La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliOltre Modena

Renzi contro Salvini: è già sfida tra i veri leader

La Pressa
Logo LaPressa.it

Renzi è dai primi di agosto che pianifica ogni cosa, mette in memoria documenti, situazioni poco chiare all’interno della Lega


Renzi contro Salvini: è già sfida tra i veri leader

Pare che a metà ottobre si svolgerà la sfida Renzi versus Salvini, che già accende l’attenzione della scena politica. In molti sono a domandarsi la ragione di questo scontro, che sarà ospitato dalla trasmissione di Bruno Vespa “Porta a Porta”. Perché proprio ora, considerato che non sono previsti appuntamenti politici o elettorali tali da giustificare il duello tra i due giovani leoni. L’appuntamento per le “regionali” dell’Umbria è importante, ma non così significativo. E allora? La sensazione forte è che Matteo Renzi abbia pianificato tutto da tempo, da molto tempo. Portiamo una prova inconfutabile: quando è stato registrato il nome “Italia Viva”? Il 9 agosto, circa due giorni dopo il “suicidio” politico dell’altro Matteo, Salvini. Il “fiorentino”, poi, è il vero artefice di questo nuovo governo giallo-rosso, ha piazzato dentro alcuni dei suoi fedelissimi e ha portato via al Partito Democratico, tra deputati e senatori, un numero considerevole di eletti. Rassicura Conte che non giocherà sporco, non toglierà il sostegno all’esecutivo, ma di fatto lo può condizionare a suo piacimento. Torniamo alla domanda iniziale: perché questa sfida con Salvini? Alcuni commentatori, a mio avviso in modo superficiale, giustificano la mossa di Renzi con lo scopo di riposizionarsi al centro della scena politica, d’avere nuovamente visibilità. Davvero? Ma Renzi, con un discorsetto nella Sala Stampa durante la crisi – quello del non berrei con i grillini neppure un caffè, ma dobbiamo evitare l’aumento dell’IVA ecc… - si è già tolto dalla giacca la polvere dell’arnese in soffitta.

 

Leggendo i commenti sui social e non solo, il punto fermo della maggioranza di coloro che seguono le vicende politiche è quello di giudicare Renzi un personaggio politico inaffidabile, con un ego smisurato, che assolutamente si deve tener lontano dalla stanza dei bottoni. Ragioniamo allora diversamente e proviamo a metterci nei panni del “fiorentino”.

 

Dentro il Partito Democratico era ormai ai margini, impossibilitato a tornare alla ribalta. Ora è il momento di Nicola Zingaretti e dei suoi, ma qui è doveroso porsi un’altra domanda. Anzi due. Questa alleanza con i grillini durerà per l’intera legislatura? Se si dovesse andare al voto anticipato, quale campione hanno da proporre gli oppositori di Salvini? Nonostante la mossa del Capitano, che per eliminare chi non era ubbidiente al 100 per 100 (il M5S) ha perso la possibilità di realizzare qualcosa del suo programma, è un fatto incontrovertibile che la Lega resta il primo partito in Italia. C’è stato un calo quantificato in un 5 per cento o forse più, ma Salvini ha conservato il posto di leader massimo. E allora si può spiegare la mossa dell’altro Matteo, come quando un giovane leone “Alpha” va a sfidare il leone capo branco.

 

Se a metà ottobre Renzi mette in serie difficoltà il massimo esponente del Carroccio, magari lo ridicolizza come fece John Fitzgerald Kennedy contro Richard Nixon il 26 settembre 1960, dimostra a tutto il centro sinistra che è ancora lui il campione, quello che può fermare la vittoria del sovranismo, e allora i “distinguo”, le perplessità, le diffidenze svaniranno come nebbia al Sole, perché tra il perdere con eleganza e il vincere con scaltrezza alle prossime politiche - che prima o poi arriveranno, come dice Salvini - la politica sceglie sempre la seconda ipotesi e chiunque comandi in Via di Sant'Andrea delle Fratte dovrà tenerne conto. Al posto del Capitano mi preparerei con molta umiltà e determinazione, tentando di prevedere tutto e avere risposte convincenti su ogni argomento, perché Renzi è dai primi di agosto che pianifica ogni cosa, mette in memoria documenti, situazioni poco chiare all’interno della Lega, salti carpiati all’indietro del leader del Carroccio. Non sarà una passeggiata, non basterà lo sguardo da “trucido” e qualche frase d’effetto alla “Gladiator”. Scorrerà il sangue, perché la partita è decisiva. Per entrambi.

 

Massimo Carpegna



Massimo Carpegna
Massimo Carpegna

Docente di Formazione Corale e del master in Musica e Cinema presso Istituto Superiore di Studi Musicali Vecchi Tonelli di Modena e Carpi. Direttore d'orchestra compositore con partitu..   Continua >>


Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:129173
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:90627
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:64936
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:55567
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:49874
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Trasporti e dintorni
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:49453
Oltre Modena - Articoli Recenti
Usa-Turchia: è accordo per cessate ..
L'annuncio del vicepresidente Mike Pence dopo l'incontro con Erdogan. Pausa di 120 ore per ..
17 Ottobre 2019 - 23:59- Visite:151
Brexit, Johnson esulta ma la verità ..
Se dopodomani Westminster dovesse votare contro allora sarà altamente improbabile che ..
17 Ottobre 2019 - 14:42- Visite:258
Conte 'striglia' Erdogan al telefono
Anche momenti di tensioni nella conversazione del pemier italiano con il presidente turco. ..
17 Ottobre 2019 - 14:37- Visite:184
Dazi, Mattarella ci prova ma Trump è..
Tante cortesie ma tante chiusure nel 'bilaterale' Italia Usa alla Casa Bianca, dove Trump ha..
17 Ottobre 2019 - 10:32- Visite:197


Oltre Modena - Articoli più letti


E' morto Riina: manifesto funebre ..
Il manifesto funebre è apparso tra le strade del centro di Ercolano
17 Novembre 2017 - 17:37- Visite:297519
Orrore a Reggio, lavaggi cervello per..
Anche il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti, è agli arresti domiciliari. I minori ..
27 Giugno 2019 - 10:43- Visite:19581
Edicola La Rotonda, l'appello del ..
Petizione per Domenico Di Maiolo, 'Sono disperato, introiti crollati da quando Conad vende i..
01 Novembre 2017 - 19:22- Visite:19078
Andrea Galli e l'età delle donne...
Il capogruppo di Forza Italia attacca la moglie di Macron: l'anagrafe nelle coppie a senso ..
10 Maggio 2017 - 18:42- Visite:13363