15 dicembre, sciopero autotrasporto: Usb sfida l'ordinanza Salvini
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

15 dicembre, sciopero autotrasporto: Usb sfida l'ordinanza Salvini

La Pressa
Logo LaPressa.it

E decide di disobbedire alle disposizioni emesse dal Ministro dei Trasporti. Presidio tutta la mattina davanti al deposito bus di via delle Suore


15 dicembre, sciopero autotrasporto: Usb sfida l'ordinanza Salvini
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'La scelta di USB lavoro privato di disobbedire all’ordinanza emessa dal ministro Salvini, invece di adeguarsi alla riduzione, è un atto politico dell’Organizzazione Sindacale, da noi ritenuto necessario per tentare di fermare l’ormai evidente attacco al diritto di sciopero in questo paese. Siamo consapevoli che, a causa del ricatto di sanzioni che possono arrivare fino a mille euro, questa è una scelta che al momento non vedrà coinvolti i lavoratori e le lavoratrici. Dopo l’incontro al ministero, nonostante le parti datoriali abbiano brutalmente respinto un’ipotesi alquanto tardiva e generica di mediazione messa in atto dal ministro, USB ha dovuto subire la terza ordinanza di riduzione in poco più di due mesi. Non c’è mai stato alcun “grave e imminente pregiudizio per la mobilità”, condizione prevista dalla stessa legge per la precettazione da parte delle autorità e, nella mattinata di ieri, la stessa Commissione di Garanzia ha verbalizzato come questo sciopero fosse assolutamente regolare rispetto i vincoli della legge 146/90' .

Così Sebastiano Taumaturgo, responsabile regionale USB Lavoro privato. L'organizzazione aveva depositato un ricorso d’urgenza presso il TAR per chiedere la sospensiva dell’ordinanza. Per il mancato rispetto dell’ordinanza delle autorità, l’articolo 9 della legge 146/90 prevede una sanzione amministrativa per le organizzazioni sindacali da 2.500 a 50.000 euro al giorno che viene decisa dal Ministero. La comminazione della multa potrà finalmente permetterci di impugnare le decisioni del ministro davanti a un Tribunale ordinario. Il 15 dicembre USB ha indicato agli aderenti di scioperare dalle 9.00 alle 13.00, fatto salvo il rispetto di fasce garantite previste dagli accordi in sede locale.

'Per i lavoratori e le lavoratrici che disubbidiscono all’ordinanza, scioperando fuori la fascia oraria 9 – 13, è prevista una sanzione che va dai 500 ai 1000 euro al giorno per ogni singolo dipendente. Sanzione illegittima ma pesantissima di cui non possiamo chiedere a nessuno di farsi carico. Questo è il motivo per il quale USB ha scelto di disobbedire politicamente come organizzazione sindacale, facendosi carico di una sanzione molto pesante che, ovviamente - concludono i responsabili sindacali - non può coinvolgere i singoli lavoratori e lavoratrici'.

Nella foto, da destra, Giovanni Miele e Sebastiano Taumaturgo


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
I sindaci eletti in provincia di Modena
L'elenco dei 31 comuni al voto con l'aggiornamento in tempo reale sull'elezione dei ..
10 Giugno 2024 - 18:40
Carpi, il nuovo sindaco è Riccardo Righi: il centrosinistra dilaga
Un risultato clamoroso per Righi (5 anni fa Bellelli venne portato al ballottaggio dal ..
10 Giugno 2024 - 18:23
San Possidonio, Veronica Morselli è sindaco: vince il centrosinistra
La Morselli è stata eletta col 50,5% dei consensi, Bergamini fermo al 32,3% e Casari ..
10 Giugno 2024 - 18:07
Massimo Mezzetti è il nuovo sindaco di Modena: consensi record
Mezzetti veleggia intorno al 65% dei consensi con il candidato del centrodestra Luca Negrini..
10 Giugno 2024 - 17:34
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58