Mivebo
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliIl Punto

Una notte bianca lunga una vita per aprire gli occhi su Sistema Modena

La Pressa
Logo LaPressa.it

Si può aprire gli occhi, ridere in faccia a chi si è venduto per tre appalti, a chi ha tradito tutto e a chi fa finta di non sapere per quieto vivere


Una notte bianca lunga una vita per aprire gli occhi su Sistema Modena


C'è mangiafuoco e c'è la ballerina che sembra muoversi nell'aria, ci sono gli zombie che coi loro occhi bianchi e il sangue sulla bocca esorcizzano paure e angosce, ci sono i pagliacci, gli sportivi in piazza Roma e i musicisti. C'è l'albero dove scrivere i pensieri belli, i palloncini illuminati a led e le maschere. Due bambine bionde con una gonna di pizzo bianco sono sedute una fianco all'altra e ridono, guardano il telefono cellulare della loro mamma: le scarpe leggere penzolano nel vuoto. La panca è troppo alta per loro.  Ma toccare per terra in fondo sarebbe un peccato e il dondolio sparirebbe.
In questa notte bianca Modena risplende e si riscopre viva e vivace. Una Modena che si sveglia e scende in piazza, per una notte fuori da schemi e da ruoli. 
E allora viene da sognare che questa notte bianca duri fin dopo l'alba, che trasformi anzi l'alba in tramonto, per un cambio di prospettiva radicale, per un risveglio collettivo. Una uscita di massa dalla caverna di Platone, una presa di coscienza magari dolorosa, ma liberatoria.

Una Notte bianca lunga una vita durante la quale spalancare gli occhi su un modello politico ed economico di città che ha creato storture e ingiustizie. Senza puntare il dito contro nessuno, senza accusare un sindaco o un presidente, ma semplicemente prendendo atto della realtà. Spalancare gli occhi su una Banca del territorio, Bper, che ha coperto voragini create da 'amici del Sistema' (basti pensare al caso-Manifattura o al buco lasciato dalla Cna), ma il cui management continua ad aumentarsi i compensi felicitandosi di incontri lustrini e paiettes al Forum Monzani. E poco importa se così fan tutti. Svegliarsi di fronte al modello della grande distribuzione emiliana Coop Alleanza 3.0 che ha chiuso l'ultimo bilancio con una perdita da 37 milioni, ma che se non fosse per un gioco di plusvalenze ne perderebbe 120 di milioni. Con buona pace dei librettini di risparmio alla Coop. Avere il coraggio di guardare dritta la luce di un sistema di appalti che, quando l'appalto conta davvero, finisce per premiare aziende note e legate a chi comanda (si pensi, per fare due esempi, ai rapporti tra la AeC di Zaccarelli e il sindaco di Modena o tra la Ccc e il grande commercialista delle Coop Trombone). Togliere il velo sugli ipocriti slogan ambientalisti, sulle nomine di assessori all'ambiente verdi-verdissime che non scalfiscono la furia cementificatrice nè a Vaciglio nè altrove. Smettere di credere alle parole 'sinistra' o 'giustizia sociale' ormai immolate sull'altare degli interessi e delle poltrone. Smettere di fidarsi della ricostruzione post-sisma modello e ascoltare i Comitati che denunciano - senza essere mai stati querelati - storture e clientele. E osservare con il giusto disprezzo un inceneritore targato Hera che ogni anno brucia il doppio dei rifiuti prodotti nella nostra provincia, alla faccia di tesserine per la raccolta differenziata e Comuni ricicloni.

E ancora, annusare la puzza dei camion, delle auto, dei negozi bruciati con una frequenza devastante a Modena e provincia e buttare a mare la retorica stantia e inutile degli anticorpi, smettendo di accontentarsi di protocolli e testi unici antimafia che fanno il gioco solamente delle associazioni (Libera in primis) che li redigono.

Non succede nulla, si può fare. Si possono aprire gli occhi, si può rinunciare a dormire. E nel farlo, in questa veglia salvifica, non aggrapparsi a nulla. Non accontentarsi di nessuna ricetta preconfezionata, di un centrodestra sempre pronto a scannarsi a salvare incarichi e le poche rendite di posizione lasciate sinora dal Pd o di un Movimento 5 Stelle che è passato dal Rendicontare tutto a fregarsene di scontrini e restituzioni. Diventando un partito come tutti. Peggio di tutti.

Si può ridere in faccia a chi si è venduto per tre appalti, a chi ha tradito tutto e a chi fa finta di non sapere e continua a sorridere come nulla fosse, per quieto vivere e per interesse. Perchè 'bisogna pur lavorare' e perchè 'in fondo l'alternativa sarebbe peggio'. Magari spacciandosi pure per controcorrente. Sì, si può prendersi gioco di tutto questo e si può scoprire di non avere bisogno nè del cane guida nè del bastone. Si può osservare e raccontare senza paura quello che si vede. Perchè se avesse paura il funambolo cadrebbe a terra e la ballerina smetterebbe subito di danzare nell'aria. E la Notte bianca diventerebbe buia come tutte le altre.

Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Giuseppe Leonelli
Giuseppe Leonelli

Direttore responsabile della Pressa.it.
Nato a Pavullo nel 1980, ha collaborato alla Gazzetta di Modena e lavorato al Resto del Carlino nelle redazioni di Modena e Rimini. E' stato ..   Continua >>


 
Email
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:182280
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174242
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109046
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:76087
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70518
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla speranza che i soci non chiudano i ..
Economia
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65498

Il Punto - Articoli Recenti
Elezioni, Fratelli d'Italia surclassa..
Il 'fratello' minore del centrodestra è diventato il capofamiglia e ora il partito della ..
05 Ottobre 2021 - 07:43- Visite:959
Elezioni modenesi: nulla di nuovo. Ma..
Una politica fatta di civismo vero e di legame col territorio e che ha il coraggio di ..
04 Ottobre 2021 - 22:06- Visite:3888
Educare all'amore: da studentessa mi ..
Mi accorgo che non vi è corrispondenza tra i preziosi insegnamenti della Montessori e il ..
04 Ottobre 2021 - 19:01- Visite:462
Se il Pd che condannò a priori Mori ..
Gioire segretamente o addirittura smaccatamente per le condanne (o semplicemente per l'avvio..
01 Ottobre 2021 - 16:24- Visite:1298
Il Punto - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65498
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64280
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35030
Decreto antivirus demolito in 12 ore:..
Nessun limite agli spostamenti, treni regolari in ingresso e uscita, deroga dopo le 18 per i..
08 Marzo 2020 - 22:41- Visite:30076