Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
articoliParola d'Autore

Allerta fiumi: una emergenza frutto del 'non fatto'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Non si può accettare come parametro di riferimento delle opere infrastrutturali una piena di ritorno ventennale


Allerta fiumi: una emergenza frutto del 'non fatto'

La situazione è la seguente: il colmo di piena sta passando ora, verso le 18 di oggi 12 dicembre 2017.
Non sappiamo se andrà tutto bene.  Il fiume tira di più grazie ai lavori fatti.
Invece grazie ai lavori non fatti il franco alla maledetta curva del Cantone è di appena 1 metro. Ricordo che se il fiume esce lì non avremo neppure il tempo di dirci ciao.  Siamo nel 2017. Sono passati tre anni, diciamo pure due. Cosa è stato davvero fatto (a parte le solite parole)? Quando sarà fatto il resto?
Pare che i fondi non sono più sufficienti (sarebbe bastato ciò che è stato speso per “risarcirci” per mettere in sicurezza il fiume...). Abbiamo avuto un anno estremamente asciutto e alla prima pioggia importante-normale per la stagione invernale- siamo già in pericolo di esondazione.


 
Non è possibile vivere con il patema d’animo alla prima pioggia invernale in uno stato di precarietà continua. 
I nostri responsabili ci parlano di misure atte a fronteggiare piene ventennali, quando in tutto il mondo la prevenzione seira dal punto di vista scientifico si attesta su misure atte a fronteggiare piene bicentenarie. Questa situazione dimostra che siamo alle mercé del primo evento climatico appena più severo. 
La nostra sicurezza personale dipende da interessi e calcoli politici che tagliano fuori volontariamente cabine di regìa apolitiche e pur di altissimo livello, ma che non convergono con le scelte politiche che stanno a monte. E questo è di un’estrema gravità.  In poche parole: i fiumi devono tornare ad essere grandi e a correre. Contemporaneamente, vanno rinforzate tutte le curve arginali perché sono queste che cedono per prime sotto la spinta inerziale di un’enorme massa d’acqua in movimento.  Parallelamente, vanno alzati e rinforzati gli argini lungo tutto il percorso fluviale.  Ma più di tutto, non si può accettare come parametro di riferimento delle opere infrastrutturali una piena “di ritorno ventennale”: ciò equivale a dire che al prossimo normale evento invernale siamo di nuovo tutti a correre per cercare di salvare le macchine e i piano-terra.  
Forse questa non è serietà politica, ma certamente non è serietà scientifica.

Vittorio Cajò



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.



 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Piena del Panaro: cede un pilone a Ponte Samone di Pavullo
La Provincia
06 Dicembre 2020 - 10:50- Visite:24238
Fiumi Modena, allerta rossa. A Bastiglia invito ad andare a piani alti
Societa'
06 Dicembre 2020 - 08:33- Visite:10451
Piena Secchia, attivata fase d'allarme: invito a salire ai piani alti
La Nera
13 Maggio 2019 - 07:46- Visite:9385
Fiumi in piena, a Bastiglia e Sorbara domani tutte le scuole chiuse
La Provincia
12 Maggio 2019 - 21:57- Visite:6129
Di nuovo allerta piena, numerosi ponti chiusi in serata
La Provincia
12 Maggio 2019 - 19:13- Visite:6034

Parola d'Autore - Articoli Recenti
Ciao Cristina, la tua voglia di ..
Mondo del giornalismo in lutto per la morte a 52 anni di Maria Cristina Ruini. Il ricordo ..
26 Novembre 2021 - 17:31- Visite:2031
Obbligo vaccinale per insegnanti, ..
'A questo punto consiglio a tutti i bravi cittadini di offrire senza esitazione il braccio ..
25 Novembre 2021 - 19:40- Visite:80655
Il funerale di mio nonno: regole ..
Eppure la nostra coscienza non ha bisogno di nessun permesso, nessuna autorizzazione, nessun..
22 Novembre 2021 - 12:12- Visite:2022
Ecco perchè oggi nessuna legge può ..
L'ex primaio del Pronto soccorso di Modena, Daniele Giovanardi: 'L’autorizzazione ..
04 Novembre 2021 - 18:23- Visite:7376
Parola d'Autore - Articoli più letti
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:292173
Obbligo vaccinale per insegnanti, ..
'A questo punto consiglio a tutti i bravi cittadini di offrire senza esitazione il braccio ..
25 Novembre 2021 - 19:40- Visite:80655
'Festa Unità: è il vuoto totale, a ..
Il Psi: 'Da Muzzarelli lettera piena di dignità e di passione ma anche di un inascoltato ..
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:46931
Lettera all'essere umano: parole di ..
Prima di diventare quella che voi definite 'no vax' mi chiamavo Camilla, avevo 19 anni e ..
29 Agosto 2021 - 19:51- Visite:30177