La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Così il vescovo smonta lo slogan 'Andrà tutto bene'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Un intervento quello dell'Arcivescovo di Modena così severo ma attuale e concreto, che è destinato a non restare lettera morta o ad essere disatteso o ignorato


Così il vescovo smonta lo slogan 'Andrà tutto bene'
'Bando agli slogan illusori, ai deliri di onnipotenza e ai miraggi di facile benessere'. Non lo ha detto un partito di minoranza a Modena, ma sono parole dell'arcivescovo Erio Castellucci alla vigilia della Pasqua, che ha sostenuto ciò che pensano in tanti: il ricorso continuo dei nostri amministratori locali, dai sindaci al presidente della Regione, a slogan dimostratisi vuoti, inutili e retorici perchè 'i più di 1.500 morti di Covid nella provincia di Modena - ha aggiunto il vescovo - portano ad una sola e terribile domanda: perchè? Ed è inutile affidarsi a slogan del tipo 'andrà tutto bene' perchè si è dimostrata una speranza illusoria, vana e campata per aria, in quanto la vera speranza pasquale non è solo ottimismo, non è solo rilancio e nemmeno solo progetto'.

Parole chiare di una severità inequivocabili che è difficile nascondere siano diretti a chi ci amministra a tutti i livelli e che cerca con artifici dialettici di nascondere o minimizzare una realtà grave come quella esistente nella realtà modenese dal punto di vista sanitario ed economico 'perchè dobbiamo prendere atto realisticamente che qualcosa è morto e non c'è più', ha aggiunto.

Ma il vescovo Castellucci è andato oltre e ha ricordato la fondamentale presenza della Chiesa modenese a tutti i livelli e con le proprie strutture per portare aiuto e sostegno alle persone più deboli e bisognose di assistenza non solo sanitaria ma anche economica. 'Attraverso la Caritas e le parrocchie - ha precisato - daremo un sostegno alle famiglie in difficoltà per andare incontro alle povertà materiali ma anche a quelle relazionali, alle mamme sole coi bambini e ai ragazzi che sono rimasti fuori dal sistema scolastico. Come Diocesi di Modena e Carpi abbiamo lanciato un bando destinato alla parrocchie per l'allestimento di locali adeguati ad accogliere gli studenti delle superiori per il doposcuola e il recupero scolastico. Metteremo a disposizione volontari e spazi attrezzati per dare una possibilità ai ragazzi che durante l'anno scolastico non hanno potuto collegarsi alla Dad. Questi luoghi potrebbero essere aperti anche al mattino per consentire di collegarsi con le classi. Vogliamo insomma provare a restituire ai giovani qualcosa di ciò che è loro mancato'.

Pare di capire insomma che la Chiesa modenese, di fronte alla triste realtà sanitaria, economica, sociale e di relazioni umane, intende muoversi per sopperire ad evidenti carenza lamentate da tutti: dal personale sanitario, agli insegnanti, dagli studenti alle famiglie in difficoltà economiche, alle tante categorie produttive che hanno dovuto interrompere le loro attività.
Un intervento quello dell'Arcivescovo di Modena così severo ma attuale e concreto, che è destinato a non restare lettera morta o ad essere disatteso o ignorato.

Cesare Pradella

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Cesare Pradella
Cesare Pradella

Giornalista pubblicista, è stato per dieci anni corrispondente da Modena del Giornale diretto da Indro Montanelli, per vent'anni corrispondente da Carpi del Resto del Carlino, per ..   Continua >>


 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:161487
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:107305
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:69064
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:62371
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:54336
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:51221
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12120
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16054
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13587
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12743
Leggi tutti gli Articoli
 

Contattaci
Quelli di Prima - Articoli più letti
AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:21027
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16054
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13587
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12898