La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliParola d'Autore

Afghanistan, eppure la luce trionferà dalle tenebre

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ci vorrà del tempo. Sangue sarà sparso sulla sabbia del deserto o tra le rocce del Panshir, ma la luce trionferà


Afghanistan, eppure la luce trionferà dalle tenebre

I Talebani oscurano il web e impediscono le manifestazioni di protesta. Perché?
Perché hanno perso, anche se non se ne rendono ancora conto e, anzi, ritengono d’aver riportato una storica vittoria sull’Occidente. La testimonianza di ciò è costituire un governo con i peggiori ricercati per terrorismo quali ministri; scegliere quale data dell’insediamento l’11 settembre, il giorno in cui gli Stati Uniti furono colpiti al cuore e decisero d’invadere l’Afghanistan; è cancellare qualsiasi parvenza di civiltà dei diritti per tornare alla sharia; è invitare Cina e Russia a questa celebrazione del nuovo esecutivo nell’ottica che “il nemico del tuo nemico, è tuo amico”.

Eppure hanno perso e questa sconfitta nasce da ciò che alcuni, nella loro miopia politica, ritengono che non possa essere esportata e mi riferisco alla democrazia. Nel condannare l’America e Alleati nella loro azione militare in Afghanistan, che pare non abbia risolto nulla, questo è stato il giudizio: la democrazia non si esporta! Sicuramente marines e colleghi, bloccati da regole d’ingaggio e dall’ipocrisia che ha trasformato una guerra in missione di pace, non sono assurti alla gloria con “Stars and Stripes” che garriscono al vento, ma un’arma sottile e ben più letale si è insinuata tra la popolazione afghana.

Perché sono le donne a scendere in piazza? A non avere paura di tornare a casa e trovare il padre o lo zio con il coltello in mano e pronto a decollarle?
La ragione è semplice: in questi ultimi e travagliati vent’anni, molti hanno conosciuto un altro modo di vivere, dove la musica non è un artificio del diavolo, usato per distrarre l’Uomo dalla contemplazione di Dio, ma solamente una gioia dell’anima; le donne hanno scoperto il piacere dello studio, della conoscenza e che qualsiasi meta e affermazione non è loro preclusa, ma possono impegnarsi per raggiungerla; hanno preso coscienza del fatto che socializzare, uscire per andare a trovare un’amica e condividere con lei i progetti per il futuro, non è mancare di rispetto al capofamiglia, così come il mostrare il proprio volto non è un invito al tradimento. E tante altre cose...
Questi piccoli semi di democrazia hanno attecchito, stano germogliando e, anche se non ancora evidenti, saranno la causa di un mondo medievale che si frantumerà. Nessuno torna indietro, quando ha assaggiato la libertà. Ci vorrà del tempo. Sangue sarà sparso sulla sabbia del deserto o tra le rocce del Panshir, ma la luce trionferà sempre sulle tenebre: un libro è assai più pericoloso di qualsiasi pallottola e la democrazia si esporta. Eccome!

Massimo Carpegna


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Massimo Carpegna
Massimo Carpegna

Visiting Professor London Performing Academy of Music di Londra. Docente di Formazione Corale e del master in Musica e Cinema presso Istituto Superiore di Studi Musicali Vecchi Tonelli..   Continua >>


Articoli Correlati
Afghanistan, dopo 20 anni siamo più in pericolo di ieri
Oltre Modena
24 Agosto 2021 - 16:01- Visite:1611
La fine dell'Occidente
Parola d'Autore
30 Agosto 2021 - 18:40- Visite:1431
Attentato all’aeroporto di Kabul: salgono a 170 i morti, tra cui ..
Societa'
26 Agosto 2021 - 19:06- Visite:1259
Afghanistan, il sindaco di Modena: ‘Pronti ad accogliere ..
Politica
17 Agosto 2021 - 14:45- Visite:1101

Parola d'Autore - Articoli Recenti
Morti sul lavoro, emergenza ..
La strage quotidiana continua e senza fine di operai morti sul lavoro preoccupa i sindacati
19 Ottobre 2021 - 18:38- Visite:900
I sogni calpestati di una ..
Una nazione nella quale i cittadini hanno assistito inermi allo scempio culturale e ..
19 Ottobre 2021 - 16:56- Visite:1299
Carpi sempre più ferma e in ..
Un territorio in cui manca la sicurezza personale del cittadino (vittima di una crescente ..
11 Ottobre 2021 - 16:54- Visite:1899
Scuola e Covid, uscite didattiche: ..
Chi effettua le verifiche del GreenPass non è la Scuola, ma gli addetti preposti per legge,..
04 Ottobre 2021 - 20:52- Visite:2304
Parola d'Autore - Articoli più letti
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:279968
'Festa Unità: è il vuoto totale, a ..
Il Psi: 'Da Muzzarelli lettera piena di dignità e di passione ma anche di un inascoltato ..
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:46828
Lettera all'essere umano: parole di ..
Prima di diventare quella che voi definite 'no vax' mi chiamavo Camilla, avevo 19 anni e ..
29 Agosto 2021 - 19:51- Visite:29333
E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell’esempio per i giovani della pallavolo che ..
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:27623