Mivebo
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliIl Punto

La festa è (davvero) finita

Data: / Categoria: Il Punto
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Si è chiusa sotto la pioggia la festa dell'Unità senza Unità. La prima post scissione, dove il vero grande assente era il PD. Rimane (fino a quando?) il primato dell'organizzazione


La festa è (davvero) finita

Nell'ormai stantio rito finale dei fuochi d'artificio (nemmeno quelli sono più capaci ormai, ma questo non per colpa del PD, di attirare le folle di un tempo), si è chiusa, a Ponte Alto, la prima festa provinciale dell'unità post scissione. Con meno volontari, con meno spazi per la politica, e  con meno ristoranti gestiti direttamente dai circoli del PD. Una festa, la prima, senza la sinistra del partito.
Senza Bersani e quelli che tra di loro si chiamavano compagni. Perché nel PD di Renzi, quello della camicia bianca, non ci sono più nemmeno loro: i compagni. O, almeno, quelli chiamati così. Al loro posto ci sono gli 'amici'. In questa festa non abbiamo mai sentito chiamare qualcuno 'compagno'.  Perché nel PD di Renzi c'è la festa dei compagni senza i compagni, la festa dell'Unità senza l'Unità, c'è un Ministro dell'Università che non ha fatto l'Università e alla fine c'è stata una festa del PD senza PD.




Un partito che pur a fatica, e nonostante la mancata concorrenza, mantiene il primato dell'organizzazione (reggere quasi un mese di festa con un programma comunque articolato di spettacoli, dibattiti e confronti, in ogni provincia, fa indiscutibilmente onore e denota grande capacità organizzativa), ma forse non è più capace di essere partito, nel suo modo di essere, di organizzarsi e, in occasioni come queste, di partecipare. E  se si tratta di un elemento ormai assodato, quasi scontato, tra la gente (e anche tra gli elettori del PD che preferiscono andare a vedere i balli di gruppo piuttosto che ascoltare un ministro del lavoro, o dell'istruzione, a pochi metri di distanza), meno lo è per i politici. Desolate ed imbarazzante la continua assenza degli eletti del PD, anche negli appuntamenti più importanti. Compensata solo in minima parte dal tentativo di sdoppiarsi del segretario provinciale Lucia Bursi e di un onnipresente Sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli (a lui il premio fedeltà 2017), ma senza (o quasi),  consiglieri comunali, regionali e provinciali. Non c'erano i sindaci PD. Non c'erano gli eletti, negli appuntamenti di rigore, quando ci dovevano essere. 
Ed è questo che da la cifra di quanto le cose siano cambiate.  In questo senso sembra davvero una 'festa finita'. Scene impensabili anche solo 5 anni fa. Perché vedere ministri arrivare e parlare di fronte a platee sostanzialmente vuote, era cosa che il partito non avrebbe lasciato succedere.
Perché se quel partito esistesse ancora, almeno gli eletti li avrebbe spinti e convinti ad assistere. Un tempo le chiamavano le truppe cammellate. Che almeno tolgono dal rischio di far fare sala vuota e brutta figura. In questo senso è davvero cambiato tutto, in questo senso sembra davvero finito, il Pd. Scene impensabili anni fa. Del resto, altri tempi. Anche le truppe, evidentemente, non ci sono più. Così come non c'erano gli insegnanti, la scorsa settimana, dal Ministro Fedeli. Non c'era la scuola nelle sue declinazioni e nei ruoli, politici, e sindacali. Non c'era il mondo pd del lavoro, dal Ministro del lavoro. Il PD e forte nella scuola eppure non lo è fuori. E li, dalla Fedeli, non c'era. Ed è questo più che i numeri degli incassi, pur importanti, o di quanti tortellini sono stati mangiati in piu meno, che segna la fine di un era, di un modello confermato dall'aumento degli spazi dell'intrattenimento, della fiera, del luna park e delle sale giochi a scapito degli spazi  della politica. Segno dei tempi e del PD di Renzi.

Gianni Galeotti

 



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
Poletti fa il vuoto alla festa, ma promette un pieno di lavoro
Politica
26 Agosto 2017 - 00:20- Visite:12130
Festa Pd, fila per vaccini: ma al luna park si entra senza green pass
Politica
02 Agosto 2021 - 10:55- Visite:4388
Filosofo Minniti: 'Prosciugheremo populismo e paura, solo così il ..
Politica
12 Settembre 2019 - 00:01- Visite:3248
Spray urticante durante il concerto: caos, furti e feriti
La Nera
02 Settembre 2017 - 08:38- Visite:2370
Festa PD Bosco Albergati, incassi in calo ma superato il milione
Politica
10 Agosto 2018 - 12:41- Visite:2117
Applausi e sorrisi (amari) per il via alla festa PD
Politica
24 Agosto 2017 - 00:12- Visite:1905

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Il Punto - Articoli Recenti
Violenza sulle donne, non basta una ..
Solo la scorsa settimana a Modena sono state uccise una madre, una moglie, una compagna e ..
25 Novembre 2021 - 20:37- Visite:634
Velox Modena, 130 multe al giorno. Ma..
In base alla sentenza depositata il 10 novembre 2021, vi sono prove che il velox in ..
16 Novembre 2021 - 22:51- Visite:20122
Da domani Rossi non corre più... E ..
Col ritiro del Dottore si spegne l'ultimo rito collettivo pre-social, l'ultima occasione per..
14 Novembre 2021 - 16:24- Visite:1791
Green Pass, le contraddizioni di una ..
Il centrosinistra, che ha sempre cercato nella adesione popolare la linfa vitale alle ..
14 Novembre 2021 - 08:26- Visite:1736
Il Punto - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65875
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64706
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35419
Decreto antivirus demolito in 12 ore:..
Nessun limite agli spostamenti, treni regolari in ingresso e uscita, deroga dopo le 18 per i..
08 Marzo 2020 - 22:41- Visite:30271