La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliParola d'Autore

Coprifuoco in tempi di virus, i consigli di chi in montagna è abituato

La Pressa
Logo LaPressa.it

Vi parrà strano, ma la nostra vita sociale ad alta quota non subirà grandi differenze


Coprifuoco in tempi di virus, i consigli di chi in montagna è abituato

Nonostante anche in Appennino da anni sia arrivata (non dappertutto) l’alta tecnologia per le telecomunicazioni, e anche alcune abitudini tipicamente cittadine (anche se, va detto, alla fine lo spritz altro non ha fatto che mandare in soffitta il vecchio “bianchetto”), non si sa per quale ragione alla fine passiamo sempre per essere dei trogloditi, discendenti di Heidi, che non hanno una vita sociale una volta messe dentro alla stalla le greggi d’ordinanza. Eppure i pub e le discoteche ci sono e ci son state, e pure i grandi eventi tanto che, la rivista “Il Frignano” alcuni numeri addietro, dedicò un lungo articolo sulle discoteche che fecero gli anni sessanta-settanta-ottanta del nostro Appennino, con anche i relativi concerti.

Ma niente, un piangiano, quando viene a mangiare i funghi o a sciare, si stupisce sempre che esistano forme di vita, di aggregazione ma nonostante questo si pone una domanda: ma di sera cosa fate?

Ecco, in tempi di zona rossa e quarantena, adesso ve lo diciamo noi cosa fare, perché a noialtri, le abitudini cambiano ma solo parzialmente. Vi chiudono forzatamente il bar all’ora dell’aperitivo? Rimediate una bottiglia di prosecco al supermercato e andate in qualche tavernetta o garage coi vostri amici, portatevi un salamino da affettare, un po’ di pane e il gioco, benché rustico, è fatto.

Vi salta la serata al pub con la Champions? Chiedete all’amico che ha Sky se, dietro compenso di un paio di metri di pizza potete passare la serata con lui! Ovviamente se vi dice che preferisce di no per via che ha paura dei contagi non offendetevi.

Volete fare una cena tra amici ma il ristorante è chiuso? Vi svelo un segreto: potreste imparare a cucinare e fare una serata tra amici a casa. Se avete già amici con velleità culinarie ancora meglio, altrimenti si fa il classico “porta&mangia” con trionfo di torte salate e pasta al forno.

Sono tutte opportunità che mostrano il vero metro di socievolezza delle persone, oltre al fatto che sono anche occasioni da “pochi ma buoni”, potete sapere con certezza se chi viene fa l’untore e, cordialmente, chiedergli di stare a casa. Se vi vuole bene lo farà.

Ci sono belle giornate e non avete voglia di stare in casa? Vi manca lo shopping? La palestra?

Signori miei, tutorial su YouTube e via di flessioni; contattate il vostro negoziante di fiducia, fatevi mettere da parte quello che vi interessa e poi passate a ritirarlo in un momento di tranquillità (e poca folla). Se la taglia non va bene si fa come sempre: ve la cambiano!

Poi potete uscire sul balcone di casa, improvvisare un calcetto nel cortile condominiale, portare fuori la spazzatura, e portare ugualmente il cane allo sgambamento. Fatevi raccontare dai vostri genitori l’austerity degli anni ’70, ritirate fuori i racconti dei nonni dove vi dicevano come facevano quando andavano “a vagg”; e non dimenticate che a differenza di allora abbiamo un’offerta televisiva notevole più la possibilità di guardare le cose on demand.

Vi parrà strano, ma la nostra vita sociale ad alta quota non subirà grandi differenze, per questo ci permettiamo di consigliarvi, per una volta prendendoci anche una sana rivincita.

Stefano Bonacorsi



Stefano Bonacorsi
Stefano Bonacorsi

Modenese nel senso di montanaro, laureato in giurisprudenza, imprenditore artigiano, corrispondente, blogger e, più raramente, performer. Di fede cristiana, mi piace dire che sono ..   Continua >>


 

Articoli Correlati
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:61307
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:44582
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:38985
Coronavirus, il Governo chiude anche la provincia di Modena
Societa'
07 Marzo 2020 - 20:36- Visite:34674
Covid a Modena, 13 sanitari contagiati al Policlinico e a Baggiovara
Societa'
13 Marzo 2020 - 22:16- Visite:33952
Coronavirus, da domani tutte le scuole chiuse in Emilia Romagna
Societa'
23 Febbraio 2020 - 16:53- Visite:30763
Parola d'Autore - Articoli Recenti
Il coronavirus, i cambiamenti ..
Rispettosi delle regole solo quando la casa brucia
16 Marzo 2020 - 16:15- Visite:1330
'Nel 2007 presentai progetto per ..
Daniele Giovanardi, ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Lavoriamo insieme, passata ..
15 Marzo 2020 - 23:02- Visite:515
Sex work ai tempi del Coronavirus, ..
'Se l'emergenza virus dovesse durare a lungo, molte persone sarebbero in gravi difficoltà ..
12 Marzo 2020 - 17:19- Visite:1529
Emergenze ai tempi coronavirus: come ..
Il più seguito è certamente quello della pagina Facebook del Sindaco. Non sarebbe, quindi,..
11 Marzo 2020 - 12:59- Visite:555


Parola d'Autore - Articoli più letti


'Festa Unità: è il vuoto totale, a ..
Il Psi: 'Da Muzzarelli lettera piena di dignità e di passione ma anche di un inascoltato ..
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:41924
E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell’esempio per i giovani della pallavolo che ..
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:25180
Crisi Coop Alleanza 3.0, ex leader ..
Vezzelli: 'Ricordiamo che Alleanza 3.0 ha la proprietà della più grande rete televisiva ..
13 Gennaio 2019 - 18:31- Visite:21894
'Neonato morto: col punto nascite di ..
Parla il ginecologo Locatelli (Forza Italia): 'La paziente con distacco di placenta ha ..
02 Novembre 2017 - 20:41- Visite:16907