Chi ha tirato sassi e fumogeni non è un 'compagno che sbaglia'
  Villa La Personala
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
  Villa La Personala
articoliIl Punto

Chi ha tirato sassi e fumogeni non è un 'compagno che sbaglia'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Preoccupano le parole del segretario Pd Davide Fava secondo cui gli antagonisti 'inneggiano comunque ai valori di uguaglianza e solidarietà'


Chi ha tirato sassi e fumogeni non è un 'compagno che sbaglia'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Al netto della sacrosanta condanna al ritorno di movimenti che guardano con nostalgia al Fascismo (condanna talmente banale da essere incisa sulla Costituzione italiana) due frasi su tutte fotografano il giudizio che il Pd di Modena e la giunta Muzzarelli hanno voluto dare degli scontri di ieri sera, scontri e tafferugli tutti provocati dai collettivi antagonisti e di sinistra estrema.

Da una parte il sindaco Giancarlo Muzzarelli: 'La lotta al nazifascismo non si fa copiandone i metodi violenti'. Dall'altra il segretario provinciale Pd Davide Fava: 'Una manifestazione, quella degli antagonisti, che inneggiava sì ai valori di uguaglianza e solidarietà, ma che non è stata capace di rimanere nel perimetro della legalità'.

Se le parole sono importanti, va dato atto al sindaco di chiamare le cose col proprio nome.

Chi ieri ha usato sanpietrini, spranghe, massi, fumogeni, bombe carta per attaccare la polizia (come se il nemico fosse la polizia) va condannato e va paragonato ai fascisti. Perchè, come giustamente Muzzarelli afferma, ne copia i metodi storicamente violenti.

Lo ius soli non c'entra nulla.

Preoccupano per questo le parole di Fava perchè richiamano troppo quei 'compagni che sbagliano' con cui una fetta del Pci negli anni 70 ha strizzato l'occhio alle Br. Dispiace rivangare concetti di 40 anni fa, ma di questo si parla e questo va detto. Gli antagonisti ieri a Modena non hanno inneggiato a valori di 'uguaglianza e solidarietà', non hanno semplicemente 'varcato il perimetro' di un concetto comunque giusto, come afferma Fava. No.

Chi ieri ha tirato sassi alla polizia, ha usato fumogeni e bombe carta è un delinquente (non crediamo infatti che al ragazzo 28enne di Parma arrestato, il giudice conceda l'attenuante dell''inneggiare alla solidarietà'). Bisogna chiamare le cose col proprio nome. Muzzarelli l'ha fatto. Fava, col suo ammiccare a una identità di sinistra perduta, no.

Giuseppe Leonelli

 


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Il Punto - Articoli Recenti
Borsellino, 32 anni fa la strage: dire no alla mafia deve diventare conveniente
Lottare contro le infiltrazioni mafiose, dire no a ogni tentativo di scorciatoia non deve e ..
19 Luglio 2024 - 16:56
Regionali, Pd: Muzzarelli punta al bersaglio grosso, assessorato alla sanità
Intanto in casa Pd preme Ludovica Carla Ferrari, forte di un possibile ticket col sindaco ..
17 Luglio 2024 - 20:52
Regionali, De Pascale contro Ugolini: il Pd deve far dimenticare la fuga di Bonaccini
Bonaccini, come tutti ricordano, aveva promesso non più di un anno fa che sarebbe rimasto ..
13 Luglio 2024 - 13:30
Venturelli e Zanca assessori e guide di partito: Mezzetti smentito
Evidentemente le parole del nuovo primo cittadino alle orecchie dei suoi assessori contano ..
10 Luglio 2024 - 19:37
Il Punto - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58