Polizia di Stato: in arrivo altre 12 unità ma 'solo 2 per la Polstrada'
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Italpizza
articoliParola d'Autore

Polizia di Stato: in arrivo altre 12 unità ma 'solo 2 per la Polstrada'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Roberto Butelli, segretario provinciale Siulp, soddisfatto dei nuovi rinforzi agli organici che confermano una tendenza che dura da due anni, ma rammaricato per la situazione della Polizia Stradale


Polizia di Stato: in arrivo altre 12 unità ma 'solo 2 per la Polstrada'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.




È stato pubblicato il piano ufficiale di distribuzione del personale in ambito nazionale, che verrà concretizzato alla fine del prossimo mese di giugno, allorquando usciranno dalle scuole di polizia gli allievi del 225° corso di formazione. Per la provincia di Modena si prevede un incremento di 12 agenti per Questura e Commissariati e 2 agenti per la Polizia Stradale, a conferma di un trend positivo per un verso, ma purtroppo negativo per un altro. Infatti, se pensiamo che tante questure riceveranno incrementi inferiori a Modena (Alessandria e Arezzo 10, Caltanissetta 3, Crotone 5, Vicenza 1, Potenza 2, Pordenone 6, Pavia 3 Livorno 4 ad esempio), oppure che addirittura riceveranno un incremento pari a zero (Ancona, Catanzaro, Cosenza, Messina, La Spezia, Nuoro, Salerno, Prato Ragusa, Parma, Viterbo, Udine, Trieste, Trapani e Siracusa) non possiamo di certo ritenerci delusi, considerato che questa tendenza sta andando avanti dall’inizio del 2022.

Ciò che ci rammarica invece, è costituito dallo scarsissimo incremento della Polizia Stradale che arranca moltissimo per garantire un minimo di pattuglie sulla viabilità ordinaria, sempre più funestata da incidenti gravi o gravissimi, ma anche per il tratto autostradale di competenza che comprende un ampio tratto dell’A1 ed uno della A22.

Abbiamo quindi da un lato la conferma di quanto avviato con l’ex ministro Lamorgese, per ciò che concerne la Questura ed i Commissariati distaccati di Carpi, Sassuolo e Mirandola e che continua con il ministro Piantedosi, ma che registra pesanti battute d’arresto per la specialità della Polizia Stradale di tutta la provincia.
Comprendiamo che la situazione è difficile in tutto il Paese e che le scuole di Polizia non sono sufficienti ad immettere in ruolo un numero di agenti che compensi e sopravanzi i numerosi pensionamenti, ma riteniamo che questa provincia meriti più attenzione anche per quanto riguarda la viabilità ordinaria e autostradale.

Una provincia molto ampia, la presenza di numerose strade statali e di arterie autostradali, i comparti ceramici, tessili e biomedicali oltre ad una sviluppata agricoltura, impongono un immediato cambio di passo per una delle province che è motore trainante dell’economia nazionale.
Il controllo del territorio e le indagini di polizia giudiziaria svolti da Questura e Commissariati sono sicuramente importanti e come tali incrementati del giusto personale, ma la sicurezza stradale è fattore determinante non solo per le attività economiche di quest’area, ma anche per il benessere comune di chi vive e lavora in questa provincia.
L’impegno del Siulp di Modena, pertanto, è quello di continuare l’opera sin qui portata avanti – con tangibili risultati - per la città di Modena e per i Commissariati di Carpi, Sassuolo e Mirandola, ma anche di dedicarsi fattivamente alla sicurezza stradale di tutti i cittadini di questa provincia.

Roberto Butelli - Segretario provinciale Siulp

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Parola d'Autore - Articoli Recenti
Formigine, 25 aprile: ancora una agiografia della resistenza
Apoteosi di parallelismi forzati tra libertà e uguaglianza frutto della fine della seconda ..
25 Aprile 2024 - 20:54
Il loop della scarsità: anche i fallimenti vanno festeggiati
Ogni anno, per la precisione il 13 ottobre, in Finlandia si festeggia il day for failure, un..
24 Aprile 2024 - 12:54
Mostra Carpi, Giovanardi: ‘Non è chiaro chi è da parte del torto’
‘Non è poi così chiaro chi tra i due litiganti nella Chiesa di Carpi sia dalla parte ..
07 Aprile 2024 - 15:17
Parola d'Autore - Articoli più letti
Obbligo vaccinale per insegnanti, agenti e medici? Bene, ma allora non si chieda il consenso
'A questo punto consiglio a tutti i bravi cittadini di offrire senza esitazione il braccio ..
25 Novembre 2021 - 19:40
Follia Green pass, i bambini prime vittime di una società disumana
A questo punto davanti a questi adulti privi di cuore e di anima, non ci resta che sperare ..
08 Febbraio 2022 - 12:52
'Il vaccino non rende immuni: questo fa decadere ogni obbligo'
Giovanardi: 'Stupisce e sconforta che gli Ordini Professionali si accaniscano contro ..
29 Dicembre 2021 - 21:23
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Il Psi: 'Da Muzzarelli lettera piena di dignità e di passione ma anche di un inascoltato ..
31 Agosto 2018 - 11:38