La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Muzzarelli aumenta le tasse senza motivo: idea sovietica

La Pressa
Logo LaPressa.it

La richiesta di ulteriori denari dai propri cittadini, quanto si hanno le casse piene, dimostra una idea politica sovietica


Muzzarelli aumenta le tasse senza motivo: idea sovietica

Buongiorno Direttore,

ho letto stamattina che il Bilancio preventivo del Comune di Modena è stato approvato ieri dal Consiglio Comunale, a maggioranza, senza avere accolto alcun emendamento dall’opposizione.

E’ un Bilancio, predisposto prima dell’emergenza, che aumenta l’addizionale IRPEF  a gran parte dei cittadini contribuenti modenesi e aumenta l’IMU sugli immobili non 1°casa.
In pratica a tutti noi questa manovra costerà qualche euro, qualche decina o centinaia di euro in più.
Ma perché il Sindaco ci chiede più soldi? Non si sa, perché questo aumento non è correlato a specifici interventi, ma va a copertura delle spese generali del Comune.
Credo sia opportuno allora evidenziare alcune particolarità del bilancio comunale.

I modenesi lo sanno che al 31 dicembre il Comune aveva in cassa € 87.744.643,75? Ben 13 milioni in più del 2018, ben 23 milioni in più del 2017, ben 30 milioni in più del 2016.
Siamo quindi in presenza di un Sindaco che chiede soldi ai suoi amministrati ma non riesce a spenderli.
Lo sanno i modenesi che l’avanzo (soldi stanziati ma non spesi nei vari anni, soprattutto negli ultimi) del Comune ammonta a € 80.894.693,83? Negli ultimi anni il Comune non è riuscito a spendere oltre 80 milioni di euro stanziati, e sui quali tutti noi abbiamo già contribuito con addizionale IRPEF, IMU e balzelli vari e ci viene a chiedere 2,4 milioni di euro in più sel solito di Irpef e di IMU?
I cittadini modenese lo sanno che il Comune al 31 dicembre aveva debiti bancari per 7 milioni di euro, di cui circa la metà dipendono dal debito Stadio, che il Comune si è accollato dopo il fallimento del Modena FC?

Indebitamento assolutamente risibile, 1/10 di Sassuolo e 1/5 di Carpi tanto per citare i comuni limitrofi, di cui il Sindaco si fa merito, ma indicatore della completa incapacità di questa giunta, come di quella precedente, a programmare opere per investimenti che facciano crescere e sviluppino la nostra città.
Quanti anni sono che aspettiamo partano i cantieri all’ex AMCM, alle Fonderie, al Sant’Agostino, e tutte le volte che si deve approvare il bilancio queste opere vengono calendarizzate per non vedere mai la luce?
Stamattina leggevo che l’urgenza di approvare il bilancio derivava dalla necessità di sbloccare 1 milione per la manutenzione della tangenziale? Con 80 milioni in cassa?

La buona amministrazione si valuta sulla base dei progetti, delle opere che l’amministrazione programma, ed in  questo caso siamo completamente fermi, e sulla base della efficace ed efficiente gestione delle risorse. La richiesta di ulteriori denari dai propri cittadini, quanto si hanno le casse piene, dimostra una idea politica sovietica del principio che i soldi stanno meglio nelle casse comunali che nelle nostre tasche, che sicuramente oggi di fronte alle quotidiane difficoltà acuite dal virus diventa inaccettabile.

Carlo Alberto Bulgarelli - Commercialista-Revisore Contabile


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:152809
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:105923
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:63448
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:60092
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:49801
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:48731
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12019
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15785
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13396
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12594

Feed RSS La Pressa

Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:20560
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15785
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13396
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12770