Carpi: l'antifascismo tiene banco nella piazza di Schlein, Bonaccini e Schmit
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Carpi: l'antifascismo tiene banco nella piazza di Schlein, Bonaccini e Schmit

Data: / Categoria: Politica
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Nell'appuntamento elettorale un migliaio di persone sotto il Municipio in piazza Martiri. Parla il candidato del PSE alla Presidenza della commissione europea: 'Qui dove c'è Fossoli bisogna evitare la destra'. Bonaccini cita Vannacci su Mussolini e grida: 'Vergogna, vergogna, vergogna'


  • Carpi: l'antifascismo tiene banco nella piazza di Schlein, Bonaccini e Schmit
  • Carpi: l'antifascismo tiene banco nella piazza di Schlein, Bonaccini e Schmit
  • Carpi: l'antifascismo tiene banco nella piazza di Schlein, Bonaccini e Schmit
  • Carpi: l'antifascismo tiene banco nella piazza di Schlein, Bonaccini e Schmit
  • Carpi: l'antifascismo tiene banco nella piazza di Schlein, Bonaccini e Schmit
  • Carpi: l'antifascismo tiene banco nella piazza di Schlein, Bonaccini e Schmit
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Sono l'antifascismo, la sanità e, in parte, il salario minimo, i temi che hanno tenuto banco, oggi pomeriggio, in piazza Martiri a Carpi, all'iniziativa elettorale alla presenza del segretario nazionale del Pd Elly Schlein, del presidente del partito, della Regione e candidato capolista alle elezioni europee Stefano Bonaccini. Per il proprio sostegno nella corsa europea e a sostegno dei candidati sindaci del Pd e del centro sinistra del territorio tra cui il candidato di Carpi Riccardo Righi. Sul palco, allestito sotto il municipio, dove anche il migliaio di persone presenti spariva nell'immensità della piazza, anche il candidato alla presidenza della commissione europea del PSE, Nicolas Schmit. Seconda tappa della giornata a Carpi per i candidati e leader di partito. Iniziata con la visita al campo di Fossoli e, appunto, approdata in piazza Martiri, per l'incontro con la cittadinanza. 

'In una terra come questa dove ci sono posti come il campo di Fossoli e dove è ancora aperta la ferita della Shoah, bisogna evitare la destra' - afferma lapidario il candidato alla presidenza della commissione europea per il Partito Socialista Europeo Nicolas Schmit.
Gli fa eco Elly Schlein. 'Qui dove migliaia di persone sono transitate e sono state deportate, bisogna ricordare verità e responsabilità che non erano solo dei nazisti ma anche dei fascisti' - afferma strappando l'applauso. Che continua anche quando Stefano Bonaccini alza tono e voce parlando di Vannacci. Il tema è sempre l'antifascismo. 'Ha citato Mussolini, che si è alleato con Hitler, uno statista, ed è anche capolista della Lega. Vergogna, vergogna, vergogna' - tuona il presidente della Regione. L'antifascismo tiene banco e strappa sempre l'applauso. Quasi più di quando sia Schlein che Bonaccini parlano di sanità.

Bonaccini riconosce nuovamente che in termini assoluti la Premier Meloni ha ragione quando dice che il finanziamento alla sanità pubblica ha raggiunto con questo governo livelli mai visti ma poi sottolinea: 'La deve dire tutta, ovvero che il valore va sempre paragonato al caro vita e ai costi maggiori e che per questo va relazionato al PIL, e allora sì che si riduce come non mai. La Presidente del Consiglio non deve prendere in giro gli italiani'

Nel video una sintesi delle dichiarazioni di Schlein, Bonaccini, Schmit e Riccardo Righi, candidato sindaco di Carpi



La Schlein elenca le criticità della sanità pubblica, 'che stanno riguardando come non mai anche l'Emilia Romagna, attribuendo la responsabilità al governo. Liste di attesa anche di un anno che spingono verso il privato chi può permetterselo e a smettersi di curare chi non può'.

A questo proposito Elly Schlein ricorda l'avvio della discussione e le prime audizioni sulla proposta di legge che ha la sua prima firma, portata come Partito Democratico, 'per dire che bisogna mettere molte più risorse sulla sanità pubblica, per riuscire a fare le assunzioni e riuscire ad abbattere le liste d'attesa che preoccupano moltissimo gli italiani, perché non è possibile e non è giusto né accettabile dover aspettare un anno, un anno e mezzo per fare un banale esame come una gastroscopia o una mammografia', ha spiegato Elly Schlein. 'Questo vuol dire negare il diritto alla salute. La destra e Giorgia Meloni portano avanti un disegno per cui si può curare soltanto chi è ricco. Noi invece pensiamo che il diritto alla salute vada garantito anzitutto a chi da solo non ha i mezzi per curarsi', aggiunge. E ha poi ribadito che 'l’altra battaglia da fare è quella per il salario minimo anche in Italia', ricordando l'avvio della raccolta firme per il sostegno ad una iniziativa di legge sulla dignità del lavoro.

Gi.Ga. 


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
In Emilia-Romagna cresce il centro sinistra, centro destra al palo, nonostante FDI
Sulla base dei dati alle elezioni europee, il divario tra centro-destra e centro-sinistra in..
10 Giugno 2024 - 10:23
Record di affluenza a Fiumalbo per il candidato unico Alessio Nizzi
Eletto per la prima volta nel 2019, sostenuto in primis dalla Lega, Nizzi ha ottenuto così ..
10 Giugno 2024 - 08:08
Europee a Carpi: vola il Pd, doppiata Fdi. Righi punta a vincere al primo turno
Con questi numeri Riccardo Righi vede la vittoria al primo turno, ma molto dipenderà dai ..
10 Giugno 2024 - 08:02
Europee a Sassuolo, testa a testa tra Pd e Fdi. Menani trema
Con questi numeri non è scontata la conferma al primo turno di Francesco Menani, sostenuto ..
10 Giugno 2024 - 07:49
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58