Sassuolo: pedone con 21 dosi di cocaina in tasca, fiutato dal cane dei carabinieri
Società Dolce: fare insieme
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Società Dolce: fare insieme
notiziarioLa Provincia

Sassuolo: pedone con 21 dosi di cocaina in tasca, fiutato dal cane dei carabinieri

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nel corso di controlli nel centro cittadino. L'uomo aveva anche 490 euro considerati provento di spaccio e sequestrati. Ora si trova in carcere


Sassuolo: pedone con 21 dosi di cocaina in tasca, fiutato dal cane dei carabinieri
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Ieri sera i carabinieri di Sassuolo hanno eseguito dei controlli straordinari disposti dal Comando Provinciale di Modena, nei pressi di bar ed altri esercizi pubblici del territorio del Distretto Ceramico, finalizzati alla prevenzione e contrasto dei reati nei luoghi più frequentati dalle persone in orario serale.

I controlli sono stati focalizzati in prossimità degli esercizi e in luoghi di aggregazione. Durante le fasi di controllo, in centro a Sassuolo, la pattuglia del locale Nucleo Operativo e Radiomobile, con l’ausilio dell’unità cinofila della Polizia Locale, ha individuato e fermato un uomo a piedi, segnalato dal cane antidroga: in tasca nascondeva ventuno dosi di cocaina e 490 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illegale. I militari hanno esteso il controllo presso il domicilio dell’uomo dove hanno rinvenuto altre trenta dosi del di sostanza, oltre al materiale per la pesatura ed il confezionamento.

Lo stupefacente, il materiale per il confezionamento ed il denaro sono stati sequestrati e l’uomo arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Questa mattina, l’arrestato, su disposizione del Giudice del Tribunale di Modena, è stato tradotto presso il carcere di Modena, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nell’ambito  attività di controllo, i Carabinieri delle Stazioni di Formigine e Maranello, unitamente ai carabinieri del NAS di Parma, hanno eseguito controlli e ispezioni igienico-sanitarie ad una macelleria e due bar ubicati nella zona centrale della città. Nel corso delle attività, sono state identificate e controllate oltre 20 persone e rilevate alcune criticità igienico-sanitarie negli esercizi, che hanno comportato, in un caso, sanzioni amministrative per cinquemila euro.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Mivebo

e-work Spa
La Provincia - Articoli Recenti
Riolunato, il nuovo sindaco è Lorenzo Checchi
In termini assoluti nel piccolo Comune dell'Appennino Checchi ha vinto con 266 voti contro ..
10 Giugno 2024 - 16:10
A Ravarino vince centrosinistra: Maurizia Rebecchi si conferma sindaco
La candidata del centrosinistra ha vinto le elezioni amministrative col 76,5%
10 Giugno 2024 - 16:01
A Marano si conferma il centrosinistra: rivince Giovanni Galli
Galli ha vinto con il 56,39%: 1398 voti in termini assoluti contro 1081
10 Giugno 2024 - 15:52
Fanano, Stefano Muzzarelli si conferma sindaco col 74%
Muzzarelli ha vinto con una percentuale altissima, pari al 74%, nulla da fare per la sua ..
10 Giugno 2024 - 15:46
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48