GIFFI NOLEGGI
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Muzzarelli e La Pressa: il sindaco si nega al confronto. Legge e non risponde

La Pressa
Logo LaPressa.it

Al Circolo degli artisti Muzzarelli ha letto un discorso di 10 minuti e si è negato ad ogni domanda. Ecco il confronto e l'apertura Pd. Ed ecco le domande che avremmo voluto fare


Muzzarelli e La Pressa: il sindaco si nega al confronto. Legge e non risponde
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Si trattava di un incontro semplice semplice. Di quelli finanche banali. Al Circolo degli Artisti a Modena oggi pomeriggio veniva presentato un libro, scritto a quattro mani dall'ex deputato socialista Paolo Cristoni e dal direttore de La Pressa Giuseppe Leonelli.
Il sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli aveva accettato di presenziare. I socialisti sono alleati di governo (alleati senza assessori e senza peso, ma pur sempre alleati) e le elezioni si avvicinano... E' vero che le opposizioni appaiono più divise che mai e la Lega è intenzionata a correre da sola con il ripescato dagli anni '90 Stefano Prampolini, ma una manciata di voti, visti i tempi di magra, valgon ben la presentazione di un libretto. 

E così tutto era imbastito per un dibattito un po' così. Da complimenti reciproci e qualche battuta. E invece.

.

.

E invece è finita che Muzzarelli si è presentato con un discorso scritto che ha voluto declamare in piedi. Alcuni foglietti battuti a macchina pieni di appunti, fogli stretti nelle mani nervose ma pur sempre curate, fogli consultati compulsivamente per essere sicuro di non sbagliare. Che poi cosa c'era da sbagliare? Un misto tra omelia e lettura di un documento politico anni '60. Una via di mezzo tra la lettura del bollettino medico e la recita di fine anno scolastico. La donzelletta vien dalla campagna in sul calar del sole... 
Un discorso da declamare per poi tornare al proprio posto senza accettare domande di sorta. Con sguardo serio e impostato. Che qui il sindaco è venuto per un intervento, non per una intervista...



Eppure noi de La Pressa, qualche domanda al sindaco avremmo voluto porla.

Ma robe normali, domande da giornalisti un po' semplici. Di campagna. Domande scolastiche (come la recita della poesiola), come avviene in quella roba 'democratica, aperta e resistente' con cui il Pd di Muzzarelli si autodefinisce.
- Lei sindaco, ex consigliere regionale, ex assessore regionale, pensa che il Pd debba fare autocritica rispetto a '70 anni di governo a Modena?
- Il Sistema Modena fatto di rapporti con precisi mondi economici e nomine ad hoc esiste? Va rivisto?
- Non crede sia il tempo di aprire davvero le porte dell'amministrazione?
- Che giudizio dà delle politiche culturali modenesi? E' normale che della direttrice della Fondazione Modena Arti Visive non si sappia nulla? Sul San Filippo Neri non crede fosse giusto ascoltare le critiche di Tesauro?
- Che rapporti ha lei oggi con aziende come la AeC o come la Cmb che finanziarono la sua campagna elettorale? Sua moglie siede ancora nel collegio revisori AeC?
- Era giusto affidare un incarico da 800mila euro alla società dell'ex ribelle Marco Miana (oggi tornato fedelissimo Pd) per la gestione dei Giardini del Gusto?
- Era giusto prendere in affitto con soldi pubblici la sede del Mata da aziende che finanziarono la sua campagna elettorale?
- Lei che era Bersaniano e che poi è passato a Renzi e che ora riabbraccia Bersani, non si sente un po' in difficoltà rispetto al tema della coerenza? 
- Come valuta il pluralismo informativo locale? Non esiste a suo avviso un problema rispetto al rapporto che lega Trc, edita da Alleanza 3.0 e l'amministrazione comunale a dispetto, ad esempio, dell'altra tv locale presente a Modena?
- Che rapporto ha oggi con la sua ex avversaria storica Francesca Maletti?
- Quanto la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena è vincolata nelle scelte e quanto ha inciso il sindaco nella nomina dell'intero Cdi?
- Le pare normale avere affidato con un contratto pluridecennale, potenziato di recente, a una società privata, Modena Parcheggi, l'intera gestione della sosta cittadina?
- E' possibile rinegoziare il rapporto con Hera rendendo l'inceneritore di Modena funzionale solo allo smaltimento della indifferenziata modenese (120mila tonnellate annue contro le attuali 240mila bruciate)?
Domande insomma. Domande su cose che non vanno certo. O che agli occhi di un cittadino medio non sono chiare. Perchè le cose che vanno le raccontano già gli strumenti, la macchina da guerra mediatica, a disposizione della maggioranza.

Ci abbiamo provato a porle queste questioni. Abbiamo interrotto la declamazione del sindaco una volta con tanta tanta educazione e alla fine del suo discorso applauditissimo abbiamo tentato un dialogo. Nulla da fare. Il sindaco non risponde a nessuna domanda. Foss'anche 'che ore sono?'
Così con garbo ed eleganza, con stile e disinvoltura, abbiamo salutato tutti in anticipo e lasciato l'attenta platea a un altro monologo del sindaco. Un peccato.

Giuseppe Leonelli

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06