Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Anche Castelvetro verso il porta a porta

La Pressa
Logo LaPressa.it

Parte da domani una campagna informativa all'interno del Comune, in vista dell'avvio della nuova modalità a settembre


Anche Castelvetro verso il porta a porta
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Obiettivo: incrementare sempre più il riciclo di risorse
Anche a Castelvetro parte il percorso che vedrà entro fine settembre l’avvio delle nuove modalità di raccolta differenziata, in linea con gli altri comuni della provincia dove i servizi ambientali sono gestiti da Hera. L’obiettivo è incrementare ulteriormente il riciclo di materia, dunque il risparmio di risorse del Pianeta, in linea con i target fissati da Regione Emilia-Romagna e Unione Europea.

Un nuovo servizio con due modalità: porta a porta integrale e stradale
Il nuovo sistema avrà due modalità di raccolta differenti: stradale con cassonetti per le aree più densamente popolate e porta a porta integrale per le zone rurali. In centro storico e a Puianello, Solignano Nuovo, Ca’ di Sola e Levizzano Rangone rimarrà dunque la raccolta attraverso contenitori stradali per tutte le tipologie di rifiuto.

L’unica novità riguarderà il cassonetto dell’indifferenziato, che sarà apribile solo attraverso la Carta Smeraldo, che sarà consegnata a tutte le utenze Tari.

Su tutto il resto del territorio (forese e ZAI, ovvero le zone artigianali e industriali) sarà invece introdotto il porta a porta integrale. Ogni utenza avrà in dotazione piccoli contenitori per indifferenziato, vetro e organico e sacchi azzurri per carta/cartone e gialli per plastica/lattine. I residenti dovranno esporre il rifiuto nelle adiacenze del proprio civico, su pubblica via, la sera prima del giorno di raccolta previsto dal calendario per ogni materiale.

La campagna informativa: si parte martedì 25 luglio con il primo incontro in municipio
Per coinvolgere cittadini e imprese e illustrare loro le principali novità in arrivo è stata prevista una capillare campagna informativa. A questo proposito, martedì 25 luglio alle ore 20.

30, presso la sala consiliare del Comune di Castelvetro (piazza Roma, 5) si terrà il primo di una serie di incontri, dove Amministrazione e tecnici di Hera illustreranno ai cittadini le nuove modalità di raccolta rifiuti.

Durante l’estate sono previsti ulteriori incontri informativi:
sabato 5 agosto alle ore 10.30, presso la sala eventi del castello di Levizzano (via Cavedoni)
sabato 2 settembre alle ore 10.30, presso la sala eventi del Centro civico (via del parco, Solignano).
Gli incontri saranno accessibili anche in diretta streaming sul sito www.gruppohera.it (sezione La Raccolta nel tuo Comune; nuovo servizio di raccolta rifiuti – incontri formativi)

Dal 4 settembre l’apertura di Casa Smeraldo
Nei giorni scorsi, inoltre, è stata inviata a tutti i residenti un’informativa di dettaglio sui nuovi servizi. Il 4 settembre aprirà la Casa Smeraldo, il punto informativo Hera, e i cittadini potranno ritirare il kit per la nuova raccolta differenziata. Per i residenti in centro e nelle zone più densamente popolate questo comprenderà la Carta Smeraldo, oltre a una pattumella areata con sacchi biodegradabili per l’organico. Per i cittadini serviti da porta a porta al kit si aggiungeranno i contenitori e i sacchi per la raccolta differenziata e il calendario con i giorni di raccolta per ogni materiale.




Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06