Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

A centinaia in piazza Matteotti contro la 'propaganda russa'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Fissata per contestare la conferenza dell'associazione Russia - Emilia Romagna che è stata annullata


A centinaia in piazza Matteotti contro la 'propaganda russa'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Si è tenuta ieri a Modena la manifestazione promossa dai Radicali Italiani per dire no alla propaganda putiniana. Oltre 50 tra partiti e associazioni si sono riuniti in Piazza Matteotti per un evento annunciato all'indomani dell'annuncio di una conferenza su Mariupol da parte dell'associazione  Russia Emilia-Romagna, evento però annullato da diversi giorni a seguito della revoca, da parte del Comune di Modena, della concessione della sala civica nella quale era stata organizzata. 

'La propaganda russa - ha dichiarato Massimiliano Iervolino-Segretario Radicali Italiani - ha già fatto troppi danni, oggi viviamo un momento importante, quest’anno ci sono le elezioni per eleggere il Presidente degli Stati Uniti e ci sono le elezioni europee, dobbiamo mobilitarci affinché la propaganda russa non passi, non si devono votare partiti filorussi. Il 24 febbraio saranno due anni dall'infame aggressione di Putin, organizzeremo una grande manifestazione contro il criminale Putin'.


L’ambasciatore ucraino in Italia Yaroslav Melnyk ha inviato un messaggio ai partecipanti della manifestazione 'La Russia usa tutti i mezzi possibili per imporre stereotipi e demonizzare gli ucraini, dobbiamo dire basta alla propaganda del Cremlino in Italia.  Per l'Ucraina, questa è una guerra esistenziale e anticoloniale. Per la Russia, è un tentativo di restaurare il vecchio impero che ha spezzato la vita dei popoli. La Russia semplicemente non vuole accettare che vivremo liberamente e che avremo tutti i diritti alla nostra indipendenza e identità nazionale. Gli ucraini stanno combattendo per essere liberi. I russi stanno combattendo per schiavizzare un altro popolo. La guerra continua sulla nostra terra. Ed è l'esercito russo che ha invaso l'Ucraina, bruciando le nostre città e i nostri villaggi. Il popolo ucraino sta combattendo per la propria libertà a costo della propria vita. Il popolo russo non si è fermato e, purtroppo, una parte significativa di esso, intossicata dalla propaganda russa, sostiene la guerra di aggressione del regime russo. Gli ucraini stanno difendendo la loro terra, le loro case, proteggendo le loro famiglie, i loro figli. Sono lieto di ringraziarvi tutti per il vostro sostegno all'Ucraina, al nostro popolo e alla nostra lotta per la libertà, l'integrità territoriale, sicurezza e giustizia per l'intera comunità Internazionale'.

Sono intervenuti: Massimiliano Iervolino-Segretario Radicali Italiani, Federico Pizzarotti, Presidente +Europa, Silvia Fregolent, senatrice Italia Viva, Matteo Richetti, capogruppo di Azione - Popolari Europei Riformatori - Renew Europe alla Camera dei deputati, Oles Horodetskyy, Presidente Associazione Cristiana Ucraini in Italia e gli esponenti delle oltre 40 associazioni presenti in piazza.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
E ora i mastini della guerra abbaiano in tutta Europa
Cronache Pandemiche
30 Gennaio 2024 - 19:52
'Condanno la black list ucraina, ma il Governo Zelensky non c'entra'
Lettere al Direttore
19 Gennaio 2024 - 10:51
Associazione Russia Emilia-Romagna: 'La Paura e la menzogna'
Lettere al Direttore
16 Gennaio 2024 - 11:40

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Voto a Modena, i giovanardiani: ..
'Siamo disponibili ad un costruttivo confronto, in mancanza del quale saremo comunque ..
10 Febbraio 2024 - 15:42
A Modena la Giornata del Ricordo... ..
Al Cippo in piazzale Natali Bruni la cerimonia ufficiale in memoria della tragedia delle ..
10 Febbraio 2024 - 11:55
Si scontra sul semaforo e rifiuta ..
Ha fatto tutto da solo un 55enne fermato dalla Polizia Locale all'incrocio tra viale Trento ..
10 Febbraio 2024 - 11:28
Mirandola, si dimette l'assessore ..
L'assessore al bilancio lascia la giunta ma spera in un ripensamento dei partiti: 'Dopo il ..
09 Febbraio 2024 - 19:26
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58