Italpizza
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Italpizza
notiziarioLa Provincia

Discarica Finale Emilia, Poletti (Comitato Ora tocca a noi): 'Scandaloso, per il sindaco il sito non è contaminato'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il portavoce del Comitato che da anni si batte contro la realizzazione della discarica, ora al centro di un procedimento giudiziario, richiama la firma sul documento finale della Conferenza dei servizi che doveva appurare una situazione di potenziale contaminazione: 'Così si favorisce la realizzazione'


Discarica Finale Emilia, Poletti (Comitato Ora tocca a noi): 'Scandaloso, per il sindaco il sito non è contaminato'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'In data 19 dicembre 2023 si è svolta una Conferenza dei Servizi convocata per valutare l'Analisi di Rischio Sito Specifica effettuata da Feronia in seguito ad una situazione di potenziale contaminazione verificatasi nel settembre 2021 nella discarica 'Feronia 1'. Cosa è accaduto?
Si è verificata una grave rottura della tubazione di raccolta del percolato che ha causato una profonda fuoriuscita dello stesso'. A ricordarlo in una lettera aperta Maurizio Poletti, Portavoce Osservatorio civico 'Ora tocca a noi', che nel merito prosegue: 'Dalla documentazione presentata si evince che dopo a rottura della condotta del percolato sono stati segnalati significativi incrementi delle concentrazioni di vari elementi inquinanti come Antimonio, Boro, Nichel, Cromo totale, Arsenico, Ferro e Manganese.

Di fronte a questo gravissimo incidente l'Analisi di Rischio Sito Specifica aveva l'obiettivo di appurare l'impatto e le conseguenze per la salute umana e per l'ambiente. L'esito di questa 
istruttoria - afferma Poletti - si è conclusa in modo scandaloso con la totale assoluzione di quanto accaduto' e per Poletti tutto il procedimento sarebbe stato costellato da innumerevoli falle e mancanze inaccettabili'

Da qui il Portavoce entra nel merito di quelle che per lui e il Comitato sarebbero state le criticità non riscontrate. 'Cominciamo intanto nel dire che sono stati ignorati completamente gli sforamenti di tutte le sostanze tossiche e si sono solamente analizzati i superamenti di Ferro e Manganese che a fronte di livelli
esorbitanti raggiunti, sono stati liquidati con una affermazione aberrante del funzionario dell'Ausl come
'oligoelementi normalmente presenti nel corpo umano'.

Secondo Poletti l'Ausl avrebbe 'ignorato completamente l'impatto sulla salute pubblica legata all'inquinamento della falda profonda che è la falda per altro da cui tutto il territorio attinge per l'utilizzo dell'acqua impiegata per varie attività umane'.

Per Poletti sarebbe inoltre 'inaccettabile il comportamento di Arpae che avrebbe affrontato tutto il procedimento di questa Analisi di Rischio Sito Specifica limitandola ad un area ristretta e non verificando l'impatto ambientale sulla complessa rete delle falde'. Da qui la critica si sposta più sul piano politico e amministrativo in riferimento alla figura del sindaco di Finale Emilia.

'Alla fine la Conferenza dei Servizi ha concluso che il sito non è contaminato e la conclusione è stata sottoscritta da tutti i componenti della Conferenza compreso il sindaco di Finale Emilia che a parole - afferma Poletti - continua a dire di essere contrario alla discarica, ma nei fatti fa esattamente il contrario. La firma del sindaco su questo documento - conclude il Portavoce del Comitato Ora tocca a noi - costituisce un fatto gravissimo e insopportabile perché sottoscrivendo questo documento che conclude che il sito non è contaminato, da' un ulteriore spinta all'arrivo di questa disastrosa discarica'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI

La Provincia - Articoli Recenti
Carpi, non solo Morelli: ecco il ..
Fra gli assessori uscenti ci sarà senz'altro la conferma di Tamara Calzolari al sociale, in..
20 Aprile 2024 - 18:53
Variante di Pavullo e Alto Appennino:..
La Lega esulta: 'Sbloccato l'iter per la realizzazione del progetto denominato Asse di ..
20 Aprile 2024 - 16:16
Formigine, oggi Avs sfila con una ..
Serviranno circa 60 persone per portare la maxi bandiera e per percorrere tutto il tragitto
20 Aprile 2024 - 07:11
Voto Bastiglia, Giuseppe Vandelli in ..
In attesa della candidatura ufficiale di Lisa Borgato, sostenuta da Fdi
19 Aprile 2024 - 17:40
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ..
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48