Mivebo
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliIl Punto

Se il Pd che condannò a priori Mori è lo stesso che oggi attacca il giudice del caso Lucano

La Pressa
Logo LaPressa.it

Gioire segretamente o addirittura smaccatamente per le condanne (o semplicemente per l'avvio di indagini) nei confronti di avversari politici e scandalizzarsi per sentenze di condanna (peraltro non definitive) solo quando non sono rispondenti al proprio abito mentale è ben poco Democratico


Se il Pd che condannò a priori Mori è lo stesso che oggi attacca il giudice del caso Lucano

Fatto Uno. 'Se un giudice può interpretare la norma condannando un sindaco che ha speso una vita intera per l'accoglienza e la tutela dei più fragili qualcosa nel sistema non funziona. La comunità del Pd modenese esprime solidarietà a Mimmo Lucano e auspica che tutti gli amministratori operino per rendere le loro comunità luoghi di accoglienza ed integrazione”. Con queste motivazioni il Pd di Modena ha annunciato oggi per voce del segretario provinciale Fava la partecipazione al presidio in piazza Torre, per sostenere Lucano, condannato ieri in primo grado a 13 anni e due mesi per associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, truffa, peculato e abuso d’ufficio. Parole quelle di Fava che ovviamente rappresentano un attacco diretto a un giudice reo di 'avere interpretato una norma' in un modo non gradito a Fava stesso.

Fatto Due. Tre anni fa l'ex senatore Vaccari, uomo forte della segreteria Fava usò queste parole nei confronti del generale Mario Mori (e del colonello De Donno), l’uomo che guidò il Ros che il 15 gennaio del ‘93 arrestò Riina. Mori allora solo imputato nel processo Trattativa, era ospite a Modena per un incontro su criminalità e terrorismo. 'Mi chiedo cosa possano insegnare sull’etica questi due signori? Solo nel gennaio scorso, nel corso del processo sulla trattativa tra pezzi dello Stato e Cosa nostra, l’accusa ha chiesto condanne pesanti per Mori e De Donno. A queste condizioni, già sarebbe stato preoccupante chiamarli a parlare di criminalità organizzata tout court, ma che addirittura garantiscano l’acquisizione di crediti “etici” sembra stridente con il buon senso. Nessuno li condanna preventivamente sulla base delle richieste del Pm nel processo, ma questo non giustifica nemmeno assolverli altrettanto in via preventiva con comparsate pubbliche nel Paese, prima a Palermo poi a Modena. La strategia è chiara ed è preoccupante. La scelta poteva cadere su ben altre figure anche modenesi in grado di garantire quanto previsto dal corso. Mi auguro almeno che, in un sussulto di orgoglio, non ci sia grande partecipazione tra i penalisti modenesi’. Mario Mori e Giuseppe De Donno una settimana fa sono stati assolti in Appello perchè il fatto non costituisce reato. Da Vaccari non sono pervenute scuse.

Ora è difficile capire come possa il Pd da una parte condannare preventivamente un servitore dello Stato, oggi completamente assolto da ogni accusa (senza minimamente chiedere scusa davanti alla sentenza di assoluzione) e allo stesso tempo manifestare contro una sentenza (di primo grado) di colpevolezza di un sindaco, ovviamente anch'egli innocente sino a terzo grado di giudizio.

Perchè delle due l'una. O si crede sempre nell'attuale modello di giustizia italiano e si accettano le sentenze stando zitti senza 'se, ma, però...' o si ha la forza, indipendentemente dai singoli casi, di contestare una giustizia che lascia per anni persone, fino a prova contraria innocenti, nel limbo, la forza di prendere le distanze da un sistema dei media che usa la sacra parola 'garantismo' come intercalare vuoto e sterile. Gioire segretamente o addirittura smaccatamente per le condanne (o semplicemente per l'avvio di indagini) nei confronti di avversari politici e scandalizzarsi per sentenze di condanna (peraltro non definitive) solo quando non sono rispondenti al proprio abito mentale è ben poco Democratico.

Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:185948
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:177616
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109284
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:76904
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70762
No al green pass, lavoratori uniti: 'Diciamo no al lasciapassare'
Pressa Tube
01 Ottobre 2021 - 21:13- Visite:66040

Il Punto - Articoli Recenti
Centrodestra: a Modena un flop dopo ..
Il centrodestra un tempo forzista, ieri leghista e oggi meloniano, continua sulla propria ..
25 Ottobre 2021 - 10:58- Visite:437
Green Pass, il vero rischio è la ..
Le proteste pacifiche di pochi vanno tutelate da tutti. Come il Wwf coi Panda: il rischio è..
23 Ottobre 2021 - 00:00- Visite:1206
Portuali Trieste, lacrime e orgoglio ..
Oggi, l'acqua di quegli idranti, spegne un diritto fondamentale in democrazia. Il diritto di..
18 Ottobre 2021 - 11:09- Visite:3181
Green Pass, i portuali hanno fallito...
I portuali ci hanno provato, hanno fatto quello che partiti politici, sindacati, ..
17 Ottobre 2021 - 15:13- Visite:2783
Il Punto - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65671
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64476
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35161
Decreto antivirus demolito in 12 ore:..
Nessun limite agli spostamenti, treni regolari in ingresso e uscita, deroga dopo le 18 per i..
08 Marzo 2020 - 22:41- Visite:30153