La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliOltre Modena

Johnson prova a rassicurare gli scozzesi sulla Brexit

La Pressa
Logo LaPressa.it

La linea dura di Johnson sulla Brexit sta portando il paese verso il 'disastro' ha detto proprio oggi Sturgeon, senza usare giri di parole


Johnson prova a rassicurare gli scozzesi sulla Brexit

Il primo ministro britannico Boris Johnson è oggi in Scozia con l'obiettivo di fugare i timori locali riguardanti la Brexit. A differenza di Theresa May, Johnson non esclude l'uscita di Londra dall'Unione Europea senza accordo. Per l'attuale primo ministro britannico la priorità è uscire dall'Ue entro il 31 ottobre di quest'anno, con o senza accordo.

Il fatto che Johnson non escluda a priori il no deal ha fatto sorgere timori in Scozia, sia sul fronte indipendentista sia su quello unionista. La scorsa settimana, appena Johnson si insediò al numero 10, la primo ministro scozzese Nicola Sturgeon – leader del partito indipendentista Scottish National Party (Snp) – scrisse una lettera al nuovo premier britannico in cui espresse i suoi timori per l'eventualità di un'uscita della Gran Bretagna senza accordo. Sturgeon sottolineò i gravi danni che questo scenario avrebbe arrecato alla Scozia e ammonì che – se Londra non sarà in grado di trovare un'alternativa che tuteli l'economia scozzese – il governo di Edimburgo accelererà il processo finalizzato ad organizzare un secondo referendum sull'indipendenza.

Ricordiamo che il 18 settembre 2014 in Scozia si tenne un referendum sull'indipendenza dal Regno Unito. Il no all'indipendenza vinse raccogliendo il 55 % dei voti. Il punto però è che il famigerato referendum sulla Brexit del 23 giugno 2016 vide la Scozia votare in modo diverso dall'Inghilterra. Gli scozzesi si espressero in maggioranza a favore della permanenza nell'Unione Europea. In Scozia il Remain vinse nettamente incassando il 62 % dei voti. Oltre a ciò, tutti i partiti scozzesi si dichiararono contro l'uscita del Regno Unito dall'Unione. L'Snp – il partito che attualmente è al governo in Scozia – oltre a sostenere la causa dell'indipendenza osteggia con particolare determinazione la Brexit.

Per la verità, gli indipendentisti scozzesi, guidati dalla primo ministro Sturgeon, hanno già da tempo dimostrato di puntare a un secondo referendum sull'indipendenza e l'iter è stato già avviato. Indubbiamente, considerando che la Scozia votò a favore del Remain, la decisione di Johnson di accettare il no deal rafforza le istanze indipendentiste degli scozzesi.

La “linea dura” di Johnson sulla Brexit sta portando il paese verso il “disastro” ha detto proprio oggi Sturgeon, senza usare giri di parole . “Gli scozzesi non hanno votato per questo governo conservatore, non hanno votato per questo nuovo primo ministro, non hanno votato per la Brexit e di certo non hanno votato per la catastrofica Brexit senza accordo che Boris Johnson sta pianificando” ha aggiunto. Secondo la premier scozzese l'obiettivo di Boris Johnson e del suo governo è solo uno: “far uscire la Scozia e il Regno Unito dall'Ue senza un accordo”.

Contro l'uscita senza accordo si è dichiarata anche Ruth Davidson, leader dei conservatori scozzesi, i quali sono unionisti. Davidson ha precisato che se il governo britannico perseguirà l'uscita senza accordo lei non lo sosterrà.

Insomma, sembra che Johnson non abbia amici in Scozia.

Durante la sua visita – proseguimento di un tour iniziato nel fine settimana nel sottosviluppato nord dell'Inghilterra – Johnson dovrebbe incontrare sia Davidson che Sturgeon. Il primo ministro britannico è in Scozia anche per sottolineare l'impegno del governo a stanziare 300 milioni di sterline da investire nella crescita delle devolved nations del Regno Unito, ovvero Scozia, Galles e Irlanda del Nord. Attraverso questo ricco piano di investimenti Johnson punta a rafforzare i legami tra l'Inghilterra e le altre nazioni che compongono il Regno.

Lo scontro sulla Brexit tra Londra e i vertici politici scozzesi ci ricorda un fatto molto importante. L'integrità territoriale del Regno Unito per come lo conosciamo da un secolo dipende da come avverrà l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea.

Massimiliano Palladini

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Massimiliano Palladini
Massimiliano Palladini

Laureato in Scienze politiche, sociali, internazionali all'università di Bologna, studia Relazioni internazionali ed Europee all'università di Parma. Aspirante giornalist..   Continua >>


Articoli Correlati
Coronavirus, Boris Johnson ricoverato in ospedale: è grave
Societa'
06 Aprile 2020 - 08:40- Visite:2990
Brexit, il Parlamento inglese ‘demolisce’ il piano May: 432 no, ..
Oltre Modena
15 Gennaio 2019 - 22:30- Visite:2921
La Brexit è realtà: un giorno triste per l'Europa
Oltre Modena
31 Gennaio 2020 - 07:05- Visite:1999
Politica internazionale, per cosa saranno ricordati gli anni 'Dieci'?
Oltre Modena
01 Gennaio 2020 - 20:42- Visite:1193
Elezioni Uk: vittoria schiacciante dei Tories, Brexit ora si può fare
Oltre Modena
13 Dicembre 2019 - 08:33- Visite:1100
Il premier inglese Boris Johnson: 'Sono positivo al coronavirus'
Pressa Tube
27 Marzo 2020 - 12:31- Visite:985
Oltre Modena - Articoli Recenti
Sospesi i test del vaccino su cui ..
Ne da notizia il Corriere della sera. L'annuncio del gruppo farmaceutico AstraZeneca, ..
09 Settembre 2020 - 09:01- Visite:565
Berlusconi, Zangrillo: 'Blando ..
Il Presidente di Forza Italia rimarrà al San Raffaele ancora per alcuni giorni. La Tac ha ..
04 Settembre 2020 - 20:08- Visite:300
Coronavirus, Silvio Berlusconi è ..
Il tampone gli è stato effettuato per il recente soggiorno in Sardegna quando l'ex premier ..
02 Settembre 2020 - 18:51- Visite:1236
Lo Stato chiude agosto con un ..
Il saldo ha risentito della maggiore spesa delle Amministrazioni pubbliche per ..
02 Settembre 2020 - 10:08- Visite:138

Lieti eventi - La Pressa

Oltre Modena - Articoli più letti


La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67127
E' morto Riina: manifesto funebre ..
Il manifesto funebre è apparso tra le strade del centro di Ercolano
17 Novembre 2017 - 17:37- Visite:30996
Orrore a Reggio, lavaggi cervello per..
Anche il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti, è agli arresti domiciliari. I minori ..
27 Giugno 2019 - 10:43- Visite:21565
Edicola La Rotonda, l'appello del ..
Petizione per Domenico Di Maiolo, 'Sono disperato, introiti crollati da quando Conad vende i..
01 Novembre 2017 - 19:22- Visite:20935