La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliIl Punto

Lavoratori senza tutele, Castelfrigo e ItalPizza simboli di un sistema

La Pressa
Logo LaPressa.it

In un mercato del lavoro strozzato da una tassazione inaccettabile e da una burocrazia asfissiante, queste esasperazioni rischiano di diventare la norma


Lavoratori senza tutele, Castelfrigo e ItalPizza simboli di un sistema

L'accordo raggiunto in Prefettura sulla vertenza ItalPizza va certamente accolto con favore, ma non si può non constatare come il problema dello sfruttamento dei lavoratori e del nuovo caporalato negli appalti sia spesso ridotto a terreno di scontro elettorale. E' stato così con la Castelfrigo di Castelnuovo, è così oggi con la vertenza ItalPizza. Gli addetti delle coop alle quali ieri Castelfrigo srl e oggi ItalPizza spa hanno assegnato il lavoro in appalto scendono in piazza e manifestano in modo sacrosanto la loro rabbia, mentre le forze politiche usano le nuove schiavitù per ottenere consensi immediati, ma senza nemmeno immaginare soluzioni strutturali a lungo termine.

Davanti ai cancelli Castelfrigo prima delle elezioni di marzo sfilarono politici nazionali e locali di tutti gli schieramenti e oggi sui problemi dei lavoratori ItalPizza sta accadendo altrettanto. Il punto è che le soluzioni non possono che essere cercate sul tavolo nazionale, oggi guidato dal Governo gialloverde. Oggettivamente l'amministrazione locale (indipendentemente dal suo colore politico) poco può fare ed è evidente come il problema, al di là di storture specifiche, sia strettamente intrecciato al tema del costo del lavoro.
Non vi è dubbio: lo sfruttamento dei lavoratori impiegati nelle cooperative ai quali vengono applicati contratti differenti rispetto al lavoro effettuato è inaccettabile. Così come è inaccettabile che lavoratori che svolgono le medesime mansioni abbiano retribuzioni molto differenti se dipendenti diretti dell’azienda (in questo caso Italpizza) piuttosto che soci lavoratori di cooperative. Non vi è dubbio neppure sul fatto che alcune imprese sfruttino queste modalità senza scrupoli. Ma in un mercato del lavoro strozzato da una tassazione inaccettabile, una burocrazia asfissiante e messo in crisi da una competizione selvaggia dall'estero (la quotidianità per esempio nel trasporto merci) queste esasperazioni rischiano di diventare la norma.

Per isolare gli imprenditori senza scrupoli occorre infatti creare un mercato del lavoro che consenta alle imprese virtuose di avere margini sufficienti per sopravvivere, ma questo significa passare dagli slogan, dalle passerelle a favor di fotografi davanti agli stabilimenti, a una defiscalizzazione per il mondo produttivo e a un abbattimento del cuneo fiscale. Il punto è che per queste misure servono soldi e allora le forze politiche preferiscono rincorrersi in modo miope sulla singola vicenda, sulla singola vertenza (ribadiamo inaccettabile di per sè), ma punta di un iceberg di una situazione che ha le sue fondamenta in uno Stato che continua a strozzare l'attività imprenditoriale. Questo atteggiamento delle forze politiche può forse pagare nell'immediato, ma alla lunga questa mancanza di responsabilità incide sulla sfiducia crescente (e a Modena la recente ricerca dell'Osservatorio Del Monte lo ha testimoniato) nei confronti di partiti e associazioni di categoria.

Cinzia Franchini


Cinzia Franchini
Cinzia Franchini

E' imprenditrice artigiana nel settore del trasporto di merci conto terzi ed è consulente per la sicurezza dei trasporti di merici pericolose su strada.
E' stata per sei anni..   Continua >>


 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:134045
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:98702
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla speranza che i soci non chiudano i ..
Economia
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:59368
Il nuovo Iper Esselunga aiuterà anche gli altri negozi, Coop compresa
Politica
19 Febbraio 2019 - 08:30- Visite:51326
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:48513
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:42130
Il Punto - Articoli Recenti
Coronavirus, gli slogan e i lenzuoli ..
Servono posti letto. Tanti amministratori nel corso degli anni hanno continuato a ..
14 Marzo 2020 - 13:33- Visite:1223
Modena, regolamento di conti Pd che ..
Se qualcuno può dire di non avere mai fatto una battuta sessista o ironizzato sull'aspetto ..
12 Marzo 2020 - 11:37- Visite:2922
Coronavirus, amministratori in ..
Una commozione che non profuma affatto di resa, ma restituisce una umanità che nella ..
11 Marzo 2020 - 10:54- Visite:894
Stiamo in casa e raccontiamo su La ..
Tanti giovani cronisti che possano offrire a tutti i lettori 'adulti' una visione diversa di..
10 Marzo 2020 - 11:04- Visite:1527

Onoranze funebri Gibellini

Il Punto - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:59368
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:48513
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:29973
Decreto antivirus demolito in 12 ore:..
Nessun limite agli spostamenti, treni regolari in ingresso e uscita, deroga dopo le 18 per i..
08 Marzo 2020 - 22:41- Visite:27184