Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliOltre Modena

Draghi: 'Da Lavrov parole aberranti e oscene. Giusto armare l'Ucraina'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Nessuno di noi vuole abbandonare l’Ucraina. Se l’Ucraina non riesce a difendersi avremo non una pace ma una sottomissione'


Draghi: 'Da Lavrov parole aberranti e oscene. Giusto armare l'Ucraina'

'Quello che ha detto Lavrov è aberrante. E per quanto riguarda la parte riferita a Hitler, è davvero oscena'. Queste le parole usate dal premier Mario Draghi commentando in conferenza stampa, dopo l'approvazione del decreto Aiuti, l’intervista al ministro degli Esteri russo Lavrov a Rete 4. 'L'Italia è un Paese dove c’è libertà di espressione, e il ministro Lavrov appartiene a un Paese dove non c’è libertà d’espressione. In Italia - ha aggiunto il premier - c’è libertà di esprimere le opinioni, anche quando sono palesemente false e aberranti. L'intervista in realtà è stato un comizio. Bisogna chiedersi se è accettabile. Non è granché professionalmente, fa venire in mente strane idee'.



'L’atteggiamento italiano sulla politica estera, sulla guerra in Ucraina e la lealtà agli alleati non è in discussione - ha poi detto Draghi sulla scelta di armare l'Ucraina -.
Noi cerchiamo la pace, non abbiamo bisogno di riposizionare l’Italia, non c’è nessun appiattimento. Non c’è differenza tra le posizioni di Francia e Germania e quelle del nostro Paese circa l’invio d’armi: le armi sono state inviate da tutti i partner, non c’è bisogno di riposizionare niente e la nostra appartenenza alla sicurezza atlantica è scontata. Nessuno di noi vuole la guerra, un’escalation, questo è quello che dirò al presidente Biden, ma nessuno di noi vuole abbandonare l’Ucraina. Se l’Ucraina non riesce a difendersi avremo non una pace ma una sottomissione, la schiavitù di un Paese democratico, di un Paese sovrano'.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri

Oltre Modena - Articoli Recenti
Mosca taglia del 15% il gas ..
Secondo fonti dell’Eni, al momento Gazprom non avrebbe notificato alcuna ragione in merito..
15 Giugno 2022 - 14:52
Salvini: 'Basta armi all'Ucraina: ..
'Chi vuole la pace fa bene all’Italia, chi parla solo di guerra e armi fa male ..
04 Giugno 2022 - 14:55
Sanzioni alla Russia, vince Orban: ..
Accolte le richieste avanzate nella giornata di ieri dal governo ungherese e dal premier ..
02 Giugno 2022 - 18:42
Zelensky ammette: 'La Russia ora ..
'Il Donbass era uno dei centri industriali più potenti d’Europa: è semplicemente ..
02 Giugno 2022 - 14:54
Oltre Modena - Articoli più letti
Covid, 4700 contagi al concerto per ..
A riportalo è l'edizione di lunedì del quotidiano The Guardian. Il Boardmasters si è ..
26 Agosto 2021 - 14:33
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43
Israele abbandona il Green Pass: con ..
Il boom dei contagi con Omicron ha reso del tutto evidente l'inefficacia dello strumento per..
05 Febbraio 2022 - 00:21
'Covid, chi si vaccina può sia ..
Parla Massimo Andreoni, direttore scientifico della Società italiana malattie infettive ..
10 Maggio 2021 - 15:09