Duplice omicidio a Castelfranco, la Provincia parte civile
GIFFI NOLEGGI
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
notiziarioLa Nera

Duplice omicidio a Castelfranco, la Provincia parte civile

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Il danno causato dalla violenza di genere comporta anche la lesione del diritto-dovere delle Istituzioni di garantire l’integrità psicofisica dei cittadini'


Duplice omicidio a Castelfranco, la Provincia parte civile
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Si è costituita parte civile, la Provincia di Modena, nell’ambito del femminicidio di Renata Gabriela Trandafir e della figlia Alexandra, avvenuto a Castelfranco Emilia lo scorso 13 giugno 2022 per il quale è attualmente imputato il marito Salvatore Montefusco, formalizzata nel corso dell’udienza che si è svolta questa mattina lunedì 22 maggio al tribunale di Modena.

La Provincia di Modena votato lo scorso 20 luglio in Consiglio provinciale, un ordine del giorno per la costituzione di parte civile e lo scorso 23 novembre aveva partecipato al tavolo dell’Osservatorio modenese sulla violenza contro le donne, nel corso del quale Maurizia Rebecchi, consigliera provinciale delegata al tavolo prefettizio contro la violenza di genere, sottolineava che «anche alla luce dei tragici eventi degli ultimi mesi che hanno riguardato purtroppo donne delle nostre comunità, l’esperienza del Protocollo d’intesa prefettizio per la promozione di strategie condivise finalizzate alla prevenzione ed al contrasto della violenza nei confronti delle donne, evidenzia quanto sia fondamentale continuare a  raccogliere e monitorare i dati della violenza di genere considerata nelle sue diverse accezioni: fisica, psicologica, economica e sessuale.

Solo tenendo alta l’attenzione e non minimizzando il problema, possiamo sperare che quei numeri, oggi ancora troppo alti, scendano vertiginosamente fino a scomparire per sempre».

Tra le motivazioni che hanno portato la Provincia di Modena alla richiesta di costituzione di parte civile si legge che «La violenza sulle donne intesa come abuso, sopraffazione, limitazione delle libertà personali, disparità di trattamento e sottrazione di opportunità, violazione di diritti, rappresenta una violazione dei diritti fondamentali della persona, ed anche un fenomeno che coinvolge l’intera struttura della società ovvero la vita sociale in tutte le sue articolazioni. Il danno causato dalla violenza di genere comporta anche la lesione del diritto-dovere pubblico spettante alle Istituzioni di garantire l’integrità psicofisica dei propri cittadini e di eliminare ogni ostacolo di ordine economico e sociale che, limitando di fatto la libertà e l’uguaglianza dei cittadini, impedisca il pieno sviluppo della persona umana».

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Whatsapp
La Nera - Articoli Recenti
Camion si ribalta in A1 per esplosione di pneumatico: traffico bloccato
La polizia stradale, giunta sul posto insieme ai sanitari 118, sta procedendo alla pesa del ..
20 Maggio 2024 - 12:52
Anzola Emilia, vigilessa uccisa da un colpo di pistola
Lo sparo è partito dalla pistola di ordinanza di un collega, Giampiero Gualandi, ex ..
17 Maggio 2024 - 01:03
Correggio, bus Seta in fiamme: 80 passeggeri a bordo. Tutti illesi
'Il mezzo si trova ora nel deposito Seta di via del Chionso a Reggio Emilia, dove verrà ..
15 Maggio 2024 - 12:52
Sequestro da 550mila euro per la banda pakistana AK-47 Carpi
Tre cittadini pachistani residenti a Carpi, indagati per reati fiscali e autoriciclaggio
15 Maggio 2024 - 10:59
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39