La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliIl Punto

I 5 Stelle corrono e spiazzano il Pd di Bonaccini. Borgonzoni sorride

La Pressa
Logo LaPressa.it

Doveva capire prima, il Pd, che il Bengodi emiliano raccontato, ostentato, gridato nelle piazze, era una favoletta per bambini


I 5 Stelle corrono e spiazzano il Pd di Bonaccini. Borgonzoni sorride
Adesso per il Pd è davvero in salita, sardine o non sardine. I 5 Stelle con un inaspettato atto di dignità (o di contestazione rispetto al capo politico Di Maio) hanno scelto di correre in Emilia Romagna. Sarà una corsa di rappresentanza, difficilmente il Movimento supererà la soglia del 10 per cento, ma certamente renderà estremamente più complicata la corsa, già difficile, del Pd di Stefano Bonaccini. Bonaccini che sui social continua a ostentare certezze e a garantire 'ce la faremo', ma che è ben consapevole che in politica i numeri sono numeri e con tre poli il centrodestra avrà vita facile.

Il Pd dal canto suo ci ha provato in tutti i modi a intercettare l'elettorato grillino in caso di desistenza, a Reggio ha arruolato nelle fila dell'alleato Verdi l'ex 5 Stelle Gianluca Sassi e a Modena, con una mossa spericolata, ha candidato in lista il capo 5 Stelle locale Piergiorgio Rebecchi. Tutto inutile. Perchè la base 5 Stelle ha deciso di reagire, un ultimo canto del cigno prima dell'inevitabile fine del partito dell'Uno vale uno. Una scelta dignitosa che in qualche modo sana le tante promesse calpestate e i valori traditi dal Movimento a Roma come a Modena (dal 'no ad alleanze' al mandato zero, passando per decreto sicurezza e sì alla Bretella...).

Chi oggi festeggia è certamente il centrodestra di Lucia Borgonzoni che con il suo fare sorridente e pacato è riuscita sinora a compensare le lacune tecniche e il gap di esperienza rispetto a Bonaccini che sul trono di presidente della Regione siede da 5 anni. Sorride la Borgonzoni: d'ora in poi non dovrà fare null'altro che evitare scivoloni (tipo quello del confine col Trentino). Basterà probabilmente una campagna sobria, con Salvini al fianco nel nuovo look dolcevita, per arginare l'irruenza e l'aggressività di Bonaccini palestrato in veste Rocky.
Lo spauracchio del fascismo, gridato con la vena grossa al collo, il puntare il dito contro i barbari invasori (beninteso anche lo fossero) non rappresentano più un’arma convincente e il movimento della sardine appare alla lunga una lancia spuntata.

Il Pd in Emilia Romagna doveva accorgersi prima che qualcosa non andava, che il Sistema chiuso e autoreferenziale della sinistra mostrava la corda, proprio perchè il sogno egualitario di sinistra era stato calpestato dalla smania di potere fine a se stessa. Un potere da difendere a tutti i costi, quasi fosse roba di proprietà, garantito alla sinistra per diritto divino e non dalla democrazia. Doveva capire prima, il Pd, che il Bengodi emiliano raccontato, ostentato, gridato nelle piazze, era una favoletta per bambini. Come quella della Regione meglio amministrata nell'intero bacino del Mediterraneo...

Giuseppe Leonelli


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:96103
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:59794
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:50744
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:47934
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:46245
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:41182
Il Punto - Articoli Recenti
Prova di forza Bonaccini: 10mila in ..
A Bologna non solo sardine, ma tante bandiere di partito e anche l'ex premier e fondatore ..
08 Dicembre 2019 - 01:42- Visite:1303
Ecco La Pressa di carta in ..
Si parla di ambiente e viabilità a Modena, un modo per dare una forma, anche cartacea, a ..
07 Dicembre 2019 - 13:09- Visite:499
La Pressa di carta: torna lo speciale..
Si parlerà di ambiente e viabilità a Modena, un modo per dare una forma, anche cartacea, a..
04 Dicembre 2019 - 15:22- Visite:589
Sui cartelli di Bonaccini il Pd ..
Nessuno mette in discussione la necessità di tagliare l'Iva sugli assorbenti, ma forse le ..
30 Novembre 2019 - 17:52- Visite:924

Onoranze funebri Gibellini

Il Punto - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:58154
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:45150
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:28479
Regionali, primo confronto: ..
A Cartabianca Lucia Borgonzoni e Stefano Bonaccini protagonisti del primo faccia a faccia. ..
19 Novembre 2019 - 22:58- Visite:24531