Alluvione, Bonaccini: 'Non sarò commissario? Non ho idea del perchè'
e-work Spa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Alluvione, Bonaccini: 'Non sarò commissario? Non ho idea del perchè'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Non ho idea del perché. E comunque il tema non è il nome. Io spero solo che chiunque scelgano non lo facciano per questioni di consenso'


Alluvione, Bonaccini: 'Non sarò commissario? Non ho idea del perchè'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Io comunque starò qui a lavorare fino a che non sarà ripartito tutto. Sforzandomi di mantenere lucidità e equilibrio, perché la situazione lo richiede'. Il governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, in una intervista a Repubblica cerca di tenersi a distanza dal dibattito che si è scatenato sulla sua, fin qui, mancata nomina a guidare la ricostruzione della Regione alluvionata. Ed è soddisfatto dell’impegno preso da Ursula von der Leyen dopo la visita alle terre disastrate. 'Ho percepito una grande e reale disponibilità, sono certo che ci aiuteranno. Ne abbiamo bisogno, perché bisogna fare presto. Altrimenti, in queste condizioni, anche un evento atmosferico ordinario potrebbe riportarci indietro. Le priorità sono: strade, frane, argini e canali di bonifica. Vanno rimessi in sesto il prima possibile'.

Gli ha fatto piacere sentire il coro degli amministratori d’Italia, di qualsiasi colore, invocare il suo nome per il ruolo di commissario: 'Certo che mi ha fatto piacere.

Direi lo stesso io di Zaia, Fedriga o Toti, anche se hanno un’altra appartenenza politica. Semplicemente perché anch’io, come loro, so che un presidente di Regione deve per forza conoscere meglio di tutti il proprio territorio ed è la persona più adatta a gestire la ricostruzione'. In questo caso però non viene scelto il presidente dell’Emilia-Romagna: 'Non ho idea del perché. E comunque il tema non è il nome. Io spero solo che chiunque scelgano non lo facciano per questioni di consenso senza tenere conto delle urgenze. Sarebbe deprimente. Io ora mi occupo di fare l’amministratore. La politica è la mia vita, ma ci sono momenti in cui bisogna metterla da parte e darsi da fare senza tenere conto delle bandiere'.

'Nell’emergenza – aggiunge il presidente – lo schema politico salta. Io, l’ho già detto, spero solo che il commissario, chiunque sarà, non pensi di poter gestire questa situazione al telefono da Roma.

Perché rallenterebbe tutto. Senza un confronto e una collaborazione serrata con gli amministratori di qui, sindaci in primis, la situazione non si risolve. E se non si risolleva l’Emilia-Romagna, rallenta tutto il Paese, perché il Pil nazionale lo trainiamo forte, e da anni, proprio da questa terra'. Quanto al suo rapporto con la premier Giorgia Meloni: 'Fin qui è stato ottimo. Abbiamo collaborato benissimo, non solo con lei ma anche con molti altri dei suoi ministri. Tra l’altro commissario mi hanno già nominato, per il rigassificatore di Ravenna, e in 120 giorni di lavoro abbiamo chiuso un progetto che ridarà autonomia energetica all’Italia e proteggerà i cittadini – ma anche il welfare, i comuni e le aziende – dalle spaventose bollette arrivate in autunno'. Nonostante i fin qui ottimi rapporti con Meloni, in consiglio regionale il centrodestra lo considera corresponsabile del disastro post alluvione: 'Ognuno fa politica come meglio crede e con gli argomenti che ha. Prima mi hanno detto che ero troppo ambientalista, ora mi dicono che sono stato cementificatore… Io continuo a pensare che ci siano solo avversari e non nemici da abbattere, e mi comporto di conseguenza. Anche durante la campagna elettorale per le primarie dissi che consideravo Meloni una premier capace, e non me ne sono pentito. Poi un conto sono le capacità, altro le visioni politiche e prospettiche. Che tra noi sono opposte e tali rimarranno'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

e-work Spa

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Il ruolo degli anziani nella società: convegno di Forza Italia Modena
Col capogruppo di Forza Italia Piergiulio Giacobazzi e il candidato sindaco di centrodestra ..
22 Maggio 2024 - 12:46
Sponsorizzazioni social, Bonaccini record: ha speso 10mila euro in una settimana
Dal 15 aprile 2019 al 18 maggio 2024 l'importo stimato da Meta speso da Bonaccini è di ..
22 Maggio 2024 - 12:30
Comparto della pera allo stremo: quinto anno di forte perdita
A Campogalliano incontro con una rappresentanza di imprenditori del candidato alle elezioni ..
22 Maggio 2024 - 10:44
'Voto a Modena, così la giunta uscente calpesta la par condicio'
Tonelli (Mvp): 'Molte inaugurazioni di ogni genere si susseguono instancabilmente da parte ..
22 Maggio 2024 - 10:11
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58