Voto a Carpi, il possibile flop di Azione inquieta Righi
e-work Spa
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
e-work Spa
articoliIl Punto

Voto a Carpi, il possibile flop di Azione inquieta Righi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Non solo, la campagna elettorale di Righi è saldamente nelle mani dei soliti noti, seppur per interposta persona


Voto a Carpi, il possibile flop di Azione inquieta Righi
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Come finiranno realmente le elezioni a Carpi? Guardando solo ai numeri e ai sondaggi, abbiamo pronosticato un’ampia vittoria del candidato del PD, Riccardo Righi, al primo turno, con quasi il 60%. Ma andrà davvero così?

Perché la politica non è la matematica. E sulle elezioni locali c’è sempre un margine di incertezza. Già in passato a Carpi gli elettori hanno punito le manovre di palazzo: nel 2009 la lista di Italia dei Valori, che sul nazionale prese l’8%, a livello locale prese la metà perché – si commentò ai tempi – capitanata da Lorena Borsari, fino al giorno prima leader di Forza Italia. Oggi la stessa cosa potrebbe capitare a Azione, il cui leader Simone Morelli all’ultimo ha deciso di non candidarsi mettendo in crisi i suoi stessi sostenitori.

Il PD, poi, pagherà il flusso di voti degli elettori di Giovanni Taurasi, uscito sconfitto con diverse polemiche dalle primarie con Righi, verso Italia Viva. Partito che, in caso di buon risultato, potrebbe chiedere un assessorato per lo stesso Taurasi – comunque in odore di candidatura per le prossime regionali.

Molti osservatori, poi, hanno osservato che il cambiamento tanto annunziato da Righi negli effetti reali non esiste: la campagna elettorale è saldamente nelle mani dei soliti noti, seppur per interposta persona: Simone Tosi, portavoce del sindaco Alberto Bellelli, la cui moglie Valeria Dondi è la prima dei testimonial sul sito ufficiale di Righi; e l’immancabile Marco Reggiani, che a queste elezioni parrebbe sostenere l’elezione in quota PD di Elena Brina, sconosciuta ai più ma anima della campagna elettorale di Righi.

E a sua volta fra i testimonial sul sito dell’architetto – oltre che in primo piano in tutte le iniziative e relative foto. Mentre il grande vecchio Rossano Bellelli, nonostante l’alleanza con la DC di Totò Cuffaro, difficilmente raccoglierà l’8% del 2019. Righi vincerà ugualmente al primo turno, ma con “solo” il 52/54%.

In casa Medici, invece, potrebbe risultare più deleteria del previsto la fuga di voti degli elettori dei 5 stelle e dei civici che facevano riferimento a Giorgio Verrini e Sergio Vascotto verso altri lidi. Oltre all’aver perso il supporto di Voce Di Carpi. Secondo diversi osservatori la candidata civica potrebbe fermarsi ben sotto al 10%. Con questi presupposti, escludendo che Davide Verri possa ambire a più del 2 -3%, Annalisa Arletti, moglie del senatore Michele Barcaiuolo, potrebbe superare ampiamente il 30%. Con 5 seggi assegnati a FDI; uno ciascuno a FI e Lega; uno a Monica Medici e l’ultimo da assegnare ai resti.
Magath

Magath Felix
Magath Felix

Dietro allo pseudonimo Magath un noto personaggio modenese che racconterà una Modena senza filtri. La responsabilità di quanto pubblicato da Magath ricade solo sul dirett..   Continua >>


Mivebo

Il Punto - Articoli Recenti
Modena, il Pd ostenta sicurezza ma il ballottaggio è possibile
Intanto Luca Negrini non alza il livello dello scontro e non reagisce personalmente alle ..
06 Giugno 2024 - 10:26
Voto a Modena, Mezzetti perde la 'gentilezza': la destra torna ad essere il 'nemico'
Addirittura una destra locale tratteggiata come colpevolmente e consapevolmente ..
04 Giugno 2024 - 07:51
Voto a Modena: rischio del cambiamento e certezza della conservazione
Conservare un sistema che si conosce o cambiarlo accettando il rischio. Questo è il bivio. ..
01 Giugno 2024 - 14:39
Carpi, dal presidente Aimag uscita scomposta contro la Medici
Dove sarebbe il 'danno patrimoniale, economico, reputazionale' nel sostenere, anche errando,..
30 Maggio 2024 - 17:09
Il Punto - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58