A Modena la Giornata del Ricordo... per troppo tempo dimenticato
e-work Spa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

A Modena la Giornata del Ricordo... per troppo tempo dimenticato

La Pressa
Logo LaPressa.it

Al Cippo in piazzale Natali Bruni la cerimonia ufficiale in memoria della tragedia delle foibe e dell'esilio. Il presidente dell'associazione esuli: 'Purtroppo non se ne parla a scuola'. E un esule, afferma: 'Quando arrivai a Modena ci trattarono come fascisti'


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

È è una battaglia, quella per riportare alla luce e trasformare in memoria condivisa la tragedia delle Foibe e il dramma degli esuli istriani che per anni, che soprattutto in Emilia Romagna e a Modena, ha portato a risultati soltanto negli ultimi anni. Perché quella memoria, come ci fossero vittime di serie A e serie B, fu per anni cancellata, negata. Non solo dai libri di storia. 

Sono tante, ancora oggi, le storie di esuli istriani, arrivati in quella che consideravano e considerarono sempre la loro patria, l'Italia, ma dalla quale si sentirono respinti, esclusi. Come persone. A Modena ne arrivarono e ne rimasero tanti. Dopo essere passati per il dramma dei campi profughi. Per caso, per amore, per cercare fortuna. Anche qui, dove la comunità degli esuli ha contribuito negli anni alla crescita e allo sviluppo sociale della nostra comunità le persone che la componevano hanno dovuto vivere nel silenzio, visti come nemici, traditori, fascisti.

Obbligati a vivere nel silenzio, custodi di una sofferenza che è dignità e che solo negli ultimi anni si è potuta esprimere. Soprattutto dopo l'istituzione, nel 2004, per legge, della Giornata del Ricordo. 'A Modena ci trattarono come fascisti' - ricorda questa mattina una esule istriana. 'Mi sentivo e mi sento italiana due volte. Per nascita e per scelta'

Racconti, storie e testimonianze, quelle degli esuli, che assomigliano a quelle che si ascoltano e che fanno riflettere nel il giorno della memoria ma che a differenza di quelle sono state rimosse per decenni, condannate ad un oblio gradualmente svelato solo negli ultimi dieci. Emozioni e ricordi intrecciati che nuovamente, questa mattina, hanno preso forma nella cerimonia di fronte al cippo di pietra carsica che ricorda le vittime delle foibe in piazzale Natale Bruni a Modena. Alla presenza del sindaco, del prefetto, e del Presidente del Comitato di Modena dell'Associazione Venezia Giulia e Dalmazia, Gianpaolo Pani.
Nel video le immagini della cerimonia, le sue dichiarazioni e quelle di una esule che ricorda il dramma dell'esilio e l'arrivo a Modena



Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

e-work Spa

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Mirandola, il Pd: 'La Budri viola la par condicio'. Ma nel 2019 i Dem fecero lo stesso
'Maino Benatti, così come altri membri dell’amministrazione (pure candidati), ..
19 Maggio 2024 - 18:27
Punti nascita, da Mirandola a Pavullo: promesse tradite di Bonaccini
Non solo non riapriranno i punti nascita in montagna, la Regione del governatore che promise..
19 Maggio 2024 - 07:31
Campagna elettorale, prof Modena: 'Dibattiti ridotti a narcisistiche passerelle'
'Vere e proprie narcisistiche passerelle utili alla visibilità di qualche responsabile di ..
18 Maggio 2024 - 18:23
Elezioni Castelfranco, Righini presenta il programma: 'Svolta su viabilità, sicurezza e sanità per vincere e fare la storia'
Elezioni Castelfranco, Righini presenta il programma: 'Svolta su sicurezza, viabilità e ..
18 Maggio 2024 - 17:15
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58