Mivebo
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliIl Punto

Giacobazzi resta assessore: le questioni di opportunità non sono nel futuro ma nel passato

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'assessore all'urbanistica del Comune di Modena (poi passato ai lavori pubblici) è l'uomo che prima della pensione e prima di entrare in giunta - da presidente di una società privata, Politecnica, - ha costruito la Modena che conosciamo attraverso gli appalti assegnati proprio dal Comune di Modena


Giacobazzi resta assessore: le questioni di opportunità non sono nel futuro ma nel passato

“Le dimissioni dell’assessore Gabriele Giacobazzi non sono un tema all’ordine del giorno, una sua eventuale elezione alla presidenza dell’Ordine degli Ingegneri, infatti, non presenterebbe elementi di incompatibilità. Che stiano pensando a lui per quell’incarico è semplicemente l’ennesima conferma della sua autorevolezza e della stima che gode anche tra i suoi colleghi”. Così il sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli interviene con una nota ufficiale per rispondere a quanto pubblicato oggi sulla Gazzetta di Modena circa le possibili dimissioni dalla giunta dell’assessore ai Lavori pubblici in vista di una sua possibile elezione al vertice dell’Ordine professionale. “Ho incontrato Gabriele per fare il punto su alcuni dei progetti a cui stiamo lavorando – aggiunge il sindaco – e abbiamo convenuto sull’opportunità che lui continui il suo impegno nell’amministrazione, arrivando a concludere gli interventi che riteniamo strategici. Sono certo che, nonostante alcune esigenze familiari, l’assessore Giacobazzi saprà affrontare, con l’aiuto di tutta la Giunta, le sfide che ci attendono”.

Ovviamente non si può che rispettare e fare il più sincero in bocca al lupo all'assessore per le sue attuali esigenze familiari, ma al netto di questioni personali è impossibile non ricordare come l'inopportunità del ruolo ricoperto da Giacobazzi non stia tanto nella sua possibile futura elezione a presidente dell'Ordine degli ingegneri. Una carica poco più che onorifica. L'inopportunità sta tutta nel suo passato.

Gabriele Giacobazzi è l’ingegnere edile che nell’aprile 2012 sostituì Daniele Sitta in giunta, unico assessore confermato da Giancarlo Muzzarelli rispetto alla squadra di Giorgio Pighi. 

Ma Giacobazzi è stato anche presidente per 32 anni della cooperativa Politecnica.  Politecnica è una delle più importanti società nel campo dei servizi di ingegneria ed architettura in Italia (oggi presieduta dalla vicepresidente di Legacoop Estense Francesca Federzoni) e ha progettato i più importanti interventi urbanistici realizzati dall'amministrazione comunale modenese, proprio durante i 32 anni di presidenza di Giacobazzi. 

Politecnica si è occupata della progettazione del restauro dell’ex-convento San Paolo (9mila metri quadrati per un intervento dal costo complessivo di 17,5 milioni di euro). Politecnica ha curato la progettazione della tanto discussa riqualificazione del Polo Sant’Agostino (20mila metri quadrati per cantiere dal costo oggi salito a 120 milioni e nel quale la Fondazione Crmo investe circa 60 milioni). Politecnica ha diretto i lavori di recupero della casa Natale Enzo Ferrari (il complesso museale di 5000 metri quadrati, costato circa 18 milioni di euro inaugurato nel 2012). E ancora: Politecnica ha progettato (attraverso un suo socio) le opere idrauliche e le opere stradali del Nuovo Polo Ospedaliero di Modena  e Diversivo, si è occupata del progetto esecutivo di riqualificazione urbana della fascia ferroviaria-quadrante nord, ha progettato le opere di urbanizzazione al Comparto ex Mercato Bestiame e le opere strutturali e di indagine sismica per la ristrutturazione del Teatro delle Passioni nel complesso ex Amcm, ex Enel (41mila euro con delibera di marzo 2016) e per la stessa area, in base a una determina del novembre 2016, effettuerà anche la progettazione antisismica esecutiva per 44mila euro. In particolare sull’Ex Amcm Politecnica ha presentato il 9 gennaio scorso insieme a  Cmb, l'Aec di Zaccarelli, il Coseam che fa riferimento a Piacentini costruzioni, Neri, Garc e Arkè l’unica offerta per la riqualificazione complessiva del comparto: parliamo di un mega cantiere da 35 milioni di euro (esclusi gli interventi già finanziati) che si prevede avrà una durata di 36 mesi.

Questo solo per restare alle delibere del Comune di Modena (Politecnica, per fare qualche esempio, ha anche progettato la quarta linea dell’inceneritore di via Cavazza, il restauro delle facoltà sia di Giurisprudenza che di Ingegneria che di Medicina e ha progettato l’ospedale di Baggiovara).

Ecco forse l'inopportunità sta in questo: che l'assessore all'urbanistica del Comune di Modena (poi passato ai lavori pubblici) sia l'uomo che prima della pensione e prima di entrare in giunta - da presidente di una società privata, Politecnica, - ha costruito la Modena che conosciamo attraverso gli appalti assegnati proprio dal Comune di Modena. 

Giuseppe Leonelli



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:182147
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174023
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109039
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:76044
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70513
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla speranza che i soci non chiudano i ..
Economia
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65496

Il Punto - Articoli Recenti
Elezioni, Fratelli d'Italia surclassa..
Il 'fratello' minore del centrodestra è diventato il capofamiglia e ora il partito della ..
05 Ottobre 2021 - 07:43- Visite:588
Elezioni modenesi: nulla di nuovo. Ma..
Una politica fatta di civismo vero e di legame col territorio e che ha il coraggio di ..
04 Ottobre 2021 - 22:06- Visite:2793
Educare all'amore: da studentessa mi ..
Mi accorgo che non vi è corrispondenza tra i preziosi insegnamenti della Montessori e il ..
04 Ottobre 2021 - 19:01- Visite:395
Se il Pd che condannò a priori Mori ..
Gioire segretamente o addirittura smaccatamente per le condanne (o semplicemente per l'avvio..
01 Ottobre 2021 - 16:24- Visite:1258
Il Punto - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65496
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64274
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35027
Decreto antivirus demolito in 12 ore:..
Nessun limite agli spostamenti, treni regolari in ingresso e uscita, deroga dopo le 18 per i..
08 Marzo 2020 - 22:41- Visite:30074