Modena, dehors abusivo e lavoro nero: locale multato per 21mila euro
GIFFI NOLEGGI
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
notiziarioLa Nera

Modena, dehors abusivo e lavoro nero: locale multato per 21mila euro

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sospensione dell’attività revocata grazie alla regolarizzazione del personale


Modena, dehors abusivo e lavoro nero: locale multato per 21mila euro
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

È stato sanzionato dalla Polizia locale per occupazione abusiva di suolo pubblico oltre che per altre irregolarità, ma i controlli effettuati insieme all’Ispettorato del lavoro hanno portato anche ad accertare che nell’esercizio, un locale del centro storico di Modena, era impiegato un lavoratore non regolarmente assunto.

Il servizio di controllo da parte del Nucleo Commercio della Polizia locale di Modena insieme a operatori dell’Ispettorato del lavoro, Questura e Guardia di Finanza, è stato effettuato nella serata di giovedì 28 marzo, quando il locale era in piena attività con numerosi clienti sia all'interno che nell’area esterna dove è stata accertata l’occupazione, priva di autorizzazione, di suolo pubblico con numerosi arredi, quali tavoli, panche, sedie e sgabelli, per oltre 40 metri quadrati. Contestata anche l'assenza del cartello obbligatorio indicante gli orari di apertura e chiusura dell'attività commerciale e la mancanza dell’indicazione relativa al divieto di vendere e somministrare alcolici ai minorenni.

Per tali irregolarità le sanzioni amministrative elevate dagli operatori della Polizia locale ammontano complessivamente a 631 euro.

Inoltre, gli operatori dell'Ispettorato del lavoro hanno condotto accertamenti in materia di lavoro, tutela e sicurezza dei luoghi di lavoro. È stato quindi accertato che uno dei tre addetti impiegati nel locale, una ragazza di 28 anni, lavorava senza alcun regolare contratto e pertanto, è stata disposta la sospensione dell’attività per impiego di lavoro nero con una sanzione nei confronti del gestore dell’esercizion dell’importo di 8mila euro.  Inoltre, il mancato rispetto di una serie di norme per la tutela e la sicurezza dei lavoratori ha comportato altre sanzioni amministrative e penali per ulteriori 13mila euro.

Complessivamente, quindi, le irregolarità accertate da Polizia locale e Ispettorato del lavoro hanno comportato per il gestore dell’attività sanzioni per oltre 21.600 euro. E l’Ispettorato si è riservato di condurre ulteriori accertamenti, di natura amministrativa e penale, giuslavoristici e sulla sicurezza. Dopo l’avvio delle procedure per regolarizzare l’assunzione della ragazza è invece stata revocata la sospensione dell’attività

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Whatsapp
La Nera - Articoli Recenti
Gp di Imola, la Finanza scopre biglietti falsi per 200mila euro
Sono state intercettate 1.300 persone, in possesso di biglietti di ingresso non validi
22 Maggio 2024 - 10:18
Carpi, arrestato il 'picchiatore' della banda dei pakistani AK-47
Azioni violente che si sono poi concretizzate in spedizioni punitive e pestaggi con coltello..
21 Maggio 2024 - 16:07
Camion si ribalta in A1 per esplosione di pneumatico: traffico bloccato
La polizia stradale, giunta sul posto insieme ai sanitari 118, sta procedendo alla pesa del ..
20 Maggio 2024 - 12:52
Anzola Emilia, vigilessa uccisa da un colpo di pistola
Lo sparo è partito dalla pistola di ordinanza di un collega, Giampiero Gualandi, ex ..
17 Maggio 2024 - 01:03
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39