'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliParola d'Autore

'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Psi: 'Da Muzzarelli lettera piena di dignità e di passione ma anche di un inascoltato sussulto da navigato politico'


'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Si è aperta anche a Modena la stagione politica con l'avvio della festa del Pd e dobbiamo constatare che quello che emerge è il vuoto. Con tutto quello che succede in Italia nella società, nei partiti, nella chiesa e nell'economia assistiamo in quel partito a sterili pulsioni a conte interne con la ricerca di dialoghi con la Lega piuttosto che il Movimento Cinque Stelle o LEU.

Con il rispetto che portiamo con tutti i volontari di ogni festa siamo alla frutta politica e al dissolvimento di ogni disegno di futuro degno di nota. L'unico assoluto degno di nota è la lettera del sindaco: lettera piena di dignità e di passione ma anche di un inascoltato sussulto da navigato politico.

Noi iniziamo col dire che, non essendo da tempo invitati ad alcun confronto e non ricevendo nessuna considerazione politica dall’attuale segreteria del Pd, a Modena non c'è nessun “Centro-sinistra”.

Né “ex comunisti” né “già democristiani” dialogano con una sinistra che non rappresenta né la città né può contribuire a sbarrare il passo alla destra sovranista. Né tantomeno dialogano con altre forze che possono dare un proprio contributo.

Basti guardare al 4 marzo per capire che il “pd-pci-dc”, dove governa da solo e calpesta sia i riformisti che il civismo, viene sbaragliato. Noi abbiamo aperto un dibattito per costruire una diga repubblicana alla destra ma con questo partito modenese non ci sono rapporti né intendiamo dare ad esso il nostro apporto.

Il civismo è la nuova frontiera con cui portare avanti la nostra battaglia di principi democratici e riformisti. Se il sindaco Muzzarelli penserà ad una sua lista si vedrà; ma non ci iscriveremo più ad alleanze cosiddette unitarie per i soliti noti miranti a conservare i loro potere escludendo quanti si sono impegnati a dare il loro contributo.

Serve un cambiamento vero. Intanto invitiamo tutti i socialisti persi in mille rivoli che possono tornare alla loro casa in cui si dibatte, ci si scontra ma c'è rispetto. Dalle prossime settimane riprenderemo la nostra autonoma funzione politica invitando tutti i movimenti civici presenti nella realtà modenese ad un incontro provinciale.

Graziella Giovannini - segretaria provinciale Psi


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Parola d'Autore - Articoli Recenti
'Il futuro di Modena passa per il sostegno alla maternità'
L'intervento di Grazia Ruini e Andrea Mazzi, candidati consiglieri comunali Lista civica ..
06 Giugno 2024 - 15:45
Voto, come sarebbe bello fare di Modena una città normale...
In cui centrodestra e centrosinistra si alternano al governo come in qualunque altra città ..
05 Giugno 2024 - 10:07
'Caro Mezzetti, dividersi sulla lotta alla mafia è un favore alla criminalità'
Cinzia Franchini: 'Nel nostro territorio la legalità viene intesa come un valore ad ..
04 Giugno 2024 - 16:04
Formigine, 25 aprile: ancora una agiografia della resistenza
Apoteosi di parallelismi forzati tra libertà e uguaglianza frutto della fine della seconda ..
25 Aprile 2024 - 20:54
Parola d'Autore - Articoli più letti
Obbligo vaccinale per insegnanti, agenti e medici? Bene, ma allora non si chieda il consenso
'A questo punto consiglio a tutti i bravi cittadini di offrire senza esitazione il braccio ..
25 Novembre 2021 - 19:40
Follia Green pass, i bambini prime vittime di una società disumana
A questo punto davanti a questi adulti privi di cuore e di anima, non ci resta che sperare ..
08 Febbraio 2022 - 12:52
'Il vaccino non rende immuni: questo fa decadere ogni obbligo'
Giovanardi: 'Stupisce e sconforta che gli Ordini Professionali si accaniscano contro ..
29 Dicembre 2021 - 21:23