Il Papa ha incontrato Zelensky: per lui una Madonna su un giubbotto antiproiettile
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliMondo

Il Papa ha incontrato Zelensky: per lui una Madonna su un giubbotto antiproiettile

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Nostra formula di pace unico algoritmo efficace per raggiungere una pace giusta'


Il Papa ha incontrato Zelensky: per lui una Madonna su un giubbotto antiproiettile
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

E’ terminato l’incontro tra papa Francesco e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, durato circa 40 minuti. Il Papa ha donato un’opera in bronzo raffigurante un ramoscello d’olivo, simbolo di pace, oltre al Messaggio per la Pace di quest’anno, il Documento sulla Fratellanza Umana, il libro sulla Statio Orbis del 27 marzo 2020, a cura della LEV e il volume “Un’Enciclica sulla pace in Ucraina”. Zelensky ha ricambiato con una Madonna ricavata da una piastra di un giubbotto antiproiettile, un quadro intitolato “Perdita”, sull’uccisione dei bambini durante il conflitto.

L’incontro è durato circa 40 minuti e si è incentrato sulla situazione umanitaria e politica dell’Ucraina provocata dalla guerra in corso, riferisce la sala stampa del Vaticano in una nota a margine. “Il Papa ha assicurato la sua preghiera costante, testimoniata dai suoi tanti appelli pubblici e dall’invocazione continua al Signore per la pace, fin dal febbraio dello scorso anno.

Entrambi – prosegue – hanno convenuto sulla necessità di continuare gli sforzi umanitari a sostegno della popolazione. Il Papa ha sottolineato in particolare la necessità urgente di ‘gesti di umanità’ nei confronti delle persone più fragili, vittime innocenti del conflitto”.

La formula di pace di Kiev e la condanna dei crimini russi sono stati tra i temi affrontati. “Sono grato per la sua personale attenzione alla tragedia di milioni di ucraini”, ha scritto Zelensky su Telegram, evidenziando durante l’incontro la questione relativa alle decine di migliaia di bambini deportati. “Dobbiamo fare ogni sforzo per riportarli a casa”. “Inoltre, ho chiesto di condannare i crimini russi in Ucraina”, perché “non può esserci uguaglianza tra la vittima e l’aggressore“. Zelensky ha anche parlato al Pontefice “della nostra formula di pace come dell’unico algoritmo efficace per raggiungere una pace giusta” e papa Francesco “si è offerto di unirsi alla sua attuazione”.

Foto AgenziaNova

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI
Articoli Correlati
Bergoglio viene eletto Papa: 13 marzo 2013
Accadde oggi
13 Marzo 2024 - 07:24
Bandiera bianca
Le Vignette di Paride
10 Marzo 2024 - 22:43
Il Papa da Fazio, la buona notizia che consola
Lettere al Direttore
15 Gennaio 2024 - 08:35
Sant'Igino, il Papa filosofo
Il Santo del giorno
11 Gennaio 2024 - 06:28

Radio Birikina
Mondo - Articoli Recenti
Capaci, 32 anni fa la strage: a Palermo una giornata di memoria
Mattarella: 'L’attentato di Capaci fu un attacco che la mafia volle scientemente portare ..
23 Maggio 2024 - 15:39
Assange, la Corte di Londra concede il ricorso contro l’estradizione
I magistrati, riferisce il quotidiano britannico The Guardian, hanno accolto le ..
20 Maggio 2024 - 17:05
Corte internazionale chiede l’arresto di Netanyahu e del capo di Hamas
Per crimini di guerra e contro l’umanità in relazione agli assalti armati contro Israele ..
20 Maggio 2024 - 16:59
Iran, il presidente Raisi è morto: nessun sopravvissuto nell'elicottero precipitato
L'annuncio dopo il ritrovamento dei resti bruciati dell'elicottero
20 Maggio 2024 - 06:57
Mondo - Articoli più letti
Cosa faremo quando sarà chiara la sconfitta dell'Ucraina?
Mosca tenterà il tutto per tutto nei prossimi due mesi, prima che Kiev riceva i nuovi ..
09 Febbraio 2023 - 12:04
Guerra in Ucraina, le parole della Merkel che non smentiscono Putin
Le esternazioni della Merkel confermano indirettamente che USA, UE e NATO lavoravano in modo..
20 Dicembre 2022 - 12:56
Pronta offensiva russa in primavera: Kiev in ginocchio. Cosa farà la Nato?
L’unica speranza di sopravvivenza per il regime di Kiev è di trascinare la Nato in un ..
24 Gennaio 2023 - 18:43
Controffensiva ucraina: un sanguinoso e clamoroso fallimento
Al terribile costo di 40-50 mila tra morti e feriti, fin qui i guadagni territoriali sono ..
05 Settembre 2023 - 16:59