La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Feste dell'Unità in tracollo e il Pd modenese del 'tutti zitti'

La Pressa
Logo LaPressa.it

E' vero, alla Festa dell'Unità si respira ancora un'aria buona, quasi antica e il sorriso di alcuni volontari commuove. Davvero. Che verrebbe da abbracciarli. Ma ormai è solo una grande sagra di Paese


Feste dell'Unità in tracollo e il Pd modenese del 'tutti zitti'

Le feste dell'Unità sono in crisi. Lo abbiamo testimoniato per primi con il video relativo alla sala deserta che ha accolto un mese fa il ministro Giuliano Poletti a Modena. Lo hanno riportato i giornali nazionali e lo ha testimoniato oggi la Gazzetta di Modena che dà conto del crollo degli incassi a Ponte Alto (meno 300mila euro finora rispetto allo scorso anno).

Il quadro è questo. La deputato Pd Giuditta Pini oggi difende nonostante tutto le 'sue' Feste, è giusto lo faccia, finanche coraggioso, ma che si tratti di una 'fine impero' è ormai evidente.

Ma qual è il motivo di questo tracollo? Perchè proprio quest'anno è finita la tradizione delle Feste Pd, ultimo vero baluardo del Pci che fu? Cosa è cambiato dal 2016 al 2017? La fuoriuscita dei bersaniani è una spiegazione. Ma probabilmente non è la sola.

Un nostro lettore - Cristiano Pecchi - riporta un triste elenco del 'tradimento' compiuto dal Pd rispetto al suo elettorato. Dati nazionali e dati locali, modenesi, si intrecciano. Un elenco arrabbiato ma che è difficile non sottoscrivere. Una rabbia che è ancor più profonda in chi - per anni - in quel 'qualcosa di sinistra' ci ha creduto. 

'Il Partito che fu di Berlinguer ha tolto l'articolo 18 ed ha chiesto di cambiare la Costituzione. Cosa festeggiate? Il Patto del Nazareno, l'alleanza con Alfano, la Guidi, gli avvisi di garanzia in tutta Italia, le gaffes della Serracchiani, di Poletti, le amicizie di Renzi, il Ciaone di Carbone per il Referendum che ha condannato la Basilicata, lo scandalo dei chioschi al parco, la Boschi in politica per salvare il padre che offende l'Anpi, i vanti di Richetti per i vitalizi che sono poi rimasti, l'incapacità di fare una legge elettorale, il terremoto in Emilia dimenticato? Dal Pd è scappato pure un giovanissimo responsabile cittadino inorridito. I volontari hanno sempre lavorato per raccogliere fondi per l'Unita', il quotidiano del partito. Mi dica quante volte è fallito e che fine ha fatto? E' scappato pure Bersani. Ma chi siete? Come vi siete ridotti. Bisogna dire grazie ai volontari che vi fanno ancora da mangiare, fosse per me vi manderei al Mc Donald dove il lavoro è così flessibile...'

Sì, cosa ha da festeggiare il Pd? Cosa? E' vero, alla Festa dell'Unità si respira ancora un'aria buona, quasi antica e il sorriso di alcuni volontari commuove. Davvero. Che verrebbe da abbracciarli. Ma ormai è solo una grande sagra di Paese attraverso cui - in modo quasi subliminale - convincere gli ultimi mohicani (sempre meno) a crederci ancora. La Festa dell'Unità è finita. Resta il Pd: il Pd di Richetti, dei democristiani resuscitati (Boschini, Maletti, Sabattini...), il Pd che difende i 'padroni' delle fabbriche contro i sindacati (perchè la burocrazia cavolo...), il Pd che a Modena non apre bocca sulla crisi Mec Mac, che difende Italpizza con l'ex comunista Vaccari... E' il Pd che si regge sulla grande economia, cooperativa o non cooperativa poco importa: basta che ci sia un posto.

E' il Pd che sta a fianco degli imprenditori (purchè grandi e grossi) e chi se ne frega di quelli piccoli che loro davvero sono strozzati dal costo del lavoro, ma di soldi ne fanno girare meno.

E' questa 'roba' qua il Pd (per usare un linguaggio caro a Bersani). E' una roba che - a Modena - si permette di tacere sull'avere un editore del quotidiano nazionale Democratica (la famiglia che da riferimento a Dino Piacentini) che a Modena ha fatto fallire (fallire con debiti sia chiaro) un'azienda editoriale mentre in contemporanea faceva nascere il nuovo giornale nazionale. E lo diciamo sapendo benissimo che da quell'esperienza aziendale modenese (Piacentini editore) è nata La Pressa e quindi ringraziando ancora, nonostante tutto.

E' il Pd del tutti zitti su questo editore della loro 'nuova Unità'. Zitti tutti i parlamentari (Baruffi, Vaccari, Ghizzoni e compagnia cantante), i consiglieri regionali (Boschini, Sabattini, Serri, Campedelli... col presidente Bonaccini in testa), i consiglieri comunali (Bortolamasi, Baracchi, Poggi, Maletti...  Maletti che  proprio da Piacentini venne sponsorizzata nella campagna elettorale contro Muzzarelli...). Zitti! Che ha da passare la nuttata....

Giuseppe Leonelli


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:144805
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103206
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:62539
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55545
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:53698
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:51678
Societa' - Articoli Recenti
Covid, nuovi casi a Formigine, San ..
Contagi anche a Carpi, Castelfranco, Maranello, Soliera. Tre casi a Modena città
14 Settembre 2020 - 18:07- Visite:377
Covid, 127 contagi in Emilia Romagna...
In provincia di Modena, su 15 nuovi positivi, 4 sono di rientro dall’estero (3 dalla ..
14 Settembre 2020 - 17:27- Visite:576
Primo giorno di scuola: tutti in ..
Grande festa per la Maserati che conferma il suo impegno in città e ne siamo felici, ma ..
14 Settembre 2020 - 16:01- Visite:267
Prima campanella post-Covid, ..
Oggi, dopo un’attesa durata sei mesi i ragazzi, con naso e bocca coperti dalla mascherina,..
14 Settembre 2020 - 14:25- Visite:180


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122252
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67759
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67147
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51192