Voto Modena, Godot Cavicchioli non arriverà mai e Fdi lo sa benissimo
e-work Spa
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
e-work Spa
articoliIl Punto

Voto Modena, Godot Cavicchioli non arriverà mai e Fdi lo sa benissimo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Mettere avanti il suo nome ha come unico obiettivo quello di spostare tutto a ridosso del voto. Ma la candidatura di Giacobazzi costringe Fdi a rivedere i piani


Voto Modena, Godot Cavicchioli non arriverà mai e Fdi lo sa benissimo
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Continuano le grandi manovre a Modena in vista del voto 2024. Mentre il Pd cerca di costruire la candidatura di Davide Baruffi per evitare lo scontro fratricida tra Giulio Guerzoni e Andrea Bortolamasi, il centrodestra è alle prese con la decisione a sorpresa di Forza Italia di mettere ufficialmente in campo una figura di peso come quella di Piergiulio Giacobazzi.
Il nome di Giacobazzi difficilmente può essere derubricato a 'boutade' da Fdi per almeno cinque motivi. 
1. Il dato personale: ha una storia personale e politica il cui valore è riconosciuto dall'intero centrodestra.
2. Il dato politico: ha il sostegno esplicito non solo, ovviamente, di Forza Italia, ma anche della Lega e piace a una parte della base dei meloniani e il suo profilo moderato potrebbe intercettare consensi anche fuori dal centrodestra.
3. Il contesto regionale: Forza Italia siederà al tavolo regionale delle trattative con un esponente modenese come Antonio Platis, primo sponsor di Giacobazzi.


4.

La tempistica: Giacobazzi viene proposto a pochi mesi dal voto, quando Fdi non ha ancora costruito alcun profilo di candidato possibile.
5. L'alternativa che non c'è: l'unico altro vero nome che rimbalza da tempo negli ambienti meloniani è quello di Paolo Cavicchioli, ma l'ex presidente della Fondazione si è detto da subito non disponibile.

E' proprio su questo quinto punto che ruota la strategia del centrodestra nella individuazione del candidato sindaco. Il senatore Michele Barcaiuolo ha avanzato il nome di Cavicchioli in più sedi, anche al tavolo regionale con gli alleati, chiedendo più tempo proprio in virtù del desiderio di convincere questo 'big'. Ma Godot-Cavicchioli, salvo conversioni con cadute da cavallo annesse sulla via Emilia, non arriverà mai e poichè Fdi lo sa benissimo, ecco allora che mettere avanti il suo nome in queste fasi della trattativa ha come unico obiettivo quello di ritardare la scelta e spostare tutto a ridosso del voto, a metà febbraio.


La mossa di Forza Italia scompagina dunque questa strategia e costringe Fdi a cambiare percorso. A questo punto, se Barcaiuolo vuole contrastare il nome di Giacobazzi non avendo costruito un percorso civico alternativo, un piano B rispetto a Cavicchioli, non può che pescare un nome di bandiera (Daniela Dondi in primis, ma anche Luca Negrini, Elisa Rossini o Guido Sola). E sullo sfondo un grande dilemma, lasciare a Forza Italia l'onere di creare il personaggio che può portare per la prima volta il centrodestra al ballottaggio a Modena o rischiare di creare un nuovo leader dentro a Fdi? 
Giuseppe Leonelli

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

Il Punto - Articoli Recenti
Barcaiuolo non ha perso: con le preferenze ha allontanato Dondi e Rossini
A Modena Pulitanò con oltre 800 preferenze doppia Daniela Dondi – candidata appositamente..
11 Giugno 2024 - 17:20
Sassuolo, Carpi, Modena: tracollo centrodestra, ma si fa finta di nulla
In Fdi nessun mea culpa sull'aver lasciato solo Negrini. La sua colpa? Averci creduto: grave..
11 Giugno 2024 - 12:18
Modena: il Pd ha stravinto, ma Negrini non meritava di restare solo
A Negrini non avevano detto tutto e ora, all’apparir del vero, il rischio è quello di ..
10 Giugno 2024 - 19:48
Europee a Modena, il valzer preferenze: male Fdi e Cavedagna incassa meno del previsto
A Modena prende solo poco più della metà delle preferenze che Bignami avrebbe chiesto a ..
10 Giugno 2024 - 11:52
Il Punto - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58