Ministro Abodi incontra Muzzarelli, Vaccari attacca: 'Solo per non perdere la faccia'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Ministro Abodi incontra Muzzarelli, Vaccari attacca: 'Solo per non perdere la faccia'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Barcaiuolo e i suoi sodali hanno abituato da tempo i modenesi al fatto che, per la destra, l’interesse di parte viene ben prima di quello della comunità'


Ministro Abodi incontra Muzzarelli, Vaccari attacca: 'Solo per non perdere la faccia'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Ho ricevuto poco fa in Municipio la visita del Ministro allo Sport Andrea Abodi, con il quale ci conosciamo da diverso tempo. Durante l’incontro, molto cordiale, gli ho illustrato e valorizzato il lavoro a 360 gradi che quotidianamente l’Amministrazione porta avanti con tutto il sistema sportivo del territorio per rendere sempre di più Modena città di sport'. Così il sindaco Muzzarelli dà conto dell'incontro istituzionale avuto oggi col ministro Abodi che questa sera sarà a Maranello a un incontro moderato da La Pressa.
'Ho relazionato il Ministro sugli investimenti PNRR a Modena vincolati agli impianti sportivi. Tutti procedono nei tempi previsti: Stadio di Modena Baseball Club, Piscine Dogali Modena: Nuoto, Fitness & Wellness, nuovo Skate Park. Ci siamo confrontati sui bandi e sulle opportunità di finanziamento per impiantistica sportiva e progetti territoriali.

Il Ministro Abodi ha anche apprezzato il nostro ultra-trentennale impegno sul Progetto “Scuola Sport” per l’avviamento ad attività fisica e motoria di bimbe e bimbi, da sempre finanziato con risorse locali, pubbliche e private. Infine, ho chiesto al Ministro risorse aggiuntive per le società di base, specie per fare fronte al caro energia ed ai nuovi costi di personale derivanti dalla riforma dello sport, e per i grandi impianti pubblici dei Comuni che non possono pesare solo sui bilanci comunali (in primis Stadio Braglia e Pala Panini)'.

Parole di distensione e stima alle quali fanno da contraltare quelle del deputato Pd Stefano Vaccari.
'Ci è voluto del tempo, ben 18 mesi, e i nostri ripetuti richiami, ma finalmente il Ministro per lo Sport Andrea Abodi si è degnato di fissare un momento di incontro istituzionale con il Sindaco di Modena, incontro che Muzzarelli aveva richiesto, senza ottenere neppure una risposta, sin dall’insediamento del Ministro.

Ora, di fronte alla sua annunciata presenza a iniziative elettorali a Modena e Maranello, per non perdere completamente la faccia il Ministro si è visto costretto a trovare un momento anche per il Comune di Modena, che rappresenta tutti i cittadini, e non soltanto quelli che, alle ultime elezioni, hanno deciso di votare destra. Rimangono due elementi di amarezza: da un lato la consapevolezza che, se non avessimo pubblicamente segnalato la sua visita che tutto aveva di politico e nulla di istituzionale, il Ministro non si sarebbe certo disturbato a incontrare il Sindaco; dall’altro, il fatto che i parlamentari modenesi della destra, che dovrebbero avere a cuore prima di tutto l’interesse del territorio, non abbiano sentito essi stessi, per primi, la necessità di richiamare Abodi ai propri doveri istituzionali. Purtroppo Barcaiuolo e i suoi sodali hanno abituato da tempo i modenesi al fatto che, per la destra, l’interesse di parte viene ben prima di quello della comunità che dovrebbero rappresentare. In ogni caso: meglio tardi che mai' - chiude Vaccari.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06