La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliOltre Modena

Di Maio si dimette: 'Il M5s deve rifondarsi, ho terminato mio compito'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'I peggiori nemici sono quelli che uno non immagina mai di avere e che contraddicono i valori per cui si è lottato insieme'


Di Maio si dimette: 'Il M5s deve rifondarsi, ho terminato mio compito'

“Non so se Di Maio farà un passo a lato o indietro. Provo a interpretare il nostro sentimento e rivolgo una parola di ringraziamento a Di Maio per quello che ha fatto in questi due anni e mezzo”. Con queste parole Emilio Carelli, deputato M5s, ha aperto l’incontro coi facilitatori regionali del Movimento, anticipando l’annuncio di Luigi Di Maio. Un ringraziamento seguito da oltre 30 secondi di applausi della platea. “Grazie per l’impegno, la competenza, l’energia e la generosità in questi ultimi due anni e mezzo. Anche il gesto di oggi è generoso perché permette di far fate un passo avanti al M5s. Per il governo non cambierà nulla, anzi sarà uno stimolo per portare avanti il cronoprogramma”, conclude.

Alla nuova organizzazione del M5s “ci ho lavorato un anno, adesso posso dire di aver portato a termine il mio compito, da oggi nasce il percorso per gli stati generali del movimento, sarà un momento importantissimo, dove daremo una nuova idea di paese per i prossimi decenni”. Per il Movimento “è giunto il momento di rifondarsi, oggi si chiude un éra”. Afferma Luigi Di Maio stesso. “In tanti credono in noi ed è per questo che qualsiasi cosa accadrà che io mi fido di voi, mi fido di me e della nostra comunità. Sono pronto a dire qui che continueremo a essere l’incubo di tutti gli analisti finanziari e politici. Non è finita qui, è appena cominciata. Per stare al governo bisogna essere presenti sul territorio per dare risposte strutturate alle persone - spiega ancora Di Maio - Da oggi potrete contare su persone competenti e legittimate, che potranno ascoltare e poi agire. Da oggi la nostra organizzazione è definitiva, finalmente ogni regione avrà delle persone che si prenderanno cura dei cittadini e consentiranno di far funzionare meglio il Movimento”.

“Nessuna forza politica è stata sconfitta dall’esterno. I peggiori nemici sono quelli che uno non immagina mai di avere e che contraddicono i valori per cui si è lottato insieme. Sono le persone che al nostro interno non lavorano per il gruppo ma per la loro visibilità. Persone che non ci mettono la faccia, che criticano non per costruire ma per distruggere”, prosegue Di Maio, nel discorso delle dimissioni da capo del M5s. “Nonostante tutto io continuo a fidarmi di tutti voi. Siamo coraggiosi e fiduciosi al tempo stesso, abbiamo fiducia nel futuro e abbiamo coraggio quindi inevitabilmente ce la faremo”.

“Molti mi hanno accusato di essere stato troppo ingenuo in questi 20 mesi al governo. Io non mi sento un ingenuo, ma preferisco passare per tale piuttosto che essere considerato un imbroglione. Continuo a pensarlo nonostante i tanti tradimenti e un anno in cui abbiamo dovuto cambiare governo per l’ennesimo tradimento”, spiega Di Maio. “Per restare umani e non diventare delle carogne bisogna riuscire nell’impresa piu’ difficile:fidarsi di chi non si conosce. Io mi fido di te dovremmo dircelo piu’ spesso, dovrebbe essere scritto sulle porte di tutti gli edifici pubblici. Alcuni obiettivi non siamo riusciti a raggiungerli ma abbiamo sempre lottato. Sono consapevole che una parte del movimento è rimasta delusa e si è allontanata. E’ il momento di prendersi qualche responsabilità. E’ bello parlare dei problemi ma un po’ più impegnativo risolverli”.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76431
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Trasporti e dintorni
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:71150
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:53649
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:51610
'Crisi Coop Alleanza 3.0: il modello degli ipermercati ha fallito'
Politica
01 Febbraio 2019 - 13:33- Visite:41738
M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:34038
Oltre Modena - Articoli Recenti
Coronavirus, Silvio Berlusconi è ..
Il tampone gli è stato effettuato per il recente soggiorno in Sardegna quando l'ex premier ..
02 Settembre 2020 - 18:51- Visite:1105
Lo Stato chiude agosto con un ..
Il saldo ha risentito della maggiore spesa delle Amministrazioni pubbliche per ..
02 Settembre 2020 - 10:08- Visite:118
Nubifragi al nord, danni in Trentino ..
Bloccata anche la SS12 e la linea ferroviaria tra Malè e Trento
31 Agosto 2020 - 00:25- Visite:295
Briatore ricoverato per covid: ..
La notizia diffusa dall'Espresso. L'imprenditore si trova al S.Raffaele di Milano. A ..
25 Agosto 2020 - 12:30- Visite:1572

Lieti eventi - La Pressa

Oltre Modena - Articoli più letti


La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:66723
E' morto Riina: manifesto funebre ..
Il manifesto funebre è apparso tra le strade del centro di Ercolano
17 Novembre 2017 - 17:37- Visite:30954
Orrore a Reggio, lavaggi cervello per..
Anche il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti, è agli arresti domiciliari. I minori ..
27 Giugno 2019 - 10:43- Visite:21536
Edicola La Rotonda, l'appello del ..
Petizione per Domenico Di Maiolo, 'Sono disperato, introiti crollati da quando Conad vende i..
01 Novembre 2017 - 19:22- Visite:20900