nessun limite agli spostamenti, treni regolari in ingresso e uscita, deroga dopo le 18 per i..
08 Marzo 2020 - 22:41- Visite:30271