GIFFI NOLEGGI
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
articoliIl Punto

Tagli sanità modenese: dai sindaci Lega un non voto che è un regalo al Pd

La Pressa
Logo LaPressa.it

Francesco Menani e Alberto Greco non hanno voluto essere della partita: una partita decisiva per il territorio e decisiva sul piano politico


Tagli sanità modenese: dai sindaci Lega un non voto che è un regalo al Pd
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Innanzitutto occorre partire dalle parole. Il piano di riorganizzazione dell'emergenza-urgenza elaborato dall'Ausl di Modena approvato ieri rappresenta il più grande taglio effettuato a memoria d'uomo alla sanità del nostro territorio. Non solo si assiste, a livello regionale, alla nascita dei Cau al posto dei pronto soccorso: a Modena la riorganizzazione dei mezzi delle rete di emergenza urgenza perde di fatto due mezzi di soccorso avanzato, si registra il passaggio da auto con personale infermieristico, e quindi con personale strutturato, a mezzi di base con personale volontario e Mirandola subisce la scomparsa del servizio notturno dell'auto infermieristica. Questi sono i fatti, laconicamente confermati dalla frase dell'assessore Donini 'sappiamo che questa è l'unica via per non chiudere'. Altro che 'rimodulazione': la parola giusta è 'tagli'.

Per non parlare della promessa di Bonaccini di riaprire il punto nascita di Pavullo (per la cronaca anche il sindaco anti-Pd Venturelli ha votato a favore) che si è tradotta nella chiusura del punto nascita di Mirandola. Tutta roba finita in cavalleria come nulla fosse.

Eppure le parole sono importanti, così come i voti. Allora stupisce che di fronte a un piano contestato dagli stessi sindaci Pd, approvato solo da 20 primi cittadini su 47, i sindaci delle due città principali modenesi in mano al centrodestra non abbiano preso parte al voto. I primi cittadini leghisti di Mirandola e Sassuolo non hanno infatti partecipato al voto. Francesco Menani e Alberto Greco non hanno voluto essere della partita: una partita decisiva per il territorio (parliamo della salute dei modenesi) e decisiva sul piano politico (è evidente infatti che il Pd e l'assessore regionale Donini, espressione diretta di Bonaccini, con questo voto si giocavano il tutto per tutto).

Ecco, i due sindaci leghisti hanno deciso di chiamarsi fuori. Inutili il rimprovero a posteriori dell'alleato Fdi ('chiediamo a tutti i sindaci di prendere una posizione con maggior coraggio per il bene della comunità che rappresentano e non del partito al quale sono iscritti' - hanno detto i meloniani) e l'attacco del Pd mirandolese ('il sindaco di Mirandola che dice? Non pervenuto. Partecipante ma non votante: altro che pugni battuti sul tavolo, uno slogan che abbiamo sentito tante volte buono solo per una propaganda a buon mercato' - ha detto il capogruppo Pd Ganzerli). I giochi ormai sono fatti e Menani e Greco hanno lasciato giocare gli altri, facendo così un enorme regalo al Pd nel momento di sua massima difficoltà e divisione interna.
Giuseppe Leonelli

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Il Punto - Articoli Recenti
Voto a Modena, la retorica della ..
Sarebbe tempo di superare definitivamente questa falsa morale, di togliere la maschera di ..
13 Aprile 2024 - 15:07
Carpi, accordo con Morelli: Righi ..
Molto interessante osservare le manovre dei sempiterni Marc’Aurelio Santi e Rossano ..
10 Aprile 2024 - 13:43
Carpi, così l'erede di Bellelli si ..
Oggi davanti alla alleanza tra il Pd e la corrente di Morelli rappresentata da Azione, resta..
09 Aprile 2024 - 23:36
Modena: così, dopo anni di ..
L'accordo sottoscritto a Modena tra Pd e M5S va ben oltre la svolta progressista del partito..
05 Aprile 2024 - 14:01
Il Punto - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58